Menu

 

 

 

 

La Bonelli regalerà un fumetto al giorno per due settimane

  • Pubblicato in News

Anche Sergio Bonelli Editore aderisce all'inziativa nata in questi giorni per donare gratuitamente, in formato digitale, i suoi albi ai lettori. Un modo per allietare la quarantena dovuta all'emergenza del COVID-19 (Coronavirus). Di seguito trovate tutti i dettagli dell'iniziativa:

"Sergio Bonelli Editore
presenta
UN BONELLI AL GIORNO

Sul sito della Casa editrice quattordici FUMETTI OMAGGIO, in formato PDF, uno al giorno per due settimane

Primo appuntamento con Tex Classic n. 1, scaricabile gratis lunedì 23 marzo

#aCasaConBonelli

Sergio Bonelli Editore, nell’ambito del progetto #ACasaConBonelli, ha pensato di proporre una nuova iniziativa dedicata a tutti i suoi lettori. Grazie a “UN BONELLI AL GIORNO”, ogni mattina alle ore 10, visitando il sito della Casa editrice, i lettori troveranno un fumetto in formato PDF scaricabile GRATUITAMENTE.

La partenza di questa nuova avventura è fissata per lunedì 23 marzo alle ore 10 con Tex Classic n. 1. L’appuntamento si rinnoverà ogni giorno alla stessa ora per 14 giorni, permettendo ai lettori di immergersi nelle atmosfere dei grandi eroi Bonelli: il Far West di Tex, la Londra di Dylan Dog, la foresta di Darkwood di Zagor, l’Amazzonia di Mister No, lo spazio di Nathan Never, i mille mondi di Martin Mystère, gli intrighi della Garden City di Julia, la misteriosa Napoli del Commissario Ricciardi… Ogni fumetto sarà disponibile sul sito della Casa editrice per 24 ore dal momento del suo rilascio.

Spiega il Direttore Editoriale Michele Masiero: “Sono giornate difficili per tutti noi e sappiamo che questo è solo un piccolo gesto. Vogliamo però continuare a essere vicini ai nostri lettori: riusciamo nell’impresa grazie al lavoro eccezionale delle edicole e degli edicolanti, che ringraziamo veramente tantissimo, per tutto quello che fanno da sempre e per come si stanno prodigando ulteriormente nelle ultime settimane. Pensiamo, però, di fare cosa gradita ai nostri lettori e – perché no? - a chi vorrà avvicinarsi al mondo delle nuvole parlanti offrendo un nuovo appuntamento quotidiano: un fumetto ogni mattina, per far sentire la nostra presenza e quella dei nostri personaggi anche all’interno delle loro case. In attesa di rincontrarci dal vivo, non appena sarà di nuovo possibile”.

Calendario delle PUBBLICAZIONI OMAGGIO

23-mar

Tex Classic 1 “Il totem misterioso”

24-mar

Zagor Classic 1 “La foresta degli agguati”

25-mar

Mister No 1 “Mister No”

26-mar

Martin Mystère 1 “Gli Uomini in Nero”

27-mar

Dylan Dog 1 “L'alba dei morti viventi”

28-mar

Nathan Never 1 “Agente Speciale Alfa”

29-mar

Julia 1 “Gli occhi dell'abisso”

30-mar

Cassidy 1 “L'ultimo blues”

31-mar

Dampyr 1 “Il figlio del diavolo”

01-apr

Morgan Lost 1 “L'uomo dell'ultima notte”

02-apr

Orfani 1 “Piccoli spaventati guerrieri”

03-apr

Dragonero 1 “Il sangue del drago”

04-apr

Il Commissario Ricciardi “Dieci centesimi”

05-apr

Le Storie 1 “Il boia di Parigi”

Per scaricare i fumetti di “Un Bonelli al Giorno”

https://www.sergiobonelli.it/

L’hashtag ufficiale dell’iniziativa è

#aCasaConBonelli

Per seguire sui social la Casa editrice e i video incontri di “A casa con l’autore”

https://www.facebook.com/SergioBonelliEditoreUfficiale/

https://www.instagram.com/sergiobonellieditoreufficiale/

https://www.youtube.com/user/BonelliEditore

Leggi tutto...

Sottosopra, recensione: non solo la gravità viene invertita

eb68625da46a7b6991bf8c2bb6372bba XL

Lo spunto è sicuramente affascinante: la gravità per tutti gli esseri viventi è invertita. Un evento catastrofico come questo non può che riscrivere la vita e, in questo caso, anche la fisica.
Luca Enoch e Riccardo Crosa sono gli autori di questo racconto fantascientifico che ipotizza un’improvvisa inversione della gravità. Ma solo per gli esseri viventi: tutti gli oggetti, dalle automobili alle bottiglie d’acqua rimangono al suolo. Suolo che, per i personaggi, è, oramai, il loro soffitto.

