Menu

 

 

 

 

Redazione Comicus

Redazione Comicus

URL del sito web: https://www.comicus.it

Star Comics annuncia la Ultimate Edition di Dragon Ball

Star Comics ha annucniato una nuova edizione di Dragon Ball, il classico manga ad opera di Akira Toriyama. Denominata Ultimate Edition, questa nuova versione dell'opera sarà graficamente simile alla Perfect Edition ma sarà cartonata (15x21) con sovracopperta, avrà pagine a colori e testi aggiornati. Il totale dei volumi sarà 34 e sarà in vendita da metà 2022. Non è noto, tuttavia, il prezzo.

Di seguito trovate l'annuncio completo da parte dell'editore.

"La live dedicata a DRAGON BALL ha portato con sé un nuovo annuncio. La lunga ed entusiasmante vita editoriale italiana del re indiscusso dei manga battle-action, corredata di ben sette edizioni, vari numerosi spin-off, Anime Comics e il sequel ufficiale Dragon Ball Super, è giunta a un nuovo, attesissimo capitolo. Ad affiancare le attuali edizioni Evergreen e Full Color è finalmente in arrivo una nuova e definitiva edizione per le incredibili avventure di Goku e dei suoi compagni.

DRAGON BALL ULTIMATE EDITION andrà a colmare il vuoto lasciato dalla “leggendaria” Perfect Edition, riprendendone il formato e la grafica, e sarà composta da 34 volumi cartonati di 15x21 cm con sovraccoperta. Sarà dotata inoltre di pagine a colori e testi aggiornati, per un’esperienza di lettura il più fedele possibile all’originale giapponese.

L’intramontabile epopea dei guerrieri Saiyan tornerà a rivivere in questa nuova e lussuosa edizione da collezione da metà 2022, in fumetteria, libreria e store online.

Maggiori dettagli verranno rilasciati nei prossimi mesi.

dragon b ue

In un piccolo paese di montagna a migliaia di chilometri dalla civiltà vive un bambino di nome Goku, che ha una strana coda e una forza straordinaria! Un bel giorno Goku incontra Bulma, una ragazza di città che sta cercando le “Sette Sfere del Drago”, grazie alle quali è possibile evocare un drago leggendario pronto ad esaudire qualunque desiderio: inizia così il lungo viaggio dei due alla ricerca delle sfere. Lungo il cammino Goku troverà tanti amici, ma anche molti nemici, e scoprirà la vera natura del suo eccezionale potere!

Akira Toriyama è uno dei più celebri mangaka giapponesi: nato a Nagoya, debutta con WONDER ISLAND sulla rivista «Weekly Shonen Jump» nel 1978. Nel 1980 inizia la serializzazione della sua prima opera di successo: DR. SLUMP, basata su un’idea del suo storico redattore Kazuhiko Torishima. Ma il pur grande successo di DR. SLUMP viene superato dalla sua opera successiva: DRAGON BALL, il manga più famoso in assoluto, da cui è stato tratto un anime trasmesso in più di 40 paesi nel mondo, nonché una moltitudine di videogiochi e altro merchandising.

Akira Toriyama è anche curatore del character design della popolare serie di videogiochi DRAGON QUEST, ed è stato una fonte d’ispirazione per le successive generazioni di fumettisti, in Giappone come nel resto del mondo."

Edizioni NPE pubblicherà una collana su Franco Caprioli

Edizioni NPE ha annunciato la pubblicazione di una nuova collana di volumi dedicata al fumettista Franco Caprioli. Il primo volume sarà Moby Dick - La balena bianca, di cui potete vedere un'anteprima in basso. Di seguito trovate tutti i dettagli nell'annuncio dell'editore.

"Un altro grande maestro si aggiunge alle collane dei classici del fumetto pubblicate da Edizioni NPE. Dopo Dino Battaglia, Sergio Toppi, Attilio Micheluzzi, Gianni De Luca, Sergio Tisselli e Ivo Milazzo, la "casa editrice del fumetto d'autore", da tempo impegnata nell'opera di recupero dei grandi autori del fumetto italiano, apre il 2022 annunciando una nuova collana: quella dedicata al grande fumettista, pittore e illustratore Franco Caprioli.

