Menu

 

 

 

 

Napoli Comicon: annullata l'edizione 2020, annunciato il "Comicon Extra"

  • Pubblicato in News

Napoli Comicon ha annunciato, sulla propria pagina Facebook, che la 21° edizione della manifestazione è stata definitivamente rinviata al 2021. Contemporaneamente, gli organizzatori hanno annunciato Comicon Extra, ovvero una sorta di edizione 21 e ½ con eventi online e dal vivo per tutto l'anno.
Di seguito tutti i dettagli diffusi con un comunicato, incluse le informazioni per chi ha acquistato i biglietti dell'edizione 2020 annullata.

"Cari Comiconiani, sappiamo che state aspettando tutti con impazienza notizie sul nostro festival ma, come immaginerete, anche per noi è stato complicato affrontare questo periodo e riuscire a darvi informazioni certe. Abbiamo cercato di tenervi compagnia virtualmente, e speriamo di esserci riusciti, con il programma di Comicon Live Online; abbiamo aspettato notizie dalle istituzioni per riuscire a capire come muoverci, in sicurezza, vista la evidente difficoltà di immaginare eventi grandi come il nostro; abbiamo dovuto far fronte ai problemi economici della nostra struttura che, come tante, ha dovuto fermarsi e mettere in cassa integrazione i suoi dipendenti. 

Quando abbiamo dovuto rinviare la Ventiduesima edizione di Comicon, a causa delle disposizioni sanitarie date dal governo dettate dall’emergenza Covid-19, la nostra volontà era di riprogrammarlo, nella stessa forma, nei mesi successivi. Abbiamo sperato fino all’ultimo di poter svolgere il solito Comicon nel 2020, in estate ai primi di luglio, e in seconda opzione a metà settembre. 

Comicon non è solo una fiera dove trovare gli stand di editori, produttori, rivenditori e associazioni, non è solo mostre di autori nazionali e internazionali, incontri con autori, scrittori, registi, attori, non è solo proiezioni di anteprime nazionali e rassegne di approfondimento, gare di Cosplay e concorsi di Kpop, tornei e dimostrativi di giochi e videogiochi, rievocazioni storiche e giochi di ruolo dal vivo… Comicon è ognuna di queste cose, ma è soprattutto tutte queste cose, insieme, nello stesso spazio e nello stesso tempo. Comicon è quattro giorni in cui ciascuno di noi lascia le routine quotidiane per ritrovare le proprie passioni riunite in un solo fantastico luogo e, soprattutto, per ritrovare altre migliaia di Comiconiani con le stesse passioni. 

La magia di Comicon esiste perché siamo tutti insieme, al caldo del sole o sotto la pioggia. Ed è per questo motivo che non ce la sentiamo di proporvi soluzioni incomplete, frustrate da regolamentazioni, necessarie, ma in antitesi con tutto quello che è lo spirito del nostro festival: maschere, gel, controllo della temperatura, distanziamento, divieto di assembramenti… Impossibile: Comicon è un solo, grande, assembramento, gioioso e festivo, e la sua forza siete voi, tutti insieme. 

160.000 persone, unite dalla forza dei loro sogni e delle loro passioni. 

In questo momento in cui siamo obbligati a restare distanziati dagli altri, avremmo voglia di mettere in scena a Comicon solo un grande Free Hug, per tutti. 

Arrivederci al 2021, Ventiduesima Edizione

È per questi motivi, e dopo una lunga e difficile riflessione, che abbiamo deciso di spostare al 2021, nelle date abituali del ponte del primo Maggio, l’Edizione numero 22 di Comicon. Abbiamo deciso che Comicon deve essere vissuto pienamente come sempre, senza il timore e l’angoscia che ci accompagneranno, in qualche modo, nei prossimi mesi. Ci prendiamo la responsabilità di non voler mettere a rischio la vostra salute e quella delle centinaia di persone che lavorano per rendere fattibile il nostro evento. In questo momento in cui molti corrono per ripartire senza pensarci troppo, abbiamo deciso di fermarci per riflettere. Sappiamo che non sarà facile superare questo anno di vuoto. Ma sarà ancora più bello ritrovarsi e festeggiare insieme l’anno prossimo, quando questo periodo, come auspichiamo tutti, sarà solo un brutto ricordo.

