Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Danilo Digennaro

Danilo Digennaro

URL del sito web:

La nuova serie della Vedova Nera

Durante la conferenza stampa Marvel tutta al femminile Women of Marvel al New York Comic Con, Judy Stephenson ha annunciato una nuova serie dedicata alle gesta di Black Widow.
Ai testi le sorelle Jen e Sylvia Soska, alle matite l'artista Flaviano Armentaro.

Natasha Romanoff verrà catapultata verso l'isola nazione di Madripoor dove si dedicherà alla distruzione di una organizzazione criminale dedita al sequestro di bambini e alla pubblicazione di  post degli omicidi dei minori sul dark web.

La storia riprenderà inoltre alcune trame successive al ciclo di storie legate a Secret Empire (2017) evento conclusosi con la morte della Vedova Nera ad opera di una versione distorta di Steve Rogers e a quanto appreso durante Infinity Wars, in merito al trasferimento della sua coscienza nel corpo di un clone dopo la morte.

black-widow-1-cover

Brian Azzarello e Greg Capullo e lo speciale Halloween di Swamp Thing

Tra il dolcetto e lo scherzetto quest'anno in America a Halloween si potrà optare anche per il fumetto. DC Comics infatti, in collaborazione con Walmart, darà alle stampe uno one-shot dedicato a Swamp Thing ad opera del super team creativo Brian Azzarello e Greg Capullo.

Swamp Thing Halloween Horror Special sarà un bel volumetto di 100 pagine che includerà, oltre alla storia inedita, anche una ristampa della prima apparizione di Swamp Thing (House of Secrets 92) e altri speciali di Halloween opera di Denny O 'Neal, Neal Adams, Paul Dini, Dustin Nguyen, Dan Didio, J. Michael Stracyznski e molti altri.

"Sono mostri, giusto?" Capullo ha dichiarato al Comic Riffs di The Washington Post "Ogni volta che disegni i mostri è divertente. Soprattutto perché non puoi sbagliare. "

"Si svolge a Halloween - [DC] era piuttosto irremovibile volevano che si svolgesse ad Halloween", ha aggiunto Azzarello. "È la storia di una strega che incontra alcuni bambini nei boschi e racconta loro una storia per spaventarli e Swamp Thing è coinvolto nella storia."

swamp-thing-halloween-special

(Via CBR)

Il rilancio di Captain Marvel

Marvel Comics annuncia una nuova serie dedicata a Capitan Marvel in uscita nelle fumetterie americane a partire da gennaio 2019. Ai testi troviamo Kelly Thompson mentre alle matite Carmen Carnero.

Il rilancio del personaggio cerca sicuramente di sfruttare l'onda mediatica conseguente l'uscita della pellicola dedicata all'eroina (prima proiezione sui grandi schermi 8 marzo 2019, giorno dedicato alla festa della donna).
Dalle prime anticipazioni scopriamo che la Thompson ha deciso di riportare la nostra eroina a New York (dopo molte avventure nello spazio) e di farla interagire con vecchi e nuovi alleati tra le quali, parola dell'autrice, “ospiti femminili famose” e di apportare alcuni strani cambiamenti al costume - anche se dalle prime immagini riusciamo a scorgere solo piccole differenze legate agli scarponi e alla cintura.

Di seguito le prime immagini diffuse dal NYT.

aHR0cDovL3

Servizio streaming Disney: primi dettagli e costi della serie live-action di Star Wars

Iniziano a delinearsi i contorni del nuovo servizio streaming della Disney in arrivo sulle piattaforme digitali e tv per il 2019.
Non si conoscono ancora il nome, il costo, l'offerta completa, ma è ormai certo che il successo o il fallimento saranno legati alla persona di Ricky Strauss, ex presidente marketing della Walt Disney Studios, promotore di film quali Black Panther, Star Wars: Il risveglio della forza e altri.

Il potenziale del servizio, dopo anche l'acquisizione da parte della Disney della 21st Century Fox, è davvero enorme ed è per questo che l'obiettivo dichiarato è assolutamente quello di, parola di Strauss, “Puntare sulla qualità”.
Di certo il mercato è ampio, la concorrenza elevata, ma il potenziale Disney resta senza dubbio smisurato.E le prime news sono davvero incoraggianti.

Sicura infatti la produzione di una serie tv legata al franchise Star Wars che avrà un budget di 100 milioni di dollari per un totale di 10 episodi (budget uguale quindi a quello di Games of Thrones), diretta da Jon Favreau (Iron Man, Il Libro della Giungla). In produzione anche altre serie (fra cui quelle di High School Musical e di Monster & Co.), il cui costo medio sarà di 25-30 milioni di dollari, e film, con budget fra i 20 e i 60 milioni di dollari. Su tutti, i live action di Lilli e il Vagabondo e La Spada nella Roccia. Ci saranno anche serie Marvel, oltre che serie animate fra cui Star Wars: The Clone Wars.
Il servizio sarà pensato e strutturato per le famiglie, non ci saranno infatti contenuti R-rated, l'offerta di unirà a ESPN+, una nuova applicazione sportiva, Hulu, servizio invece pensato per una platea più adulta e tutta la produzione National Geographic.

Per strutturare e valorizzare al meglio il suo servizio Disney rinuncerà al contratto siglato con Netflix per avere ovviamente l'esclusiva delle sue future produzioni mentre al momento non ci sono piani per le serie Marvel realizzate da Netflix.

(Via NYT)

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.