Menu

 

 

 

 

Diamond sospende la distribuzione in USA

A causa dell'attuale pandemia globale dovuta alla diffusione del Coronavirus (COVID-19), Diamond Comic Distributors sta sospendendo la consegna di nuovi ordini a tempo indefinito.

Diamond è il più grande distributore di fumetti americano e, non ricevendo novità dagli editori, distribuirà solo fumetti disponibili in magazzino. Tuttavia, alcuni centri distributivi, come quelli in New York, California e Pennsylvania, sono attualmente chiusi.

Il Coronavirus ha già messo a dura prova l'industria dei fumetti negli Stases. Ad esempio, il Free Comic Book Day di quest'anno, che si tiene in genere il primo sabato di maggio, è stato rinviato all'estate. Nel frattempo, editori come Image Comics, BOOM! Studios, Marvel e Dynamite Entertainment, hanno fatto la loro parte per assistere i rivenditori offrendo forti sconti sui prodotti e, in alcuni casi, il reso degli albi. Tuttavia, gli stessi editori hanno difficoltà a produrre gli albi in questi giorni in quanto i rapporti con autori, tipografia, etc. vanno a rilento.

Le fumetteria, ad ogni modo, hanno numerose difficoltà: molte sono chiuse come conseguenza delle azioni del governo, altre ancora aperte hanno visto diminuire il flusso di clienti in maniera considerevole. La stessa Diamond sta cercando di agevolare il più possibile le librerie ancora aperte e quelle attualmente chiuse.

Non è ancora chiaro come gli editori si muoveranno, se aspetteranno a pubblicare fumetti o se li proporranno in digitale.

(Via CBR)

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.