Nasce Comicon Extra: attività per tutto il 2020!

Ma non crederete che Comicon getti la spugna per una semplice (ehm) pandemia, o che lo staff e i collaboratori si prendano una pausa, vero? E infatti abbiamo preparato una sorpresa: in questo strano ed eccezionale 2020, Comicon proseguirà le proprie attività in forme e modi eccezionali, unite sotto un nuovo marchio. Diamo allora il benvenuto alla “edizione 21 e ½”, fatta di eventi sia online che offline: nasce Comicon Extra!

Comicon Extra è il nostro modo per rilanciare: se il contesto impone a Comicon di non svolgersi in quattro fatidici giorni, allora Comicon si svolgerà “tutto l’anno”! Nell’arco dei prossimi sei mesi, tra giugno e dicembre 2020, Comicon offrirà un ricco e ambizioso programma complementare al tradizionale mega-festival. Si tratterà di un insieme di attività sia online sia dal vivo, che toccheranno tutte le aree e i settori che abitualmente compongono la nostra manifestazione: fumetti, cinema e serie tv, giochi di ruolo, videogames, cosplay, kpop e giochi dal vivo. Una parte di queste attività si svolgeranno online, per continuare a rispettare le regole di sicurezza proprie di questa fase, ma alcune potranno invece svolgersi dal vivo!

Per quanto riguarda le attività online, a giorni debutterà sui nostri canali social una serie di interviste a protagonisti di cinema e serie tv, partendo da Margherita Morchio, giovane protagonista di Curon, la più recente produzione originale italiana di Netflix, un fantasy con sfumature horror, e già protagonista nel 2018 di Succede, film tratto dal romanzo di Sofia Viscardi. Per gli appassionati di giochi, invece, Comicon ha organizzato un evento davvero Extra che è già un record nazionale: RPJ – Role Playing June, il più grande evento italiano di giochi di ruolo mai organizzato in Italia, partito due settimane fa – negli spazi Comicon sulla piattaforma Discord – ma ancora aperto fino alla maxi-sessione del 28 giugno, un evento-nell’evento composto da dozzine di titoli disponibili in contemporanea. Il fumetto, già protagonista di molte dirette con ospiti autori ed editori, e del folle format di sfide tra disegnatori Torneo delle Mazzate, tornerà con nuovi incontri: una serie di speciali “duetti” di disegno dal vivo, ovvero una versione online dei tradizionali confronti – detti “Ring” – tra grandi fumettisti; alcuni incontri dedicati a novità o a grandi classici; e una nuova edizione del Torneo delle Mazzate, dallo spirito ancora più coinvolgente e divertente. Nell’universo del fumetto ci sarà spazio anche per appuntamenti dal taglio più professionale: la proclamazione dei vincitori dei Premi Comicon/Micheluzzi, e il Report 2020 sulla produzione di fumetti in Italia. Per i frequentatori del nostro Asian Village e gli amanti di anime e manga, le novità sono imminenti: un’intervista esclusiva a uno dei nuovi maestri del manga contemporaneo, nostro ospite previsto per Comicon; un innovativo contest di Kpop per tutti gli entusiasti kpop stan italiani; nuove iniziative come l’Asian Village Day Online che, ad aprile, ha avuto il piacere di ospitare persino Azumi Inoue, la cantante originale di Totoro! E siccome la voglia di giocare di ruolo non ha stagioni, a luglio vi aspetta anche una campagna Epic di Dungeons & Dragons, online sempre su Discord, per la quale prevediamo nuovi record di partecipazione.

