Menu

 

 

 

np6-6-28

Slots, il primo graphic novel di Dan Panosian per Saldapress

  • Pubblicato in News

Saldapress pubblica Slots, il primo graphic novel di Dan Panosian. Di seguito tutti i dettagli:

Dan Panosian è un disegnatore molto conosciuto, apprezzato in tutto il modo per avere lavorato a titoli e testate di tutte le maggiori case editrici statunitensi. Dopo Marvel Comics, con cui ha esordito, ha prestato il suo talento ai fumetti pubblicati da DC Comics, Dark Horse, Boom! Studios e Dynamite Entertainment e Image Comics. E ora, finalmente, esordisce come autore completo grazie a Skybound, l’etichetta di Robert Kirkman all’interno di Image Comics.

Il titolo del graphic novel di Dan Panosian – autore del soggetto, della sceneggiatura, dei disegni e dei colori – è SLOTS (pagg. 144, euro 24.90). Si tratta di uno splendido cartonato pubblicato da saldaPress, che rende giustizia alla storia e agli straordinari disegni e colori di Panosian, che immerge il lettore in un racconto pulp in puro stile americano.

Siamo a Las Vegas. Il protagonista si chiama Stanley Dance, un cognome in cui riecheggia la sua abilità nel danzare pericolosamente sull’abisso, da molti punti di vista. Una cosa si può dire della vita di Stanley: l’ha vissuta a modo suo. Sfortunatamente per lui, però, ha continuato a fare di testa propria senza pensare che, un giorno, sarebbe invecchiato. Ora è solo un vecchio pugile, senza l’ardore della gioventù, con un passato pieno di macerie e gli sono rimaste pochissime cartucce da sparare, ma ha un obiettivo: chiudere tutti i conti, riscattando tutti i guai che ha combinato. Sa cadrà al tappeto, lo farà con stile.

Dan Panosian scatena il proprio talento per raccontare la sua Las Vegas, una città audace e mozzafiato dove la scaramanzia regola la vita di tutti: giocatori e sognatori. Si tratta di un esordio fulminante, che colpisce il lettore con la stessa forza e la stessa rapidità di un pugno ben assestato.

Appuntamento con SLOTS in libreria, in fumetteria e nello shop online del sito saldapress.com dopo il grande successo dell’anteprima lucchese.

Leggi tutto...

Saldapress presenta Fumetti Timidi, il primo libro a fumetti (e non) di Ruggero de I Timidi

  • Pubblicato in News

Riceviamo e pubblichiamo:

A Lucca Comics & Games il primo libro a fumetti (e non) di Ruggero de I Timidi

FUMETTI TIMIDI, pubblicato da saldaPress, viene presentato in anteprima a Lucca Comics & Games 2018

Ruggero de I Timidi è un artista unico, che ama definirsi ‘cantante confidenziale dalle melodie senza tempo, ma dalle tematiche molto attuali’.
Ed è anche uno dei grandi protagonisti della nostra scena teatrale (60 date in 2 anni, con oltre 10.000 spettatori), radiofonica (ospite di Radio 105, Radio 24 e Radio Deejay), televisiva (ospite fisso su Italia 1 del programma 90 SPECIAL), social (100.000 follower su Facebook, 21.000 su Instagram e oltre 14 milioni di visualizzazioni sul suo canale YouTube) e soprattutto della scena musicale italiana, specie dopo la recentissima uscita di GIOVANI EMOZIONI, il nuovo album balzato subito nella top ten di iTunes. 


SaldaPress ha il grande piacere di annunciare che Ruggero sarà anche uno dei grandi protagonisti della prossima edizione di Lucca Comics & Games e, per la prima volta, di un libro a fumetti (e non). Durante la prossima edizione della manifestazione toscana, infatti, verrà presentato un volume intitolato FUMETTI TIMIDI: il primo libro ufficiale di Ruggero de I Timidi. Ma non è tutto: Ruggero sarà ospite dello stand saldaPress e terrà un grande concerto la sera dell’1 novembre, a partire dalle 19.30.

