Menu

 

 

 

 

Chi muore in Civil War II #1?

ATTENZIONE: La seguente news contiene SPOILER!

Civil War II #1 è uscito ieri negli States, a poche settimane dalla Guerra Civile di Captain America al cinema. E i parallelismi non finiscono qui. Infatti, così come nella prima Civil War, anche la seconda ha le sue vittime.

Facciamo un passo indietro, la saga parla di Ulysses, un nuovo misterioso Inumano che ha il potere di calcolare il risultato degli eventi futuri con un un alto grado di precisione. Questo potere predittivo divide gli eroi Marvel sul modo migliore per capitalizzare queste informazioni, con Capitan Marvel da un lato che vuole contrastare crimini e attacchi futuri prima che si verifichino, e con Iron Man dall'altro secondo cui la pena non può arrivare prima del delitto.

Nonostante gli avvertimenti di Tony Stark, Carol Danvers sfrutta questo potere e si precipita in azione. Così i Vendicatori si ritrovano di fronte Thanos, che uccide James "War Machine" Rhodes in un batter d'occhio. La morte è devastante per Tony, ma Carol e gli altri sono chiaramente sconvolti. Una scena che ricorda quella di film di Cap. Nella battaglia che ne segue, Thanos viene sconfitto ma ferisce gravemente She-Hulk che, nel numero zero, aveva detto che usare questo potere predittivo era una cattiva idea, ma le ultime parole dell'albo sembrano segnare un cambio di opinione. L'eroina, a fine albo, entra in coma.

Queste due tragedie, che non è detto saranno le uniche, serviranno naturalmente a creare una più forte spaccatura fra le due parti motivando le due fazioni su cosa sia giusto fare. Staremo a vedere cosa succederà.

(Via Comicbook.com)

Torna in alto