Menu

 

 

 

 

Il film di Batman non farà parte del DCEU?

  • Pubblicato in Screen

Nonostante il grande successo al botteghino di Wonder Woman, DC e Warner Bros. sembrano non aver ancora trovato la giusta via per il loro universo cinematografico o, che comunque, ci siano ancora qualche indecisione di troppo. Non solo i casi dei vari e pesanti re-shoot di alcuni film, vedi il caso di Justice League, o la difficoltà a trovare un regista per The Flash, o ancora il film di Cyborg messo da parte, ma anche per la prossima pellicola di Batman il destino sembra ancora poco chiaro.

Facciamo un passo indietro. Proprio ieri parlavamo della nuova linea di film Warner non collegata al DCEU e che vede come prima pellicola un film sul Joker ambientato negli anni '80 con Todd Phillips alla regia.
THR, che riportava invece la news del film di Joker e Harley Quinn ambientato nel DCEU con Jared Leto e Margot Robbie, affermava pure che il prossimo film di Batman non sarebbe stato ambientato in questo universo narrativo, per poi fare un update specificando che al momento la sua situazione non è chiara.

Stiamo parlando, naturalmente, della pellicola che avrebbe dovuto dirigere e interpretate Ben Affleck, che ha poi lasciato la regia a favore di Matt Reeves. Già alcune dichiarazioni, però, avevano lasciato intendere che Affleck non sarebbe coinvolto più neanche come interprete, considerando la sua età e il fatto che il film dovrebbe essere il primo di una trilogia, ma lo stesso attore aveva smentito tutto. Reeves, però, un mese fa ha rilasciato una dichiarazione che ha ottenuto un eco solo in queste ore. Il regista, infatti, ha detto:
"Quando mi hanno contattato (la Warner, ndr.), mi hanno detto che è un film standalone, non fa parte dell'universo esteso". Questo potrebbe anche significare semplicemente che il film non ha forte connessioni con gli altri, oppure che la Warner voglia inserire anche questa pellicola nella nuova linea di pellicole indipendenti fra loro con una forte impronta registica.

A questo punto, è necessaria che Reeves, Affleck o la stessa Warner facciano un po' di chiarezza sulla situazione.

Leggi tutto...

Joe Manganiello sarà Deathstroke nel nuovo film di Batman

  • Pubblicato in Screen

Vi abbiamo già mostrato le prime immagini di Deathstroke, il villain DC Comics che sarà l'avversario di Batman nel prossimo film a lui dedicato, diretto e interpretato da Ben Affleck. Ora, il The Wall Street Journal rende noto che l'attore Joe Manganiello interpreterà tale ruolo, confermando così i rumour che giravano in rete da qualche giorno.

Al momento non è chiaro se il villain comparirà anche in Justice League, dal cui set era stato postato in rete il video che ci ha mostrato il personaggio.

Justice League sarà diretto da Zack Snyder ed è previsto per il 17 novembre 2017. Nel film ritroveremo Henry Cavill (Superman), Ben Affleck (Batman), Gal Gadot (Wonder Woman), Ezra Miller (The Flash), Jason Momoa (Aquaman) e Ray Fisher (Cyborg). Successivamente uscirà il 14 giugno 2019, Justice League Part Two, che presumibilmente verrà rinominato.

Leggi tutto...

Justice League: rivelato il villain del film, una scena inedita e altre novità

  • Pubblicato in Screen

Vi avevamo già parlato del cambio di titolo di Justice League, da cui è stato rimossa l'aggiunta Part One per rendere più marcata la separazione tra i due capitoli della saga, che vanteranno ciascuno una storia conclusiva. Ora JoBlo ha diffuso in rete qualche ulteriore dettagli relativamente a queste due pellicole, che vi riportiamo qui sotto.

La trama del primo film sarà incentrata sulla formazione del team di supereroi di casa DC Comics e vedrà i protagonisti alle prese con tre Scatole Madre, una posseduta dalle Amazzoni e una dagli Atlantidei. In Batman V Superman sono già state mostrate, una durante il breve spezzone che mostra la nascita di Cyborg e poi più dettagliatamente nelle scene tagliate insieme a Steppenwolf, che tra l'altro sarà il villain della pellicola, alla ricerca proprio di questi computer senzienti miniaturizzati, come potete vedere nel video qui sotto.

Riguardo a Batman, oltre ad una nuova armatura, due nuovi veicoli verranno introdotti nel film: il “The Flying Fox” per il trasporto del team e “The Nightcrawler”, una sorta di carrarmato; il costume di Flash sarà composto da pezzi di tecnologia rubata, come già visto di sfuggita in BvS mentre quello di Cyborg sarà completamente realizzato in CGI e quello di Wonder Woman sarà il medesimo visto in BvS.
Novità anche sul ruolo di Willem Dafoe, che interpreterà invece Vulko, il mentore atlantideo di Aquaman.

Gizmodo ha invece riportato in esclusiva una scena del film che, come più volte è già stato sottolineato, avrà un tono più leggero e meno drammatico. Ecco quindi la descrizione della scena in cui Bruce Wayne (Ben Affleck) va a casa di Barry Allen (Ezra Miller) per reclutare il giovane Velocista Scarlatto, presentandosi con una foto tratta dal video che abbiamo visto in BvS.

“Quella persona mi assomiglia moltissimo ma non sono assolutamente io,” Allen risponde. “Hippie, capelli lunghi, bel ragazzo ebreo. Beve latte, io non lo bevo”, scherza mentre Wayne cammina verso ad un costume rosso nell'appartamento.

