Menu

 

 

 

 

Record al botteghino per Venom: La furia di Carnage

Gli analisti avevano stimato l'esordio al botteghino di Venom: La furia di Carnage tra i 60 e i 70 milioni, ma il film Sony Pictures è andato ben oltre diventando la miglior apertura in epoca di pandemia. La pellicola, infatti, ha incassato circa 90,1 milioni di dollari in patria superando gli 81 milioni di Black Widow. Quest'ultima, tuttavia, ha avuto una doppia uscita al cinema e su Disney+ mentre il film Sony è stato distribuito esclusivamente in sala. Sommando gli incassi del resto del mondo (considerando che in varie nazioni, come l'Italia, non è ancora uscito), la pellicola con Tom Hardy raggiunge gli 103,8 milioni di dollari.

Che gli incassi per i cinema stiano tornando pian piano a livello pre-pandemia è dimostrato anche dall'ottimo risultato di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli che con i 6 milioni di questa settimana ha totalizzato 206,1 milioni diventando il film con maggiore incasso in epoca di pandemia. Aggiungendo l'incasso mondiale, il totale arriva a ben 387,4 milioni.

Ad ogni modo, l'arrivo al cinema di James Bond, No Time To Die, darà un'ulteriore sterzata al box office. Vedremo come reagiranno le pellicole Marvel.

Venom: La furia di Carnage, diretto da Andy Serkis, debutterà in Italia il 14 ottobre 2021. Nel cast, troviamo Tom Hardy nei panni di Eddie Brock/Venom, Woody Harrelson in quelli di Cletus Kasady/Carnage, Michelle Williams e Naomie Harris.

(Via THR e SHH)

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.