Menu

 

 

 

np6-6-28

Addio a Stan Lee, co-creatore dell'universo Marvel

Ci ha lasciati a 95 anni Stanley Martin Lieber, meglio noto con il nome di Stan Lee, celebre in tutto il mondo per aver co-creato l'universo Marvel.

A darne l'annuncio è stata la figlia di Lee al sito TMZ che riporta che un'autombulanza si è recata nella mattinata nell'abitazione dello sceneggiatore trasferendolo di corsa al Cedars-Sinai Medical Center, luogo in cui è deceduto. Lee aveva sofferto di diverse malattie nell'ultimo anno fra cui polmonite e problemi di vista.

Lee inizia a lavorare giovanissimo per Martin Goodman alla Timely Comics, futura Marvel Comics, e già nel 1941 appare un suo riempitivo su un albo di Captain America. Assumerà un ruolo sempre più importante nell'azienda e il successo arriverà a inizio anni '60 quando, insieme a Jack Kirby e a Steve Ditko, porrà le basi per il nuovo universo Marvel, creando personaggi quali i Fantastici 4, Spider-Man, Hulk, Avengers, X-Men, Iron Man e molti altri ancora.
Nostante la sua avanzata età, Lee fino alla fine ha lavorato a progetti personali e ha partecipato a numerosi camei per le pellicole Marvel Studios.
Nell'ultimo periodo, diversi problemi di salute e abusi da parte del suo manager, hanno destato non poche preoccupazioni.

Lee è sopravvissuto a sua figlia J.C. e a moglie di 69 anni, Joan, morta nel 2017.
La figlia di Lee ha dichiarato dice a TMZ: "Mio padre amava tutti i suoi fan, era l'uomo più grande e più rispettabile".

La Redazione di Comicus saluta con grande commozione e affetto Stan Lee per tutte le gioie che ci ha regalato nel corso degli anni. Grazie di tutto, Stan.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.