Menu

 

 

 

 

Redazione Comicus

Redazione Comicus

URL del sito web: http://www.comicus.it

La cover di Milo Manara di Spider-Woman venduta all'asta per 37,000 dollari

Vi ricordate la cover di Milo Manara per Spider-Woman #1 del 2014 che generò infinite polemiche? Ebbene, il disegno originale dell'artista è stato messo all'asta e venduto per oltre 37,000 dollari. In fondo, proprio la polemica nata qualche anno fa reso l'immagine, suo malgrado, iconica tanto da renderla imperdibile per i collezionisti.

La copertina è stata messa all'asta all'Heritage Auctions' European Comic Art tra il 3 ottobre e il 4 ottobre e ha ricevuto 59 offerte.

La cover venne criticata per la posizione e l'immagine troppo sessualizzata di Jessica Drew. La Marvel, ad ogni modo, pubblicò ugualmente la copertina, ma coprendo il fondoschiena della protagonista con il logo della testata.

Qui in basso potete vedere le due immagini.

manaraspiderwoman-670x953

spiderw-m2

Star Comics presenta Olympia Kyklos, il nuovo manga di Mari Yamazaki

Uscirà il prossimo 18 novembre, per Star Comics, il primo numero di Olympia Kyklos, il nuovo manga di Mari Yamazaki già nota per Thermae Romae. La serie narra le vicende di un pittore e atleta dell'antica Grecia, Demetrio, che - colpito da un fulmine - si ritrova proiettato alle Olimpiadi di Tokyo del 1964.

Di seguito trovate tutti i dettagli del manga e la vocer del numero 1.

"Le tanto attese Olimpiadi di Tokyo 2020 hanno subito uno slittamento al 2021 a causa dell’emergenza sanitaria e così, lo scorso 24 luglio, la fiamma olimpica è rimasta spenta.

In questo anno difficile a livello globale, i momenti di leggerezza e divertimento che un evento di enorme portata come le Olimpiadi potevano regalare attraverso lo sport mancheranno a tutti, ma sarà possibile ritrovarli, in una forma diversa e piacevole, nel manga OLYMPIA KYKLOS  in uscita il prossimo 18 novembre.

Una nuova serie per Mari Yamazaki, già autrice di THERMAE ROMAE. Con OLYMPIA KYLOS l'autrice ci porta dentro i Giochi partendo dalla loro città natale: Demetrio, pittore buono e sensibile, illustra sulle anfore scene di vita quotidiana e di sport, miti e leggende. Pur essendo portato per l’attività sportiva ma avverso alla competizione, viene scelto per rappresentare il suo villaggio in una gara che deciderà le sorti della sua gente. Spaventato e preoccupato, si nasconde in un vaso di terracotta, che viene colpito da un fulmine. Demetrio rimane illeso ma, uscendo dal vaso, si rende conto di essere stato catapultato nel bel mezzo delle Olimpiadi di Tokyo… nel 1964!

L’edizione del 1964 dei Giochi Olimpici è rimasta nella storia perché fu proprio in quell’anno che le Olimpiadi sbarcarono in Asia. Il Giappone avrebbe dovuto ospitare il grande evento già nel 1940, ma a causa della guerra venne tutto annullato. Ad accendere la fiamma olimpica fu il velocista e giornalista sportivo Yoshinori Sakai, scelto come simbolo della ricostruzione giapponese dopo la guerra, poiché nacque proprio il giorno in cui la bomba atomica distrusse Hiroshima.

Stati Uniti e URSS furono le nazioni che vinsero più medaglie, ma il Giappone si classificò terzo, con 16 ori. La performance di maggiore rilievo fu quella della ginnasta sovietica Larisa Latynina, che vinse 6 medaglie e si aggiudicò un record ancora mai battuto da nessun atleta, arrivando a collezionare ben 18 medaglie olimpiche totali.

OLYMPIA KYKLOS riporta il lettore indietro nel tempo a partire dall’antica Grecia fino ad arrivare ai giorni nostri. Racconta la storia dei Giochi Olimpici mostrando un Giappone nel bel mezzo della ricostruzione dopo il secondo conflitto mondiale e dipingendo una popolazione che, sebbene non fosse ancora completamente guarita dalle ferite causate dalla guerra, provava un profondo senso di speranza per il futuro.

L’autrice Mari Yamazaki, italiana di adozione, racconta una vicenda di finzione ambientata in un periodo storico importante e delicato, inserendo numerosi riferimenti storici e ritraendo personaggi realmente esistiti, come Kōkichi Tsuburaya, atleta giapponese che vinse la medaglia di bronzo proprio durante la maratona delle Olimpiadi di Tokyo 1964.

Il primo volume sarà disponibile in anteprima esclusiva nei Campfire di Lucca Changes 2020e successivamente in fumetteria, libreria e store online dal 18 novembre.

