Menu

 

 

 

 

Anche Napoli Comicon è stata rinviata

  • Pubblicato in News

Anche Napoli Comicon verrà spostata a causa dell'emergenza legata al COVID-19 Coronavirus. A dare la notizia è la stessa organizzazione su Facebook con il seguente post:

Al momento non sono state rese note le nuove date, la nuova edizione dovrebbe svolgersi fra giugno e luglio.

La prima fiera ad essere stata rinviata è stata Cartoomics - spostata a ottobre - seguita da Torino Comics, Romics, Be Comics! e Bologna Children’s Book Fair. Restate collegati con Comicus per ulteriori dettagli sulle nuove date delle fiere.

Leggi tutto...

A Napoli la più grande mostra italiana su Moebius di sempre

  • Pubblicato in News

Napoli Comicon ha diffuso, oggi, il poster ufficiale della manifestazione realizzato da Bastien Vivès e ha annunciato la mostra Moebius, alla ricerca del tempo, la più grande in Italia mai dedicata all'autore.
Trovate i dettagli qui di seguito insieme all'annuncio della presenza di Azumi Inoue, interprete delle sigle dei film dello Studio Ghibli, Laputa. Castello nel cielo, Il mio vicino di casa Totoro e Kiki. Consegne a domicilio, che terrà un concerto durante la manifestazione.

Napoli Comicon 2020 si terrà dal 30 aprile al 3 maggio. Di seguito tutti i dettagli dell'annuncio.

LA MOSTRA: MOEBIUS - Alla ricerca del tempo

poster MOEBIUS Alla ricerca del tempo

Dal 30 aprile al 7 settembre 2020, al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, arriva MOEBIUS - Alla ricerca del tempo, la più grande mostra realizzata in Italia dedicata a Moebius (Jean Henri Gaston Giraud, 1938 – 2012), uno dei più importanti fumettisti e illustratori di tutti i tempi, massimo esponente della Nona arte francese e autore di opere visionarie note e tradotte in tutto il mondo come Blueberry, Arzach, Il garage ermetico o L’incal. La mostra celebra l’arte di Moebius, ma anche il suo particolare legame con l’Italia e con Napoli, città protagonista dei racconti a fumetti Vedere Napoli e Muori e poi vedi Napoli: «È strano, ogni volta che lavoro su una storia che riguarda Napoli non ci sono problemi: tutto fila liscio. Napoli ha qualcosa che mi affascina, che mi tocca sempre in un modo speciale…» (Moebius, Mourir et Voir Naples, Paris 2000). Il percorso espositivo farà immergere i visitatori nell’universo immaginifico di Moebius attraverso tavole a fumetti, schizzi, quadri, acquerelli, riproduzioni e Realtà Aumentata, fotografie, volumi e riviste.

L’esposizione è organizzata da COMICON sotto la direzione artistica di Moebius Production, è inserita nell'ambito del progetto OBVIA (Out Of Boundaries Viral Art Dissemination) dell'Università di Napoli Federico II per il MANN ed è patrocinata dalla Regione Campania, dal Comune di Napoli e dall’Institut Français.

IL MANIFESTO DI BASTIEN VIVÈS

Poster COMICON 2020

Classe 1984, Bastien Vivès è tra i talenti del fumetto francese più premiati e tradotti dell’ultimo decennio. Esordisce nel 2007 con Tra due cuori e con Il gusto del cloro, uscito nel 2008, conquista il Premio rivelazione al Festival del fumetto di Angoulême (2009) e il Premio Micheluzzi di COMICON per il miglior fumetto straniero (2010). Il legame di Vivès con COMICON risale già al 2009 con Napoli. Sguardi d’autore, antologia a fumetti in cui realizza uno dei reportage ispirati dal progetto di residenze d’artista curato da COMICON con Dargaud e Tunué. 

Con il manifesto di COMICON 2020 Bastien Vivès pone l’accento sul periodo storico che viviamo, un’età dell’intrattenimento: «Volevo ottenere qualcosa di terrificante: la giocosità portata all'estremo, l'esperienza proibita... L'idea, insomma, che oggi la cultura pop, le serie, i videogiochi hanno vampirizzato diverse generazioni (tra cui la mia). Viviamo un momento d’oro per l’intrattenimento, un momento scandito da un’eccitazione continua, spinta sempre al massimo» - spiega Bastien Vivès - «E mentre pensavo a queste cose, mi è venuto in mente dio, l'uomo, la donna, la natura... Ho mescolato tutto e ho visto questo: un dio della cultura pop che con un grande sorriso è pronto a vampirizzare due nuovi  essere umani e a offrire loro un’altra, intensa esperienza.» 

Tra i suoi lavori Polina è quello che lo rende noto al grande pubblico, vince il Grand Prix de la Critique ACBD assegnato dalla stampa francese e diventa un film diretto da Angelin Preljocaj; Lastman (creato insieme al duo Balak e Michaël Sanlaville), “manga francese” premiato anch’esso al festival di Angoulême, è diventato un videogioco e una serie animata trasmessa da France 4 e da Netflix; Una sorella, storia d’amore fra adolescenti che ottiene un ulteriore successo di critica e pubblico, è in procinto di diventare un film per la regia dell’attrice e modella Charlotte Le Bon.

