Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Lucca Comics risponde alle polemiche sul poster di Barbara Baldi

Lo scorso 10 maggio è stato diffuso il poster ufficiale di Lucca Comics & Games 2019 realizzato da Barbara Baldi. Accolta molto positivamente in un primo momento, nei giorni successivi la locandina è stata al centro di polemiche a causa di due particolari elementi del disegno, ovvero lo sfondo e il braccio robotico dell'androide. La Baldi, infatti, ha utilizzato due riferimenti precisi, ovvero una fotografia del Teatro del Giglio di Lucca e un'opera del 3D concept artist Vladislav Ociacia. Fra accuse di plagio o di photobashing, ovvero l'inserimento e la rielaborazione di un elemento grafico già esistente in un proprio disegno, pratica illecita se non si posseggono i diritti di riproduzione, il dibattitto fra artisti ha tenuto banco sui social fra chi accusava la Baldi e chi ne difendeva l'opera. 

Una polemica amplificata, sorpratutto, da un articolo di Bleeding Cool che sottolineava le "analogie" fra il poster della Baldi e le opere di riferimento. A gettare acqua sul fuoco troviamo la stessa organizzazione di Lucca Comics & Games che, in un commento al post di Bleeding Cool (e con un articolo online), ha dichiarato che l'opera di photobashing dell'artista è assolutamente lecita in quanto sono stati acquistati i diritti per l'utilizzo delle immagini riportando, in chiusura, i credits:
"Per coloro che li vogliono sapere, questi sono i credits del poster: artwork: Barbara Baldi; direzione artistica: Studio Kmzero; font: Stop di Aldo Novarese / redesign Zetafonts; Modello del braccio 3D: Ociacia / shutterstock.com; Immagine del Teatro del Giglio per gentile concessione del Teatro del Giglio."

La polemica sembra, dunque, chiusa al momento. Di seguito, vi mostriamo tutti gli elementi al centro della vicenda.

lcb

mg 7936

arm

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.