L’AUTRICE

Mari Yamazaki nasce a Tokyo il 20 aprile 1967, e si trasferisce in Italia a 17 anni, nel 1984, per frequentare l'Accademia Nazionale di Belle Arti di Firenze, dove studia storia dell'arte e pittura ad olio. Nel 1997 avvia la sua carriera di fumettista. Ha vissuto in Siria, Portogallo e Stati Uniti, rientrando in Italia nel 2013.

Nel 2010 vince la terza edizione del Manga Taisho con Thermae Romae; nel 2015 vince l’Osamu Tezuka Culture Prize (sezione "racconto", sempre con Thermae Romae); nel 2015 vince anche il premio New Face del Ministero dell'Educazione Giapponese; e nel 2017 è insignita del grado di Commendatore dell'Ordine della Stella d’Italia.

Attualmente porta avanti diverse opere, tra cui Olympia Kyklos, serializzata sulla rivista «Grand Jump» di Shueisha dal 2018."

DATI DEL VOLUME

MUST 110
OLYMPIA KYKLOS n. 1
Mari Yamazaki
13x18, B, b/n e col., con sovraccoperta, pp. 196, € 6,90
Data di uscita: 18/11/2020 in fumetteria, libreria e store online
Isbn 9788822620460

olympiakyklos1-1200px

La Saldapress lancia il mensile di Godzilla

Il prossimo 29 ottobre, Saldapress lancerà in edicola e fumetteria un nuovo mensile dedicato a Godzilla. Si parte dalla miniserie Giganti & Gangster scritta da John Layman e disegnata da Alberto Ponticelli.

Trovate qui di seguito tutti i dettagli e la cover del primo numero.

"Dopo lo straordinario successo di GODZILLA – LA GUERRA DEI 50 ANNI di James Stokoe, che ha fatto risalire la temperatura a tutti i fan del più famoso kaiju in circolazione, saldaPress ha deciso di rilanciare. E di farlo in grande stile.

Giovedì 29 ottobre debutta infatti in edicola e in fumetteria un nuovo mensile, interamente dedicato alle storie ai fumetti di GODZILLA, una novità che ha giù suscitato grandissimo entusiasmo tra i fan. Si parte con GIGANTI & GANGSTER, una mini-serie spettacolare, scritta e disegnata da due fuoriclasse del fumetto internazionale come John Layman – Chew, Outer Darkness – e Alberto Ponticelli – Second Sight, Blatta – che hanno prestato tutto il loro talento a una storia piena di colpi di scena.

Il detective Makoto Sato sta facendo di tutto per abbattere il sindacato criminale Takahashi. Gli sforzi di Sato gli fanno guadagnare un viaggio di sola andata verso un paese tropicale. Quale paese? L’Isola dei Mostri! Per sopravvivere, Sato deve usare il suo ingegno e chiedere l'aiuto di alcuni amici molto insoliti.

Oltre alla versione REGULAR (euro 3,90), il numero 1 del mensile sarà pubblicato anche in edizione  VARIANT con cover di Geoff Darrow (euro 6), disponibile in fumetteria e nello shop del sito saldapress.com.

Ma non è tutto.

SaldaPress pubblicherà anche GODZILLA #1 MONSTER PACK (euro 15,00), un bundle esclusivo contenente:

- le due versioni REGULAR e VARIANT dell'albo

- cinque stampe raffiguranti i più leggendari kaiju dell’universo di Godzilla

- un poster monster-size (alto oltre 130 cm) con una fantastica illustrazione del “re dei mostri” dipinta dal talentuoso Bob Eggleton.

Infine, per i fan più accaniti sarà disponibile un'ulteriore versione VARIANT dell’albo in TIRATURA ULTRA LIMITATA E NUMERATA (200 copie vendute solo nello shop del sito saldaPress) AUTOGRAFATA dal bravissimo ALBERTO PONTICELLI  (euro 7,00).

Appuntamento dunque al 29 ottobre col primo, mostruoso numero di GODZILLA."

Godzilla 01 cover sito

Il video di I'm Alive di Norah Jones con Maison Ikkoku di Rumiko Takahashi

Blue Note Records ha pubblicato su Youtube il video di I'm Alive, il nuovo singolo di Norah Jones tratto dal suo ultimo album Pick Me Up Off the Floor.

La particolarità del videoclip è che l'animazione è incentrata utilizzando le vignette di Maison Ikkoku, noto manga di Rumiko Takahashi di cui vi abbiamo parlato qui, serializzato su Big Comic Spirits della Shogakukan dal 1980 al 1987 e pubblicato in Italia da Star Comics.

La stessa Takahashi ha dichiarato che è stato un onore collaborare con Norah Jones per l'occasione.

Potete vedere il filmato qui di seguito.

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.