Menu

 

 

 

np6-6-28

Niente Tex per Mike Deodato, polemiche con Mauro Boselli

È successo un po' il finimondo fra Mike Deodato e Mauro Boselli questa mattina, cerchiamo di ricostruire gli eventi.

Ieri, l'artista brasiliano ha pubblicato questo tweet sul noto social network:

In pratica, Deodato dichiarava che ha mandato a quel paese un editor Bonelli e, per questo, "saluta" Tex. Il disegnatore infatti, stava realizzando delle tavole di prova per il personaggio, ma non si è raggiunto un accordo economico.
Il motivo per cui la lite è iniziata, però, lo rivela lo stesso Boselli a Badcomics:

"Siccome chiedete l'altra versione dei fatti, eccola...

Sulla sua pagina Facebook, Deodato (o forse uno dei suoi fan) parla di "sogno spezzato". Il problema è che si trattava di un sogno troppo costoso, per la Bonelli, in quanto il buon Mike ("l'uomo più gentile del mondo", come lui stesso si definisce su Facebook) voleva una cifra (che non sono autorizzato a rivelare) che è circa il doppio di quello che prende il decano dei nostri disegnatori. E Mike la pretendeva per le SOLE MATITE. Gli abbiamo detto che non era possibile. Lui ci ha chiesto tempo per riflettere.Ha detto che il denaro non era un problema. Ma poi è restato della sua opinione. Quindi lo era, un problema. Vabbè, legittimo. Poi ci siamo salutati via mail, ma ho commesso l'errore di chiedergli per favore di smettere di rilasciare interviste sul suo desiderio di fare Tex, visto che la collaborazione era impossibile per mancati accordi economici. Mio errore, perché le interviste erano state rilasciate PRIMA, e io non l'avevo capito. Mike avrebbe potuto farmelo notare senza arrabbiarsi. Invece si è arrabbiato. Parecchio.

Mauro Boselli

(Questa rettifica è fatta a titolo personale, anche se ho usato l'account Facebook della Sergio Bonelli. Che sia chiaro!)".

Deodato, con l'intento di smentire l'editor Bonelli, ha quindi pubblicato su Facebook lo scambio di mail avvenuto fra lui e Boselli:

Boselli, dal canto suo, ha proseguito la discussione intervendo sul nostro forum:

(...) sarebbe stato offensivo nei confronti di professionisti che lavorano con noi da 40 anni... e pure antieconomico. La cifra che ha sparato PER LE SOLE MATITE è astronomica e per l'Italia fuori mercato. Prova a indovinarla, se vuoi. Sappi che un matitista Bonelli prende otto volte meno. Meno di otto volte meno.

E a conti fatti io non ho fatto certo di testa mia, ma avendo dietro la decisione collettiva.

Magari sbagliamo, ma PER NOI, rispetto ai nomi che ho citato sopra, Deodato è sempre stato nettamente di livello e di fama inferiori.

Non è neppure Romita nè Manara, okay?".

Per il momento, non ci sono ulteriori aggiornamenti sulla vicenda. Naturalmente, vi terremo aggiornati su eventuali sviluppi.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.