Menu

 

 

 

 

Kevin Feige conferma che il nuovo Peter Parker sarà un teenager

Ormai lo sapete tutti che ci sarà un nuovo Spider-Man sul grande schermo frutto della collaborazione tra Sony Pictures e i Marvel Studios che permetterà a entrambe la major di gestire l'immagine del personaggio nelle loro pellicole. E già vi avevamo anticipato che si sarebbe trattato di un giovane Peter Parker, un liceale ancora intento ad andare a scuola e non il laureato che abbiamo visto nell'ultimo capitolo The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro.

Ora è proprio il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige a confermare ufficialmente quanto già comunicato.

"In termini di età dell'attore che andemo a scegliere, non lo so», ammette Feige. "In termini di età di quello che crediamo sarà il nostro Peter Parker, direi che 15-16 anni vanno più che bene... In alcuni dei miei archi narrativi preferiti di Spider-Man e sue storie, lui è al liceo per molto tempo. Vogliamo esplorare questo. E questo lo rende molto, molto diverso da uno qualsiasi dei nostri altri personaggi del MCU, il che è un'altra cosa che vogliamo esplorare: quanto risulta unico quando lo si contrappone a tutti questi altri personaggi".

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.