Per il giovane protagonista, i pochi giorni trascorsi dal disastro, sono passati disteso sul tettuccio della propria macchina. Uscire dall’abitacolo del veicolo vorrebbe dire precipitare verso il cielo, andare incontro a morte certa. Tanti esseri umani hanno subito questa drammatica sorte, tra cui suo padre. Ma il ragazzo sa che non potrà rimanere lì ancora troppo a lungo: i viveri scarseggiano e non tutti i sopravvissuti hanno intenzioni benevoli. Come prevedibile, non tutti interpretano questa misteriosa inversione come un segno negativo, quanto una “divina ascensione”. E, ancora una volta, il cieco bigottismo diventa un’arma contro l’umanità.

sottosopra-1

È evidente la matrice da “disaster movie”, da racconto catastrofico. L’umanità è stata decimata, almeno nella parte del pianeta esplorata dalla storia di Enoch e Crosa. A esplicitarlo è proprio uno dei protagonisti che ipotizza, sperando, che nell’altro emisfero la gente stesse dormendo al momento dell’inversione, trovandosi sul soffitto e non a vagare nel cielo.
Gli autori scelgono un imponente disastro alla base del loro racconto. Tale evento costringe a dirottare le linee narrative verso limitate evoluzioni. In un mondo “al contrario”, già soltanto il più basilare camminare diventa pericoloso. Ma Enoch, ai testi, riesce a sfruttare con intelligenza tale meccanismo narrativo. Esemplificativo è il desiderio dei ragazzi di poter “camminare” come prima: zavorrati cercano di sospingersi verso il “vecchio” suolo. Non solo: lo sceneggiatore lascia comunque il tempo ai due protagonisti per esplorare, con la loro curiosità da adolescenti, ambienti e di vivere situazioni. Ironia e dramma si alternano con il giusto ritmo.

sottosopra-2

E Crosa non è di solo supporto al testo, ne è la struttura portante. Difatti, grazie alla sue vertiginose prospettive ed angolazioni, rende materico e tangibile questa pericolosa gravità. Dopotutto, il nemico principale è questa continua angoscia di essere scaraventati al cielo. E Crosa – con forza, nelle scene all’esterno - mette lo spettatore davanti questa angosciosa consapevolezza.
È indubbio che la colorazione di Paolo Francescutto giochi un ruolo fondamentale. Il colorista, però, intraprende una strada che non ci si aspettava. Nell’immaginario hollywoodiano dei disaster movie, siamo abituati ad una patina grigio-bluastra, come se il freddo pervadesse anche i deserti più caldi. In Sottosopra, invece, no. Francescutto sceglie una colorazione “realisticamente” emotiva, volta ad evidenziare più le emozioni altalenanti dei protagonisti che a immortalare il disastro ambientale.

sottosopra-3

La storia presentata nel volume è sicuramente troppo breve per soddisfare appieno la curiosità del lettore. Non poche le domande a cui si cerca risposta che, speriamo, vengano soddisfatte in un futuro, ipotetico, secondo volume. Di straordinaria completezza e grande interesse è, invece, il corposo “dietro le quinte” in cui tutti gli attori del volume rivelano la gestazione del progetto e la sua costruzione narrativa e grafica.
Interessante graphic novel, dunque, che sembra essere più il prodromo ad una serie (meglio, una miniserie) che un racconto a se stante. Questo, chiaramente, non va ad inficiare la piacevole lettura, costellata di continue suggestioni e domande. La più forte: io che farei se la gravità fosse invertita?

Leggi tutto...

Bonelli: anteprima di Zardo di Tiziano Sclavi ed Emiliano Mammucari

  • Pubblicato in News

Uscirà il prossimo 26 marzo Zardo, il nuovo fumetto di Tiziano Sclavi ed Emiliano Mammucari edito da Sergio Bonelli Editore. È stata ora diffusa un'anteprima del fumetto che vi mostriamo nella gallery in basso.

"Adattando per il fumetto il suo celebre romanzo Nero, Tiziano Sclavi ci racconta una storia cupae senza via d’uscita. Un omicidio, un corpo da occultare, una notte senza fine, per un racconto fulminante, affilato come una lama, magistralmente illustrato da Emiliano Mammucari. Chi è Zardo? Una domanda semplice, che annega inesorabilmente nella complessità dell’incubo. Federico, lasciandosi convincere dalla sua nuova compagna Francesca, si reca a casa dell’ex ragazzo di lei. Lo trova morto, certamente ammazzato e, sospettando che possa essere stata Francesca, decide di far sparire il cadavere. Ma un investigatore privato ha visto tutto. È l’inizio di una serie di fughe, ricatti e rivelazioni, che condurranno il lettore verso un finale sconvolgente."

Zardo sarà cartonato (22×30 cm) e avrà 64 pagine a colori a un prezzo di 19,00€.

 

Leggi tutto...

Bonelli presenta Kay - La guerra del buio, nuova serie formato "manga"

  • Pubblicato in News

Su Preview 53, che annuncia le uscite di maggio 2020, Bonelli ha segnalato l'uscita di Kay - La guerra del buio, serie di 10 volumi formato "manga" 13x18 (lo stesso di Attica).
La testata riproporrà l'omonima saga apparsa su Agenzia Alfa ad opera di Alessandro Russo, Stefano Piani, Stefano Martino a Anna Lazzarini.

I 10 volumi da 160 pagine, che usciranno solo in fumetteria, presenteranno tavole con un nuovo montaggio e cover inedite realizzate da Massimo Dell'Oglio.

Di seguito trovate ttu i dettagli dell'iniziativa

kai-buio

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.