Cos’è di preciso FUMETTI TIMIDI? Un volume molto speciale che contiene due storie a fumetti legate al mondo musicale di Ruggero e diversi altri materiali speciali. La prima storia è ambientata a New York: è il seguito della celebre canzone Torna (a Udine) di Ruggero de I Timidi e finalmente svelerà cos'ha New York che Udine non ha. La seconda, che vede Ruggero a spasso nel Giappone del XIX secolo, è una storia d'amore che ruota attorno a una grande – e famosissima – onda.

Le storie sono state scritte da Giuseppe Zironi e Andrea G. Ciccarelli in collaborazione con Andrea Sambucco, sono disegnate da Giuseppe Zironi e Stefano ‘TheSparker’ Conte, e colorate da Pietro B. Zemelo e dallo stesso Stefano ‘theSparker" Conte.

FUMETTI TIMIDI sarà inoltre arricchito dai contributi degli artisti Davide La Rosa e Fabrizio ‘Pluc’ Di Nicola, e dagli omaggi di Luca Bertelè e Massimo Giacon, mentre il maestro Giorgio Cavazzano ha disegnato la cover dell’edizione variant, un onore e un omaggio per un personaggio che dal mondo della musica e dell’intrattenimento è entrato direttamente in quello dei fumetti.

Appuntamento a Lucca con l’anteprima di FUMETTI TIMIDI e in tutto il resto d’Italia – in fumetteria, in libreria – a partire dal 15 novembre. Nello shop online del sito saldapress.com il volume – in edizione regular e variant – è disponibile in pre-ordine.

Leggi tutto...

Predator. 30° Anniversario HC, recensione: la trilogia Schaefer

71zEpTDyU7L

Predator è un cult del cinema, la creatura aliena protagonista è un’icona di fantascienza action a cavallo tra anni ’80 e ’90, che non ha mai smesso di essere presente in numerose opere multimediali. Dal 1987, anno di uscita del primigenio film di John McTiernan e con un testosteronico e muscolare Arnold Schwarzenegger, la razza aliena Yatuja (conosciuti agli essere umani come “predator”, per l’appunto) è comparsa in ben quattro film (di cui l’ultimo in uscita ad ottobre), in due crossover cinematografici (Alien vs Predator e Alien vs Predator: Requiem), in molti videogiochi e in innumerevoli serie a fumetti (arrivando a scontrarsi anche con Batman e Superman).

La Dark Horse Comics prima, e la Saldapress ora, ha realizzato un omnibus dedicato alla trilogia fumettistica scritta da Mark Verheiden, Predator 30° Anniversario. Il corposo volume, difatti, raccoglie le tre storie che vedono protagonista il detective Schaefer, fratello di Dutch, il marine interpretato da Schwarzenegger nel primo film, impegnato a combattere i Predator.
La trilogia di Verheiden è seminale per l’Alien Universe (il cui si inscrivono le avventure del “cacciatore” alieno) poiché ha avuto la capacità di influenzare, se non addirittura condizionare, il futuro cinematografico di Predator e, in misura minore, Alien.

predator-30-1

La prima storia, Giungla di Cemento, uscita a cavallo tra il 1989 e il 1990, vede, rispetto al primo film, cambiare il terreno di caccia degli Yatuja, dalla foresta alla città, e utilizza come sottofondo narrativo lo scontro violento tra bande, elementi usati per strutturare il film Predator 2.
La seconda miniserie contenuta nel volume è Guerra Fredda, del 1991 e porta il protagonista Schaefer nella fredda Siberia, in uno scontro Russia-Stati Uniti per accaparrarsi la tecnologia usata da questi ospiti indesiderati, architrave, questi, del crossover AvP. Il debito della pellicola nei confronti della miniserie viene sancito dal personaggio cinematografico chiamato, per l’appunto, Mark Verheiden (interpretato da Tommy Flanagan).
La terza e ultima storia è Fiume Oscuro, del 1996, che, riportando il detective nella giungla sudamericana, ciclicamente ritorna al primo capitolo fumettistico per chiudere la trama e ritorna al primo capitolo cinematografico per recuperare l’atmosfera della battaglia primordiale, bestiale, tra uomo e alieno.