Rispetto alle iniziative dal vivo, Comicon proporrà diversi appuntamenti e, in particolare, un vasto programma espositivo itinerante, dedicato al fumetto. Sotto il nome di Comicon Extra: FumettoArt Tour prenderà il via, a partire da settembre, un cartellone di oltre dieci mostre dedicate a grandi maestri e nuovi protagonisti del fumetto italiano, ospitate in varie città italiane e,  grazie al prezioso sostegno della Regione Campania, in ciascuna delle province campane – Avellino, Benevento, Caserta, Salerno – con un evento speciale a Napoli. Inoltre torneranno, in speciali weekend estivi, le attività di gioco, intrattenimento e rievocazioni dal vivo della nostra Area Neverland, così come gli incontri, i laboratori creativi per bambini e l’area ludoteca di Comicon Kids. Se le condizioni sanitarie lo permetteranno, infine, la programmazione di Comicon Extra si concluderà con un ulteriore Evento Speciale, un Comicon Extra Festival previsto agli inizi di dicembre.

Per maggiori dettagli sul Programma 2020 di Comicon Extra, seguite i nostri social: l’appuntamento con gli annunci delle iniziative autunnali firmate Comicon è per la metà di luglio!

Abbonamenti e biglietti 2020: cosa fare

Infine, per quanto riguarda quelli di voi che avevano già acquistato i biglietti per l’edizione 2020, questi saranno automaticamente validi per l’evento del 2021, senza bisogno da parte vostra di effettuare nessuna operazione particolare. Anzi, per ringraziare tutti coloro che conserveranno il biglietto, aiutandoci così a superare quest’anno difficile per la nostra struttura, abbiamo deciso di renderlo valido per l’ingresso a tutti gli eventi che Comicon proporrà lungo tutto il 2020! 

Abbiamo inoltre deciso di non proporre voucher a chi non vuole o non può aspettare, che potrà quindi richiedere il rimborso del prezzo del biglietto, a partire dal 30/6, direttamente attraverso questo form sul nostro sito, dove sono spiegate in dettaglio le procedure per ottenerlo.

Gli espositori che avevano prenotato il proprio spazio a Comicon 2020, saranno contattati dall’ufficio stand nei prossimi giorni.

Vi ringraziamo tutti per la comprensione e vi aspettiamo nei prossimi mesi agli appuntamenti di Comicon Extra, l’edizione 21½ di Comicon che vi accompagnerà lungo i prossimi sei mesi. E dal 29 aprile al 2 maggio 2021, ci vediamo dove sapete: alla 22° edizione di Comicon! 

Prendetevi cura di voi e dei vostri cari, e continuate a vivere a fondo le vostre passioni."

Leggi tutto...

Anche Napoli Comicon è stata rinviata

  • Pubblicato in News

Anche Napoli Comicon verrà spostata a causa dell'emergenza legata al COVID-19 Coronavirus. A dare la notizia è la stessa organizzazione su Facebook con il seguente post:

Al momento non sono state rese note le nuove date, la nuova edizione dovrebbe svolgersi fra giugno e luglio.

La prima fiera ad essere stata rinviata è stata Cartoomics - spostata a ottobre - seguita da Torino Comics, Romics, Be Comics! e Bologna Children’s Book Fair. Restate collegati con Comicus per ulteriori dettagli sulle nuove date delle fiere.

Leggi tutto...

A Napoli la più grande mostra italiana su Moebius di sempre

  • Pubblicato in News

Napoli Comicon ha diffuso, oggi, il poster ufficiale della manifestazione realizzato da Bastien Vivès e ha annunciato la mostra Moebius, alla ricerca del tempo, la più grande in Italia mai dedicata all'autore.
Trovate i dettagli qui di seguito insieme all'annuncio della presenza di Azumi Inoue, interprete delle sigle dei film dello Studio Ghibli, Laputa. Castello nel cielo, Il mio vicino di casa Totoro e Kiki. Consegne a domicilio, che terrà un concerto durante la manifestazione.

