Menu

 

 

 

 

Scott Snyder ha due grossi progetti per la DC nel 2021

Con la fine di Dark Nights: Death Metal termina anche il ruolo di Scott Snyder come scrittore di punta della DC negli ultimi dieci anni. Sebbene stia contribuendo in parte all'imminente one-shot Infinite Frontier #0 (come estensione del finale di Death Metal), Snyder lavorerà principalmente per serie di propria creazione, ma non abbandonerà del tutto la DC.

"Sarò nelle retrovie per un po'", ha dichiarato lo sceneggiatore a Newsarama. "Ho due grandi progetti alla DC che sto per il 2021, ma almeno per alcuni mesi lascerò campo a Josh Williamson, James Tynion, Ram V, Joëlle Jones, Tom Taylor e agli altri autori, persone che amo e che so che renderanno il DCU più brillante ed eccitante di quanto abbiamo visto da molto tempo".

L'intenzione di Snyder di dedicarsi d altri progetti, era già stata resa nota lo scorso luglio. Lo sceneggiatore specifica che al momento non è in progetto un terzo capitolo di Death Metal con Capullo e che i due sono a lavoro su un progetto personale.

All'inizio di quest'anno Snyder ha fondato la sua compagnia, la Best Jackett Press, per organizzare tutti i suoi prossimi progetti, il suo progetto misterioso con Capullo, l'annunciata serie Nocterra con Tony S. Daniel per la Image Comics e ulteriori progetti pianificati con Becky Cloonan, Jock, Francis Manapul e Francesco Francavilla.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.