predator-30-2

Verheiden è, senza dubbio, uno dei più importanti autori dell’Alien Universe. Oltre ad aver firmato questa trilogia dedicata a Predator, ed altre miniserie, è lo sceneggiatore della prima, fondativa, serie Aliens (edita dalla Saldapress come Aliens 30° Anniversario), seguito ormai apocrifo del film del 1979 di Ridley Scott, e dei due seguiti (contenuti nel volume Saldapress, Aliens: incubo sulla terra). Allo sceneggiatore statunitense, dunque, si deve la costruzione narrativa dell’universo che ruota attorno alla figura dei Predator: questa trilogia ne è il caposaldo. La costruzione narrativa messa in piedi da Verheiden è quella tipica del fumetto e cinema action degli anni ’90: eroi muscolosi che imbracciano armi gigantesche dalla deflagrante potenza di fuoco, dalla battuta caustica facile, incorruttibili e con un sentimento di giustizia che trascende le regole umane. E aliene, nel caso del taciturno detective Schaefer. Voci fuori campo di più protagonisti, battute taglienti e dialoghi serrati, sono al servizio di una storia in cui l’uomo è il protagonista sempre in pericolo ma mai inerme.

predator-30-3

Giungla di Cemento vede ai disegni Chris Warner, qui alla prima prova sul cacciatore alieno, che costruisce tavole dalla grande ricchezza compositiva e dal dichiarato gusto cinematografico. La capacità narrativa di Warner si esprime non solo nelle elaborate scene d’azione, ma anche nelle sequenze di “calma apparente” in cui i protagonisti sono in nervosa attesa dello scontro. Ron Randall si attesta sulle medesime volontà narrative, disegnando sia Guerra Fredda che Fiume Oscuro, recuperando le direttrici del suo predecessore per tavole dalla medesima articolazione compositiva, rese, forse, con un tratto meno accattivante e più scolastico.
Il volume Saldapress è un gioiello per tutti gli amanti dell’Alien Universe e di Predator, sia nella qualità grafica che nella cura editoriale. Il corposo cartonato racchiude, oltre alle tre miniserie, editoriali scritti dagli autori e illustrazioni.

Leggi tutto...

Lucca 2018: Robert Kirkman, Ryan Ottley e Cory Walker ospiti di Saldapress

  • Pubblicato in News

Riceviamo e pubblichiamo:

"Robert Kirkman, Ryan Ottley e Cory Walker gli ultimi ospiti saldaPress:

il team di INVINCIBLE a Lucca Comics & Games 2018

Da mercoledì 31 ottobre a domenica 4 novembre si terrà la nuova edizione di Lucca Comics & Games e SaldaPress presenta gli ultimi tre ospiti della nuova edizione.

Siamo arrivati dunque all’ultimo annuncio, alla grande sorpresa finale.

Sull’onda della straordinaria accoglienza dello scorso anno, Robert Kirkman – celebrato autore di The Walking Dead, Outcast e Oblivion Song,e vera superstar del fumetto mondiale – ha deciso di tornare a Lucca e di incontrare ancora una volta il pubblico italiano. E ha deciso di farlo in grande stile, accompagnato dai due disegnatori di INVINCIBLE, la sua storica serie supereroistica, che si è appena conclusa negli USA dopo 15 anni e si concluderà in anteprima a Lucca Comics & Games con la presentazione del venticinquesimo e ultimo volume.

SaldaPress è dunque felicissima e onorata di annunciare che, insieme a Robert Kirkman, saranno ospiti di Lucca Comics & Games 2018 e dello stand saldaPress, anche Ryan Ottley e Cory Walker.

Il team di INVINCIBLE al gran completo sbarca a Lucca. È una grande notizia.

Nei prossimi giorni saranno annunciati i giorni, le date e le modalità per incontrare Kirkman, Ottley e Walker."

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.