Napoli Comicon 2020 si terrà dal 30 aprile al 3 maggio. Di seguito tutti i dettagli dell'annuncio.

LA MOSTRA: MOEBIUS - Alla ricerca del tempo

poster MOEBIUS Alla ricerca del tempo

Dal 30 aprile al 7 settembre 2020, al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, arriva MOEBIUS - Alla ricerca del tempo, la più grande mostra realizzata in Italia dedicata a Moebius (Jean Henri Gaston Giraud, 1938 – 2012), uno dei più importanti fumettisti e illustratori di tutti i tempi, massimo esponente della Nona arte francese e autore di opere visionarie note e tradotte in tutto il mondo come Blueberry, Arzach, Il garage ermetico o L’incal. La mostra celebra l’arte di Moebius, ma anche il suo particolare legame con l’Italia e con Napoli, città protagonista dei racconti a fumetti Vedere Napoli e Muori e poi vedi Napoli: «È strano, ogni volta che lavoro su una storia che riguarda Napoli non ci sono problemi: tutto fila liscio. Napoli ha qualcosa che mi affascina, che mi tocca sempre in un modo speciale…» (Moebius, Mourir et Voir Naples, Paris 2000). Il percorso espositivo farà immergere i visitatori nell’universo immaginifico di Moebius attraverso tavole a fumetti, schizzi, quadri, acquerelli, riproduzioni e Realtà Aumentata, fotografie, volumi e riviste.

L’esposizione è organizzata da COMICON sotto la direzione artistica di Moebius Production, è inserita nell'ambito del progetto OBVIA (Out Of Boundaries Viral Art Dissemination) dell'Università di Napoli Federico II per il MANN ed è patrocinata dalla Regione Campania, dal Comune di Napoli e dall’Institut Français.

IL MANIFESTO DI BASTIEN VIVÈS

Poster COMICON 2020

Classe 1984, Bastien Vivès è tra i talenti del fumetto francese più premiati e tradotti dell’ultimo decennio. Esordisce nel 2007 con Tra due cuori e con Il gusto del cloro, uscito nel 2008, conquista il Premio rivelazione al Festival del fumetto di Angoulême (2009) e il Premio Micheluzzi di COMICON per il miglior fumetto straniero (2010). Il legame di Vivès con COMICON risale già al 2009 con Napoli. Sguardi d’autore, antologia a fumetti in cui realizza uno dei reportage ispirati dal progetto di residenze d’artista curato da COMICON con Dargaud e Tunué. 

Con il manifesto di COMICON 2020 Bastien Vivès pone l’accento sul periodo storico che viviamo, un’età dell’intrattenimento: «Volevo ottenere qualcosa di terrificante: la giocosità portata all'estremo, l'esperienza proibita... L'idea, insomma, che oggi la cultura pop, le serie, i videogiochi hanno vampirizzato diverse generazioni (tra cui la mia). Viviamo un momento d’oro per l’intrattenimento, un momento scandito da un’eccitazione continua, spinta sempre al massimo» - spiega Bastien Vivès - «E mentre pensavo a queste cose, mi è venuto in mente dio, l'uomo, la donna, la natura... Ho mescolato tutto e ho visto questo: un dio della cultura pop che con un grande sorriso è pronto a vampirizzare due nuovi  essere umani e a offrire loro un’altra, intensa esperienza.» 

Tra i suoi lavori Polina è quello che lo rende noto al grande pubblico, vince il Grand Prix de la Critique ACBD assegnato dalla stampa francese e diventa un film diretto da Angelin Preljocaj; Lastman (creato insieme al duo Balak e Michaël Sanlaville), “manga francese” premiato anch’esso al festival di Angoulême, è diventato un videogioco e una serie animata trasmessa da France 4 e da Netflix; Una sorella, storia d’amore fra adolescenti che ottiene un ulteriore successo di critica e pubblico, è in procinto di diventare un film per la regia dell’attrice e modella Charlotte Le Bon.

