Menu

 

 

 

 

SDCC17: novità sul Batgirl di Joss Whedon, sul film di Flash, su Wonder Woman 2 e sulla questione Ben Affleck-Batman

Durante il San Diego Comic-Con la Warner Bros. ha fornito maggiori dettagli sulle prossime pellicole in arrivo, che passano come sempre dalle parole di Geoff Johns, a capo degli studio per gli adattamento cinematografici di proprietà DC Comics.
Tra le novità più interessanti segnaliamo l'annuncio dell'inizio delle riprese del Batgirl di Joss Whedon, prevista per l'ano prossimo, il 2018.

“In Batman c'è molto più che solamente Batman. È passato troppo tempo da quando abbiamo visto un'espansione di quell'universo. Faremo Batgirl con Joss Whedon e sarà super entusiasmante, le riprese cominceranno l'anno prossimo. Ma questo è solo l'inizio. Vogliamo esplorare l'universo di Batman in lungo e in largo”, ha dichiarato Johns a IGN.

È arrivata anche una interessante chiarifica sulla nuova questione Batman-Ben Affleck, di cui vi abbiamo parlato qui. Sembrerebbe che Ben Affleck non abbia alcuna intenzione di rinunciare presto al ruolo, e infatti dichiara:

“Voglio essere chiaro. Batman è una figata incredibile. Sono entusiasta di interpretare questo ruolo”, e ha aggiunto che si rimette pienamente nelle mani del regista Matt Reeves per la prossima pellicola.

Per quanto riguarda Wonder Woman 2, Johns ha dichiarato di essere al lavoro alla sceneggiatura su input della stessa regista Patty Jenkins. Di Flash invece, durante il panel della Warner, è stato mostrato un logo del film con un riferimento al Flashpoint, che potrebbe suggerire qualcosa sulla trama della pellicola, di cui ancora non si sa nulla.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.