Menu

 

 

 

 

She-Hulk chiuderà a marzo 2018

Mariko Tamaki ha annunciato che il suo lavoro come sceneggiatrice di She-Hulk si concluderà con il numero 163 (in uscita il 7 marzo 2018) e che si configurerà anche come numero finale della serie.

"Per quelli di voi che me lo stano chiedendo, sì, è vero, il #163 sarà il mio ultimo numero di She-Hulk", ha scritto su Twitter l’autrice. "Sono stata fortunata ad aver avuto l'opportunità di scrivere questo personaggio in un percorso ricco di sfide importanti", ha continuato. Tamaki conclude ricordando che "ho lavorato con una squadra incredibile e ho collaborato con artisti incredibili per questa serie, e non vedo l'ora di dirvi le cose su cui stiamo lavorando! Cosa che non posso, in quanto è ovviamente top secret. Ma sarà fantastico".

L'editor Christina Harrington ha risposto alle dichiarazione di Tamaki con altri tweet, lasciando trapelare che "[gli autori] hanno impostato She-Hulk per quello che verrà dopo... Anche se non posso ancora dire nulla al riguardo". Infatti, continua la Harrington, "un enorme ringraziamento va a Mark Paniccia e Tom Brevoort che hanno combattuto per questa serie fin dal primo giorno. Quando abbiamo saputo che non avremmo ottenuto un’altra run dopo il 163, ci hanno permesso di porre fine all'arco di Jen alle nostre condizioni e alle condizioni necessarie al personaggio".

Harrington ha, dunque, confermato che She-Hulk #163 segnerà la fine della serie, aggiungendo che non è sicura che nei piani della Marvel sarà incluso un altro titolo solista per l’eroina.

She-Hulk è il settimo titolo cancellato dalla Marvel lo scorso mese, tra cui Jean Grey, Luke Cage, The Unbelievable Gwenpool, Hawkeye, Generation X e Iceman. Diversi altri titoli, tra cui America e The Defenders, non erano elencati nelle uscite Marvel per marzo 2018, ma non è stata confermata la cancellazione o il prosieguo.

(Via Newsarama)

Torna in alto