AZUMI INOUE

Nota per aver interpretato nel 1983 la sigla di chiusura del capolavoro targato Studio Ghibli di Hayao Miyazaki, Laputa. Castello nel cielo, Azumi Inoue ha cantato anche nei film Il mio vicino Totoro, Kiki. Consegne a Domicilio, sempre per lo Studio Ghibli, e nelle colonne sonore delle serie Guyver – The BioBoosted Armor e per la serie della maghetta Yadamon. Azumi Inoue si esibirà in concerto, dal vivo, a COMICON.

Azumi Inoue canterà sul YAMAHA MUSIC STAGE, palco principale di COMICON che da quest’anno sarà sponsorizzato da YAMAHA, leggendario brand per i veicoli a due ruote, per i motori marini, ma anche per gli strumenti musicali. Sul YAMAHA MUSIC STAGE si svolgeranno le competizioni e le attività tipiche del festival, si esibiranno gli ospiti di COMICON e alcuni gruppi emergenti selezionati nell’ambito delle scuole di musica YAMAHA. YAMAHA, sponsor di COMICON, sarà presente anche con uno stand ricco di novità e prodotti che saranno annunciati nelle prossime settimane.


COMICON è un evento sostenuto dalla Regione Campania - Direzione Generale per le politiche culturali e il turismo.

Leggi tutto...

Ann Nocenti sarà ospite di Napoli Comicon

  • Pubblicato in News

La sceneggiatrice Ann Nocenti, nota per i suoi lavori Marvel e DC, sarà ospite di Napoli Comicon dal 30 aprile al 3 maggio allo stand Bao Publishing per presentare i suoi nuovi lavori, ovvero The Seed disegnato da David Aja, e Ruby Falls disegnato da Flavia Biondi.

Di seguito tutti i dettagli dell'annuncio dato da Comicon.

"Ann Nocenti sarà per la prima volta in Italia, ospite di COMICON. Sceneggiatrice di alcuni degli episodi più memorabili delle serie Daredevil per Marvel – dove nel 1986 fu scelta per raccogliere il testimone di Frank Miller – e di Catwoman o Kid Eternity per DC Comics, ha inoltre creato molti celebri personaggi di casa Marvel, fra cui Longshot, Spiral e Mojo (con Arthur Adams), Typhoid Mary e Blackheart (con John Romita Jr.) e altri. 

Nota per la sua voce originale, un’acuta sensibilità per i dialoghi e l’impulso a spingere il racconto verso nuove direzioni, Nocenti ha spesso messo i suoi fumetti a confronto con le più vibranti questioni sociali, dalla corruzione del governo ai diritti degli animali, dal femminismo al rapporto con gli stupefacenti, fino alle politiche economiche.

Il suo lavoro giornalistico è apparso in Details, Print, Filmmaker, High Times, The Nation, Utne, Scenario e altre testate. Il suo racconto di caccia in Belucistan, The Most Expensive Road Trip in the World, è stato incluso nell’antologia Best Travel Writing curata da Anthony Bourdain nel 2008, mentre il documentario Disarming Falcons è stato presentato al festival DOC NYC 2014. La sua esperienza come filmaker e insegnante di cinema, durante due anni trascorsi nella Haiti post terremoto, è testimoniata dal reportage Goudou Goudou per HiLowBrow.com e dal premio Humanitarian Award assegnatole al Tulsa International Film Festival. Come produttrice di mostre ha lavorato a MAGIC CITY. The Art of the Street a Dresda, e a MARVEL: Universe of Super Heroes a Seattle. 

Nocenti è ritornata a scrivere fumetti di recente, e sono in corso di pubblicazione THE SEEDS disegnato da David Aja, e RUBY FALLS disegnato dall’italiana Flavia Biondi, entrambi in uscita in Italia per Bao Publishing."

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.