Menu

 

 

 

 

Redazione Comicus

Redazione Comicus

URL del sito web: http://www.comicus.it

NPE pubblica Afghanistan, l'ultima opera di Attilio Micheluzzi

Uscirà in libreria il prossimo 3 dicembre il quinto numero della collana edita da Edizioni NPE e dedicata ad Attilio Micheluzzi. Afghanistan è il nome dell'ultima opera dell'artista, in parte incompiuta e pubblicata come l'autore l'ha lasciata. Di seguito trovate tutti i dettagli e alcune tavole. Il volume cartonato 21x30 cm in bianco e nero ha 64 pagine e un costo di 14,90€.

"Afghanistan è l’opera che chiude la carriera e la vita (sconcertante il presagio dell’ultima tavola) di uno dei più grandi fumettisti italiani. Abbiamo deciso di pubblicarla così come l’autore fu costretto ad interromperla: non sempre rifinita, nemmeno a matita, e parzialmente ripassata a china.
Queste matite ci mostrano “in presa diretta” come lavorasse Micheluzzi.
L’opera sembra chiudere un cerchio, essendo ambientata in uno dei Paesi che aveva già fatto da sfondo ad altri suoi precedenti volumi.
Una storia di guerra e di vendetta, dura, amarissima, e senza eroi.

Questo volume assume una involontaria valenza di ciò che potremmo chiamare un testamento spirituale, agli effetti di un aspetto che l’autore desiderava senza dubbio chiarire. Il fatto è che, in certi studi critici su di lui, gli era stato conferito un “colore” politico conservatore se non addirittura destrorso. Giudizio, beninteso, degno di attenzione ma tale da esigere opportuni distinguo, per evitare il rischio di malintesi. Perché la verità era senza dubbio meno assoluta, con sfaccettature capaci di attribuirle un senso meno nettamente connotato. Ebbene, con questa storia, Micheluzzi vuole indirettamente confutare tale interpretazione, illuminare questo aspetto della propria mentalità, confessandosi davanti al lettore o per lo meno chiarendo il proprio pensiero. Il quale può indurre bensì un lettore superficiale verso ciò che Micheluzzi giudicava un rilievo scorretto, ma in realtà il predetto orientamento conservatore va inteso in tutt’altra maniera [...] Da essa emergono magari idee conservatrici, ma non esattamente nel senso politico, quanto piuttosto nella conservazione dei principi fondamentali di un determinato “essere uomini”: la pietà, soprattutto la necessità, di comprendere le ragioni dell’«altro». E specialmente il serpeggiante e onnipresente orrore per la guerra [...] Non è la guerra a interessare Micheluzzi, bensì il groviglio di relazioni e sentimenti che essa mette in moto. (dalla prefazione di Gianni Brunoro)

«Mao Tsê-tung disse un giorno che il guerrigliero si muove nel territorio come un pesce nell’acqua…»"

Afghanistan-1

Afghanistan-2

Afghanistan-3

Afghanistan-4

Anteprima di Batman/Catwoman #1 di Tom King e Clay Mann

Uscirà domani primo dicembre il numero 1 di Batman/Catwoman, la maxiserie in 12 parti scritta da Tom King e disegnata da Clay Mann. In origine, l'uscita era prevista un anno fa e che nel frattempo ha subito diverse modifiche. Se infatti la storia riprende il filo dalla run di Batman di King, la serie si svolge ora definitivamente al di fuori della normale continuity DC Comics ed è inserita nell'etichetta Black Label.

Batman/Catwoman #1 segna anche la prima apparizione a fumetti di Andrea Beaumont, A.K.A. il Fantasma, il cattivo del film d'animazione Batman: La Maschera del Fantasma.

La storia segue tre linee temporali: il passato, quando il Pipistrello e la Gatta si sono innamorati per la prima volta; il presente, dove la loro unione è minacciata da uno degli amori perduti di Batman; e il futuro, dove la coppia ha una vita felice e un'eredità, inclusa la loro figlia Helena, Batwoman. Mentre la storia inizia, dopo un lungo matrimonio, Bruce Wayne muore, e ciò porterà Selina Kyle a regolare un vecchio conto.