AZUMI INOUE

Nota per aver interpretato nel 1983 la sigla di chiusura del capolavoro targato Studio Ghibli di Hayao Miyazaki, Laputa. Castello nel cielo, Azumi Inoue ha cantato anche nei film Il mio vicino Totoro, Kiki. Consegne a Domicilio, sempre per lo Studio Ghibli, e nelle colonne sonore delle serie Guyver – The BioBoosted Armor e per la serie della maghetta Yadamon. Azumi Inoue si esibirà in concerto, dal vivo, a COMICON.

Azumi Inoue canterà sul YAMAHA MUSIC STAGE, palco principale di COMICON che da quest’anno sarà sponsorizzato da YAMAHA, leggendario brand per i veicoli a due ruote, per i motori marini, ma anche per gli strumenti musicali. Sul YAMAHA MUSIC STAGE si svolgeranno le competizioni e le attività tipiche del festival, si esibiranno gli ospiti di COMICON e alcuni gruppi emergenti selezionati nell’ambito delle scuole di musica YAMAHA. YAMAHA, sponsor di COMICON, sarà presente anche con uno stand ricco di novità e prodotti che saranno annunciati nelle prossime settimane.


COMICON è un evento sostenuto dalla Regione Campania - Direzione Generale per le politiche culturali e il turismo.

Leggi tutto...

Ann Nocenti sarà ospite di Napoli Comicon

  • Pubblicato in News

La sceneggiatrice Ann Nocenti, nota per i suoi lavori Marvel e DC, sarà ospite di Napoli Comicon dal 30 aprile al 3 maggio allo stand Bao Publishing per presentare i suoi nuovi lavori, ovvero The Seed disegnato da David Aja, e Ruby Falls disegnato da Flavia Biondi.

Di seguito tutti i dettagli dell'annuncio dato da Comicon.

"Ann Nocenti sarà per la prima volta in Italia, ospite di COMICON. Sceneggiatrice di alcuni degli episodi più memorabili delle serie Daredevil per Marvel – dove nel 1986 fu scelta per raccogliere il testimone di Frank Miller – e di Catwoman o Kid Eternity per DC Comics, ha inoltre creato molti celebri personaggi di casa Marvel, fra cui Longshot, Spiral e Mojo (con Arthur Adams), Typhoid Mary e Blackheart (con John Romita Jr.) e altri. 

Nota per la sua voce originale, un’acuta sensibilità per i dialoghi e l’impulso a spingere il racconto verso nuove direzioni, Nocenti ha spesso messo i suoi fumetti a confronto con le più vibranti questioni sociali, dalla corruzione del governo ai diritti degli animali, dal femminismo al rapporto con gli stupefacenti, fino alle politiche economiche.

Il suo lavoro giornalistico è apparso in Details, Print, Filmmaker, High Times, The Nation, Utne, Scenario e altre testate. Il suo racconto di caccia in Belucistan, The Most Expensive Road Trip in the World, è stato incluso nell’antologia Best Travel Writing curata da Anthony Bourdain nel 2008, mentre il documentario Disarming Falcons è stato presentato al festival DOC NYC 2014. La sua esperienza come filmaker e insegnante di cinema, durante due anni trascorsi nella Haiti post terremoto, è testimoniata dal reportage Goudou Goudou per HiLowBrow.com e dal premio Humanitarian Award assegnatole al Tulsa International Film Festival. Come produttrice di mostre ha lavorato a MAGIC CITY. The Art of the Street a Dresda, e a MARVEL: Universe of Super Heroes a Seattle. 

Nocenti è ritornata a scrivere fumetti di recente, e sono in corso di pubblicazione THE SEEDS disegnato da David Aja, e RUBY FALLS disegnato dall’italiana Flavia Biondi, entrambi in uscita in Italia per Bao Publishing."

Leggi tutto...

Frank Cho ospite di Napoli Comicon

  • Pubblicato in News

Napoli Comicon ha annunciato che il disegnatore Frank Cho sarà ospite alla manifestazione che, ricordiamo, si terrà dal 30 aprile al 3 maggio alla Mostra D'Oltremare. Di seguito, potete travare i dettagli comunicati dagli organizzatori.

"Continuano i grandi annunci di COMICON 2020: per la prima volta sarà nostro ospite Frank Cho una delle firme più importanti del fumetto statunitense degli ultimi 20 anni, dal tratto sinuoso e versatile.

Frank Cho nasce in Corea del Sud e a sei anni si trasferisce negli Stati Uniti. Inizia la sua carriera da autodidatta scrivendo e disegnando University2 per il “The Diamondback”, il quotidiano studentesco dell’università di College Park del Maryland.

Dopo la laurea, Cho realizza le sue celebri strisce Liberty Meadows che successivamente, stanco della censura dei quotidiani, pubblica con la Image Comics, in Italia Liberty Meadows è stato rilanciato da saldaPress insieme ad altri volumi dell’autore.

La carriera di Cho è incredibilmente varia e ampia, infatti dopo l’arrivo in casa Marvel inizia a lavorare per numerose testate tra cui Shanna the She-Devil, Spider-Man, New Avengers, Mighty Avengers, Hulk, Wolverine, solo per citarne alcuni disponibili in Italia per Panini Comics.

Recentemente ha riscosso grande successo per le sue copertine di Harley Quinn per la DC Comics. Frank Cho porta avanti anche numerosi progetti personali tra cui: Fight Girls, Skyborne e World of Payne con il famoso romanziere Thomas Sniegoski."

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.