“So che possiedi certe abilità, solo che non so di cosa si tratti”, dice Wayne.

“Le mie abilità includono la viola, il web design…” Allen si sposta mentre Wayne esamina la tuta e scopre che è realizzata con un materiale ad asta resistenza al calore. “Sì, faccio anche danza sul ghiaccio agonistica”, aggiunge Allen.

“Questo materiale viene usato sugli shuttle per prevenire la combustione in fase di rientro”.

“…danza sul ghiaccio molto competitiva?”

Inizia una scena in slow motion in cui Bruce Wayne lancia contro Allen uno dei suoi shuriken a forma di logo di Batman. Allen lo guarda attentamente mentre lo supera in slow motion poi, dopo un'illuminazione, lo prende al volo. Silenzio, sorpresa e poi: “Tu sei Batman?”

“E tu sei veloce”.

“Mi sembra una semplificazione eccessiva”.

Bruce informa Allen sulla sua iniziativa di realizzare un team di persone con particolari abilità per affrontare i nemici che arriveranno. Barry vuole subito farne parte e Batman gli chiede perchè abbia accettato così in fretta. “Ho bisogno di amici” gli dice Barry, prima di chiedergli: “Posso tenerlo?”.

In Justice League troveremo per la prima volta nella stessa pellicola Jason Momoa (Aquaman), Ray Fisher (Cyborg), Ezra Miller (Flash), assieme a Ben Affleck (Batman), Henry Cavill (Superman) e Gal Gadot (Wonder Woman). Le riprese del film si svolgeranno per lo più a Londra e cominceranno l'11 aprile 2016. Alla regia ritroviamo Zack Snyder e la data ufficiale di uscita è il 10 novembre 2017.

(Via SHH)

Leggi tutto...

DCEU: altri dettagli su BVS e JL, niente Green Lantern fino a Justice League 2?

  • Pubblicato in Screen

Ieri vi abbiamo dato numerose nuove informazioni relativamente al DC Extended Universe, concentrandoci in particolare su Batman V Superman, il primo film ad aprire la strada a questo universo. Vi abbiamo già comunicato che nel film vedremo oltre a Batman, Superman e Wonder Woman, anche Aquaman e Flash e Cyborg, anche se solo in brevi cameo. Tuttavia nessuno ha mai parlato ufficialmente di Hal Jordan, ossia di Lanterna Verde. Si sa solo che il 19 giugno 2020 uscirà nelle sale Green Lantern Corps, un film interamente dedicato al personaggio.

Ma ora apprendiamo dal produttore Charles Roven, via EW, che forse non vedremo il personaggio in nessuno degli altri film precedenti al 2020, neanche in Justice League 2.

“Non è ancora stato deciso tutto per quel film, quindi c'è ancora la possibilità che il personaggio possa comparire in Justice League 2. Per ora, siamo convinti di aver introdotto già abbastanza personaggi e che per Green Lantern fosse meglio una introduzione in JL 2, ma se escludiamo questa possibilità, allora si va per forza al film successivo".

“[Green Lantern] è un personaggio incredibile", ha dichiarato Greg Silverman di Warner Bros.. "In realtà è molti personaggi incredibili tutti insieme. È una grande opportunità. Non abbiamo fatto un gran lavoro con il primo film. Questo personaggio merita di essere trattato come un Batman o un Superman o Wonder Woman, ossia con grande riverenza. Posso dire questo ai fan di Green Lantern: se avrete pazienza, sarete ricompensati".

Riguardo più in generale al DCEU, da EW si apprende che Suicide Squad sarà ambientato dopo gli eventi di Batman v Superman e che il film Wonder Woman, globalmente ambientato durante la Prima Guerra Mondiale, avrà anche scene ambientata nel presente sia all'inizio che al termine della pellicola.

Parlando di BvS e del ruolo di Jena Malone, che come vi abbiamo già detto non sarà quello di Barbara Gordon, apprendiamo che non sarà proprio presente nel film, almeno non nella versione cinematografica, mentre potremo vederlo nella versione R-Rated in Home Video.

Parlando del cameo di Flash, ecco quanto rivelato dalla rivista. SPOILER
Il Flash di Ezra Miller consegnerà un messaggio a Batman, ma non sarà chiaro se si tratterà solo di un sogno di Bruce oppure di un viaggio nel tempo di Barry che torna nel passato per avvertire l'eroe. Zack Snyder ha confermato che si tratta di un easter egg che piacerà molto ai fan:

“Abbiamo da un lato una narrazione molto diretta, ma volevo lasciare questo aspetto del film complicato e bizzarro volontariamente".

Interpretato da Henry Cavill, Ben Affleck, Jesse Eisenberg, Jeremy Irons, Amy Adams, Laurence Fishburne, Diane Lane, Gal Gadot, Scott McNairy, Holly Hunter, Callan Mulvey, Tao Okamoto, Ray Fisher, Jena Malone e Jason Momoa, Batman v Superman: Dawn of Justice è sceneggiato da Chris Terrio, su una soggetto di David S. Goyer, e diretto da Zack Snyder.
Il film uscirà nei cinema il 23 marzo 2016.

Justice League: Part One sarà diretto da Zack Snyder ed è previsto per il 17 novembre 2017. Nel film ritroveremo Henry Cavill (Superman), Ben Affleck (Batman), Gal Gadot (Wonder Woman), Ezra Miller (The Flash), Jason Momoa (Aquaman) e Ray Fisher (Cyborg). Successivamente uscirà. Il 14 giugno 2019, Justice League Part Two.

(Via SHH)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.