Menu

 

 

 

 

Redazione Comicus

Redazione Comicus

URL del sito web: http://www.comicus.it

Addio a Hubert, autore della serie Gli Orchi Dei

La Éditions Glénat ha annunciato poco fa che lo sceneggiatore Hubert Boulard, noto col nome Hubert, ci ha lasciati all'età di 49 anni.

Nato nel 1971 a Saint-Renan, è stato autore di diverse serie molto apprezzate dalla critica, vicendo anche diversi premi al festival d'Angoulême. In Italia, l'autore è noto principalmente per la serie Gli Orchi Dei, pubblicata da Bao Publishing e disegnata da Bertrand Gatignol, che nel 2017 vince anche il Gran Guinigi a Lucca Comics & Games come miglior serie.

Di seguito il post dell'editore diffuso su Facebook.

Editoriale Cosmo pubblicherà Second Coming

Editoriale Cosmo ha annunciato la pubblicazione nel mese di giugno di Second Coming di Mark Russell e Richard Pace. La serie è giunta gli onori della cronaca dopo che la DC Comics ne sospese la pubblicazione a causa di una raccolta di firme in cui il fumetto veniva accusato di blasfemia. La serie, dunque, passò dall'etichetta Vertigo della DC alla Ahoy Comics che ne terminò la pubblicazione.

La sinossi del fumetto recita:
"Dio manda Gesù sulla Terra nella speranza che imparerà il mestiere di famiglia da Sun-Man, un supereroe onnipotente, che è come il figlio quarterback che Dio non ha mai avuto. Ma, al suo ritorno sulla Terra, Cristo è inorridito nello scoprire che cosa è successo al suo Vangelo e giura di rimettere le cose a posto."

Di seguito il post dell'editore diffuso su Facebook.

Mitch Gerads rinnova il contratto d'esclusiva con la DC Comics

Mitch Gerads ha annunciato su Twitter di aver rinnovato il contratto in esclusiva con la DC Comics:



Il disegnatore di Mister Miracle, non ha specificato la durato del nuovo contratto limitandosi a un generico "qualche anno in più". L'accordo precedente era di due anni

Gerads è attualmente al lavoro sul titolo DC Black Label Strange Adventures scritto da Tom King.

Taika Waititi potrebbe non dirigere più il film di Akira

Taika Waititi, regista di Thor: Love & Thunder e di Jojo Rabbit che ha vinto il premio come Miglior Sceneggiatura ai recenti Oscar, potrebbe non dirigere più l'adattamento cinematografico live-action di Akira di Katsuhiro Otomo.

"Penso che alla fine si farà", ha detto Waititi a Variety "Non sono sicuro che lo farò io."

Akira era stato precedentemente sospeso per consentire al regista di girare Thor: Love & Thunder, con la data di uscita pianificata successivamente rilevata da The Matrix 4 - ma questo ritardo potrebbe far uscire Waititi fuori dal progetto.

"L'intero progetto è sospeso. Abbiamo dovuto continuare a spostare le date andando in conflitto con quelle di Thor: Love & Thunder, che erano già stabilite", ha spiegato Waititi. "Così Akira ha finito per slittare di due anni. Probabilmente dopo Thor. Ma non sono sicuro di cosa farò fra due anni - non so cosa neanche cosa farò fra due giorni."

È dal 2008, fin da quando la Warner ne ha acquistato i diritti, che gli Studio vogliono realizzare l'adattamento. Di recente si era provato a portare a bordo Jordan Peele (Scappa - Get Out), ma la trattativa è fallita. Esiste, ad oggi, una bozza della sceneggiatura scritta da Marco J. Ramirez, showrunner della seconda stagione di Marvel's Daredevil. Alla produzione della pellicola troviamo Andrew Lazar (American Sniper) la Appian Way di Leonardo Di Caprio.

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.