In una precedente dichiarazione, King ha dichiarato:

"Batman/Catwoman è un'occasione per fare quello che Morrison e Quitely hanno fatto su Batman & Robin: lanciare una nuova serie ambiziosa, accessibile, bella, elettrizzante che concluda anni di storie e definisca ciò che Batman è, può e sarà. Questo sarà un fumetto tipico dei migliori fumetti di Batman, mostrerà come il nostro più grande eroe trasformi la paura in coraggio, il dolore in speranza, il trauma in amore. È la storia che ho sempre voluto raccontare, e la sto raccontando con l'uomo che considero il più grande artista del fumetto, mio ​​fratello Clay Mann."

Di seguito potete vedere le prime tavole dell'albo.

batman-catwoman-1

batman-catwoman-2

batman-catwoman-3

batman-catwoman-4

batman-catwoman-5

batman-catwoman-6

batman-catwoman-7

batman-catwoman-8

Netflix ha annunciato Back to the Outback, il suo nuovo film d'animazione

Netflix ha annunciato un nuovo film d'animazione dal titolo Back to the Outback che uscirà nell'autunno 2021. L'avventura, ambientata in Australia, vede alla regia Clare Knight e Harry Cripps, e ha le voci di Isla FisherEric Bana e Guy Pearce. Il film è prodotto da Daniela Mazzucato con Weed Road Pictures di Akiva Goldsman e Greg Lessans, che hanno ideato la storia con Cripps, che saranno i produttori esecutivi.

Di seguito tutti i dettagli.

"Sinossi

Stanchi di essere imprigionati in un rettilario dove gli umani li osservano come se fossero mostri, alcuni tra gli animali più letali del continente australiano organizzano un'audace fuga dallo zoo verso l'outback, un luogo dove si troveranno a casa senza essere giudicati per le loro squame o le loro fauci. A guidare il gruppo è Maddie, un serpente velenoso dal cuore d'oro che fa squadra con il diavolo spinoso sicuro di sé Zoe, il disperato ragno peloso Frank e il sensibile scorpione Nigel. Ma quando la loro nemesi Pretty Boy, un adorabile ma insopportabile koala, si unisce inaspettatamente al gruppo in fuga, Maddie e la gang non possono fare a meno di accoglierlo. Così inizia il loro incredibile ed esilarante viaggio attraverso l'Australia, inseguiti dal Guardiano dello zoo Chaz e dal suo temerario piccolo clone. Con la regia di Clare Knight e Harry Cripps, BACK TO THE OUTBACK è un'avventura d’animazione pronta a dimostrare che la diversità è spesso sinonimo di bellezza.

«Mi hanno sempre emozionata le storie sulla bellezza interiore», afferma la regista Clare Knight. «Maddie è al contempo la bella e la bestia, avere la possibilità di trasmettere un messaggio simile in una commedia è veramente la ciliegina sulla torta.»

Lo sceneggiatore e regista Harry Cripps aggiunge: «Crescendo in Australia, ho passato molto tempo nelle Blue Mountains, che ospitano molte specie di serpenti e ragni. Ho sempre preferito loro rispetto agli animaletti da coccolare, quindi è stato fantastico poter fare un film in cui gli eroi sono creature velenose ma straordinarie. BACK TO THE OUTBACK è una lettera d'amore alla fauna australiana, così eterogenea e unica».

Regia: Clare Knight (montatrice di The LEGO Movie 2 - Una nuova avventura e della trilogia di Kung Fu Panda) e Harry Cripps
Sceneggiatura: Harry Cripps (Penguin Bloom)
Produzione: Daniela Mazzucato
Musica: Rupert Gregson-Williams (Aquaman)
Canzoni: Tim Minchin (Matilda the Musical)
Produzione esecutiva: Akiva Goldsman (premio Oscar® per A Beautiful Mind), Greg Lessans
Animazione e immagini: ReelFX"

Feltrinelli: Lucca Comics & Games sbarca a Milano

Lucca Comics & Games e Feltrinelli avviano una collaborazione. Arriva a Milano Feltrinelli Comics & Games: il primo spazio in libreria dedicato a tutti i mondi di Lucca, uno spazio permanente che durerà anche per tutto il 2021.

