Menu

 

 

 

 

Geoff Johns rivela Doomsday Clock, prossimo evento DC-Watchmen

Qualche mese fa vi avevamo riportato che Geoff Johns sarebbe tornato alla scrittura su un evento Watchmen-centrico. Il DC Chief Creative Officer ha svelato ora, in un'intervista a SyFy Wire che tutto ciò avverrà a novembre 2017 quando farà il suo esordio Doomsday Clock.

Johns ha rivelato che questa sarà il prossimo fondamentale passo riguardo i misteri di Rebirth dopo la saga The Button che ha coinvolto Flash e Batman. La storia sarà standalone, non sarà un sequel di Watchmen. ""Non avremmo fatto una storia come questa se non ci credessimo al mille per cento. È tutto in questo albo e solo in questo albo. Non ci saranno corssover, one-shot o miniserie legata ad essa. Questa è una storia autonoma. C'è solo Doomsday Clock. Non abbiamo avuto alcun interesse a fare un crossover. Non volevamo vedere il Dr. Manhattan di fronte a Superman in Action Comics, con tutto il rispetto. Non è questo il proposito. Si tratta di qualcosa di diverso... avrà un impatto sull'intero DC Universe, su tutto ciò che verrà dopo e su ciò che è venuto prima. Toccherà l'essenza tematica e letterale della DC", ha dichiarato l'autore.

Di sicuro vedremo coinvolti il Dr. Manhattan e Superman, ma Johns non si sbilancia sugli altri personaggi che saranno coinvolti. Ne sapremo di più in futuro, di certo sappiamo che ad occuparsi di matite e colori troveremo Gary Frank e Brad Anderson.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.