Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Hawkeye: Disney+ a lavoro sulla serie di Occhio di Falco

  • Pubblicato in Screen

Dopo Black Widow, Hawkeye di Jeremy Renner sarà l'unico Avenger fondatore della MCU senza un film suo. Tuttavia, Disney+ potrebbe finalmente mettere sotto i riflettori Occhio di Falco.

Variety riporta che il personaggio sarà protagonista di una serie tv di 6-8 episodi. per Disney+ con Renner che dovrebbe riprendere il suo ruolo. La serie si concentrerà su Clint Barton che passerà il testimone a Kate Bishop, che sarà la co-protagonista dello show.

Nei fumetti, Kate era un membro dei Giovani Vendicatori che ha assunto il ruolo di Occhio di Falco mentre l'eroe "morto". Dopo il suo ritorno, Clint ha condiviso il nome in codice con Kate ed è diventato il suo mentore. Sono stati co-protagonisti anche di una serie a fumetti.

Il serial di Hawkeye non ha attualmente un team creativo, ma sarà prodotto da Marvel Studios. Kevin Feige supervisionerà lo show, che garantirà maggiori collegamenti con il MCU rispetto alla precedenti serie TV Marvel.

Disney+, ricordiamo, sta sviluppando le serie di Loki, Visione & Scarlet Witch, Falcon & Winter Soldier. Tutte le serie prevedono il coinvolgimento degli attori che hanno interpretato i personaggi al cinema, dureranno dai sei agli otto episodi e avranno un budget superiore a quello di un normale telefilm.

(Via SHH)

Leggi tutto...

Captain Marvel supera il miliardo di dollari al box office

  • Pubblicato in Screen

Captain Marvel è ora ufficialmente il settimo film dei Marvel Studios ad aver superato il traguardo di 1 miliardo di dollari.

Come riporta Deadline, la pellicola ha aggiunto nel giorno di martedì la cifra di 358 milioni a livello nazionale, mentre 644 sono i milioni incassati nel resto del mondo.
Captain Marvel aveva già battuto il suo primo record superando i 821 milioni di Wonder Woman, diventando il film di supereroi con una donna protagonista di maggior successo di sempre. Tuttavia, Wonder Woman regna ancora a livello nazionale con 412 milioni di dollari, Capitan Marvel avrebbe bisogno di circa 54 milioni per raggiungere il film Warner negli States ma con l'uscita in questo mese di Shazam!, Hellboy e Avengers: Endgame l'obiettivo potrebbe essere fuori portata.

Captain Marvel, ad ogni modo, è senza dubbio un film di grande successo e Kevin Feige ha recentemente accennato a potenziali sequel che potrebbero esplorare dove l'eroina di Brie Larson ha trascorso gli ultimi due decenni. Captain Marvel avrà, inoltre, anche un ruolo importante in Avengers: Endgame, che dovrebbe consolidare il suo posto nella squadra e potrebbe anche impostare il suo nuovo status quo nel presente. Tuttavia, dovremo aspettare qualche settimana per saperne di più.

(Via SHH)

Leggi tutto...

Marvel Studios: Angelina Jolie è in trattative per un ruolo in Eternals

  • Pubblicato in Screen

THR riporta che l'attrice premio Oscar Angelina Jolie è in trattative per il film Eternals dei Marvel Studios. Al momento non ci sono dettagli sul ruolo che l'attrice dovrebbe interpretare.

Attualmente la Jolie è impegnata per la Disney per Maleficent: Mistress of Evil previsto pe ril 2020. L'attrice ha recitato già in un adattamento di un fumetto nel 2007 grazie a Wanted di Mark Millar e J. G. Jones.

Il film sugli Eterni sarà diretto da Chloé Zhao su una sceneggiatura di Matthew e Ryan Firpo.

Leggi tutto...

Marvel Studios non produrrà film degli X-Men e dei Fantastici 4 prima di due anni

  • Pubblicato in Screen

Dopo oltre un anno di trattative legali, la Disney ha ufficialmente acquisito la 21st Century Fox. Per gli appassionati di fumetti, questo significa che gli X-Men e i Fantastici Quattro possono ora essere integrati nell'MCU. Nel caso di X-Men, è ovvio che Marvel Studios probabilmente premerà il pulsante di reset su un franchise lungo vent'anni. Mentre nessuno dei membri del cast dei precedenti film tornerà, potrebbero esserci alcune vecchie conoscenze dietro le quinte.

Secondo The Hollywood Reporter, i produttori storici dei film degli X-Men, Lauren Shuler Donner e Simon Kinberg, potrebbero mantenere le loro posizioni in qualsiasi pellicola dei Marvel Studios contenente i mutanti. Secondo quanto riferito, a Donner deve essere riconosciuto lo status di produttore esecutivo per ogni film mutante, indipendentemente dal suo effettivo coinvolgimento. Donner ha fatto parte della serie dal primo X-Men del 2000. Ha acquistato i diritti cinematografici dei personaggi nel 1994. Kinberg, che è entrato a far parte della serie con X-Men: The Last Stand del 2006, avrebbe un accordo simile.

Indipendentemente da ciò, potrebbero esserci modi per aggirare questo problema. THR nota che le quote di Donner e Kinberg possono essere "districate o comprate" a un certo punto. Ma visto il successo finanziario dei film, è difficile immaginare che Donner e Kinberg lascino volentieri il franchise. Inoltre, Donner ha in precedenza indicato di voler lavorare di nuovo con Kevin Feige dopo averlo seguito sul set del primo X-Men.

Nonostante la fusione, X-Men e Fantastic Four non esordiranno al cinema sotto il marchio Marvel per almeno almeno due anni. THR suggerisce che, poiché i Marvel Studios si stanno concentrando su altri film, le nuove riprese per le pellicole delle due famiglie non arriveranno prima del 2021. Attualmente lo studio sta sviluppando Black Widow, Black Panther 2, Doctor Strange 2, The Eternals e Guardians of the Galaxy Vol. 3. Nel frattempo, la Fox distribuirà il suo ultimo film X-Men con Dark Phoenix a giugno. Anche The New Mutants di Josh Boone è ancora in agenda. Sfortunatamente, le voci sui problemi di post-produzione hanno alimentato la speculazione secondo cui quel film potrebbe essere relegato su una piattaforma di streaming come Hulu.

(Via SHH)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.