Di seguito potete leggere tutti i dettagli.

"Pionieri e sempre all'avanguardia, Lucca Crea e laFeltrinelli collaborano per rinnovare l'esperienza dedicata agli universi della Cultura Pop; nasce un progetto che era in incubazione da anni, raro esempio in tutto il mondo: il tempio della cultura italiana apre le porte al gaming e alla narrativa fantasy grazie a Lucca Comics & Games. 

La novità di fine 2020 riguarda i giochi, i videogiochi e gli e-Sport, che hanno trovato una nuova casa a Milano: la libreria Feltrinelli di Piazza Piemonte, che dal 25 novembre riaprirà dopo tre mesi di lavori. Completamente ripensata e disegnata per ridefinire il concetto di socialità, rappresenta il primo concept di libreria ibrida, in cui tutte le esperienze culturali – dal libro alla musica, dal gioco all’apprendimento – passano dal fisico al digitale senza soluzione di continuità. Al suo interno è presente la nuovissima area Feltrinelli Comics & Games, un luogo creato dalla sinergia con Lucca Comics & Games, content partner dell’iniziativa, pensato per gli appassionati di videogiochi, giochi table top, narrativa fantasy e fumetti, nella convinzione che il gioco digitale e fisico, insieme al mondo fantasy e alla letteratura disegnata, sia uno dei linguaggi possibili per raccontare e vivere una storia. Uno spazio con di 12 postazioni multimediali di ultima generazione realizzate in collaborazione con AK Informatica per esperienze esclusive nel mondo dei videogame e una zona lounge dedicata al gioco analogico, in cui le community possano trovarsi e sfidarsi.

L’impegno di Lucca Comics & Games si tradurrà anche nell’ideazione e organizzazione delle attività previste in quest’area per renderla il più ingaggiante e inclusiva possibile, nel pieno rispetto dei valori che contraddistinguono il festival. Da sempre la manifestazione lucchese si occupa di mettere al centro tutti i passatempi umanisti, anche quelli convenzionalmente considerati ancora come ‘meno tradizionali’, esaltando le passioni dei fan e creando nuovi luoghi di aggregazione per le Community che ogni anno si ritrovano a fine ottobre proprio nella città toscana per condividerle e amplificarle.

Da inizio 2021 lo spirito di Lucca Comics & Games vivrà tutto l’anno nella libreria Feltrinelli di Piazza Piemonte: tornei e-Sport, trading card games e giochi di ruolo, unboxing, incontri, corsi per pro-gamere workshop dedicati ai mondi di riferimento del festival lucchese. Dai fumetti ai giochi, l’area ospiterà un ricco programma di dirette streaming con una regia e formati realizzati ad hoc; vi sarà la possibilità di organizzare presentazioni e attività in collaborazione con partner e aziende del settore tramite esposizioni esclusive di prodotto, dall’hardware per giocatori ‘hard-core’ al ‘geek lifestyle’; anteprime realizzate con il coinvolgimento dei grandi marchi dello streaming on-demand legati al cinema, alla TV e alla musica. Il tutto targato Lucca Comics & Games.

Infine, lato fumetto, si ricorda che anche quest’anno i Lucca Comics Awards (nati dall’evoluzione dei premi Gran Guinigi), i riconoscimenti ideati a Lucca per premiare le migliori opere a fumetti pubblicate ogni anno in Italia e i loro autori, sono stati i protagonisti degli scaffali delle librerie Feltrinelli di tutta Italia dopo l’annuncio andato in onda in esclusiva su Rai 4 il 31 ottobre sera (https://www.raiplay.it/video/2020/10/Speciale-Wonderland-Lucca-Comics-and-Games-Awards-2020-53a88eb3-4c51-40c6-9d8a-cffe50f7283b.html)."

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.