Menu

 

 

 

 

Il film di Gundam uscirà su Netflix, trovato il regista

  • Pubblicato in Screen

IGN riporta che il regista di Kong: Skull Island Jordan Vogt-Roberts dirigerà il film live-action di Gundam, di cui vi abbiamo già parlato in passato. Ulteriore novità è che la pellicola uscirà in esclusiva su Netflix.

I dettagli sulla trama non sono al momento noti. Brian K. Vaughan (Y: The Last Man, Runaways) sta scrivendo la sceneggiatura e agirà anche da produttore esecutivo. Il film verrà distribuito in streaming su Netflix a livello globale tranne che in Cina, dove Legendary distribuirà la pellicola.

Cale Boyter supervisionerà il progetto per Legendary insieme allo studio originale di Gundam, Sunrise, e a Jason Young, direttore dei film originali di Netflix.

Al momento non è stata fissata una data di uscita del film.

La prima serie di Gundam - Mobile Suit Gundam - è stata creata da Yoshiyuki Tomino e ha debuttato nel 1979. Da allora, Sunrise e i suoi partner hanno pubblicato numerosi spin-off.

Leggi tutto...

Netflix: il trailer di Jupiter's Legacy

  • Pubblicato in Screen

Netflix ha diffuso il trailer di Jupiter’s Legacy, la nuova serie originale basata sui fumetti di Mark Millar e Frank Quitely, disponibile con otto episodi da venerdì 7 maggio. Potete vedere il filmato qui di seguito e le nuove immagini diffuse nella gallery in basso. 

Jupiter's Legacy è un superhero drama che attraversa decenni e percorre le complesse dinamiche della famiglia, del potere e della lealtà. Dopo aver trascorso quasi un secolo a proteggere l’umanità, la prima generazione di supereroi del mondo deve guardare ai propri figli per continuare l'eredità. Ma le tensioni aumentano quando i giovani supereroi, affamati di dimostrare il loro valore, lottano per dimostrarsi all'altezza della leggendaria reputazione pubblica dei loro genitori e degli standard personali esigenti.

La serie è interpretata da Josh Duhamel, Leslie Bibb, Ben Daniels, Elena Kampouris, Andrew Horton, Mike Wade e Matt Lanter. I produttori esecutivi sono Mark Millar, Frank Quitely, Lorenzo Di Bonaventura, Dan McDermott, Steven S. DeKnight, James Middleton e Sang Kyu Kim.

 

Leggi tutto...

Netflix annuncia il film e l'anime di BRZRKR, il fumetto di Keanu Reeves

  • Pubblicato in Screen

Come vi ricorderete, l'attore Keanu Reeves ha realizzato una serie a fumetti per Boom! Studios dal titolo BRZRKR. L'opera, in 12 numeri, scritta insieme allo sceneggiatore Matt Kindt e disegnata da Alessandro Vitti, avrà anche un adattamento live-action per Netflix e uno animato come riportato da Variety.

Come ovvio, Reeves reciterà nel ruolo di protagonista nel film e presterà la voce all'anime a esso collegato.

Di seguito vi riportiamo la sinossi del fumetto diffusa qualche mese fa.

“L'uomo conosciuto solo come Berzerker è mezzo uomo e mezzo dio, maledetto e costretto alla violenza... anche al sacrificio della sua sanità mentale. Ma dopo aver vagato per il mondo per secoli, Berzerker potrebbe aver finalmente trovato un rifugio - lavorando per il governo degli Stati Uniti per combattere le battaglie troppo violente e troppo pericolose per chiunque altro. In cambio, a Berzerker verrà concesso l'unica cosa che desidera: la verità sulla sua infinita esistenza intrisa di sangue... e su come terminarla."

Leggi tutto...

Netflix: il teaser trailer di Zero, serie supereroistica italiana

  • Pubblicato in Screen

Netflix ha diffuso il teaser trailer di Zero, nuova serie italiana a tema supereroistico disponibile dal 21 aprile. Di seguito trovate il filmato, tutti i dettagli del comunicato stampe e, nella gallery in basso, le prime immagini diffuse.

"Un timido ragazzo da sempre abituato a sentirsi invisibile. Uno straordinario superpotere che prende il sopravvento quando incontra un gruppo di amici intenti a salvare il proprio quartiere. Farcela soltanto insieme. L’amore, il desiderio di inseguire i propri sogni, la potenza dell’amicizia.

Questa è ZERO, la nuova serie originale italiana Netflix in 8 episodi nata da un’idea di Antonio Dikele Distefano e prodotta da Fabula Pictures con la partecipazione di Red Joint Film, disponibile su Netflix dal 21 aprile.

A scandire il ritmo di una storia “di strada”, una importante colonna sonora che vedrà la presenza di grandi artisti italiani e internazionali contemporanei.

Iniziamo a scoprire chi sono. Nel teaser, in anteprima, alcune strofe del nuovo brano Red Bull 64 Bars x Zero di Marracash prodotto da Marz, dal titolo “64 barre di Paura”, inedito che sarà parte della colonna sonora ufficiale della serie e che sarà pubblicato, in esclusiva, su www.redbull.com/64bars il 9 marzo.

Ulteriori dettagli sulla colonna sonora di Zero verranno rivelati più avanti.

ZERO racconta la storia di un timido ragazzo con uno straordinario superpotere, diventare invisibile. Non un supereroe, ma un eroe moderno che impara a conoscere i suoi poteri quando il Barrio, il quartiere della periferia milanese da dove voleva scappare, si trova in pericolo. Zero dovrà indossare gli scomodi panni di eroe, suo malgrado e, nella sua avventura, scoprirà l’amicizia di Sharif, Inno, Momo e Sara, e forse anche l’amore.

Il cast è composto da giovani talenti italiani, di prima e seconda generazione: Giuseppe Dave Seke (Zero/Omar), Haroun Fall (Sharif), Beatrice Grannò (Anna), Richard Dylan Magon (Momo), Daniela Scattolin (Sara), Madior Fall (Inno), Virgina Diop (Awa), Alex Van Damme (Thierno), Frank Crudele (Sandokan), Giordano de Plano (Ricci), Ashai Lombardo Arop (Marieme), Roberta Mattei (La Vergine), Miguel Gobbo Diaz (Rico) e Livio Kone (Honey).

Antonio Dikele Distefano, stella nascente nel panorama editoriale italiano, ha scritto la serie, creata da Menotti, insieme a Stefano Voltaggio (anche Creative Executive Producer di ZERO) Massimo Vavassori, Carolina Cavalli e Lisandro Monaco dando forma ad una originale e unica esplorazione di Milano e raccontando un mondo ricco e variegato di culture sottorappresentate, a cui si aggiungeranno significativi contributi presi dalla scena rap.

ZERO è diretta da Paola Randi, Ivan Silvestrini, Margherita Ferri e Mohamed Hossameldin.

La serie è liberamente ispirata al romanzo “Non ho mai avuto la mia età” di Antonio Dikele Distefano, edito da Mondadori."

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.