Nato a Mompeo, in provincia di Rieti, e vissuto a Roma, Franco Caprioli (1912 - 1974) si dedicò inizialmente alla pittura per poi passare all'illustrazione e al fumetto, collaborando principalmente con «Il Vittorioso», «Topolino» (giornale) e «Il Giornalino». Uno straordinario artista dall'animo nobile e dal tratto molto personale e raffinato, noto per il suo caratteristico "pointillisme", a cui sono debitori molti dei maestri a lui successivi. Lo stesso Milo Manara ha dichiarato che gli unici fumetti letti durante l'infanzia erano di Caprioli. Un autore profondamente innovativo e fonte di ispirazione, nelle cui opere si riflette il grande amore per il mare unito alle passioni per l’etnologia, l’archeologia e la preistoria su cui si è a lungo documentato.

Grazie alla collaborazione con la figlia Fulvia Maria Caprioli, che da tutta la vita conduce un appassionato e infaticabile lavoro di ricerca nel rintracciare e acquistare tutte le opere del padre, Edizioni NPE riporterà in libreria i lavori del maestro per renderli finalmente fruibili in edizioni che ne valorizzino il grande talento.

L'opera che inaugurerà la collana sarà «Moby Dick - La balena bianca» di Herman Melville, alla cui trasposizione Caprioli ha lavorato una volta come illustratore e due come autore di fumetti. Questo primo volume raccoglierà tutte le versioni: le illustrazioni decoreranno l'introduzione e la postfazione di Gianni Brunoro; seguirà la prima storia a fumetti con didascalie, realizzata per il mercato inglese; infine il vero "core" sarà il fumetto pubblicato per la prima volta in Italia ne «I quaderni del fumetto» n. 20 (Fratelli Spada, 1975), per la sceneggiatura di Massimo Liorni. L'uscita è prevista indicativamente verso fine febbraio 2022.

Tra i volumi che saranno pubblicati successivamente nel corso di questo e del prossimo anno, in ordine sparso: "Michele Strogoff" + "I violatori del blocco", entrambi adattamenti delle opere di Jules Verne (sceneggiatura di Renata Gelardini); "Un capitano di quindici anni", sempre di Jules Verne (sceneggiatura di Claudio Nizzi); "I figli del capitano Grant", di Jules Verne (sceneggiatura di Raoul Traverso); "L'isola misteriosa", di Jules Verne (sceneggiatura di Claudio Nizzi); a cui si aggiungeranno nel tempo altre pubblicazioni."

moby dick caprioli 1

moby dick caprioli 2

moby dick caprioli 3

moby dick caprioli 4

moby dick caprioli 5

DC Comics annuncia la morte della Justice League

Attraverso il sito EW, la DC Comics ha annunciato che Justice League #75 - in uscita il prossimo 19 aprile - sarà l'ultimo numero della serie attuale e che vedrà la "morte" della Justice League. L'attuale team comprende Superman, Batman, Wonder Woman, Lanterna Verde (John Stewart), Martian Manhunter, Hawkgirl, Aquaman, Green Arrow, Black Canary e Zatanna. Ma solo uno di loro sopravviverà alla battaglia finale della squadra.

Lo sceneggiatore Joshua Williamson e l'artista Rafa Sandoval saranno il team creativo di questa storia, che fa seguito a ciò che Williamson ha introdotto in Infinite Frontier e Justice League Incarnate. Inoltre, questo evento segna il 30° anniversario de La morte di Superman, e questa non è una casualità. Tuttavia, i cattivi principali questa volta sono la Dark Army (l'Armata Oscura) con nemici provenienti da tutto il multiverso.

"È un'opportunità interessante fare ciò nel 30° anniversario de La Morte di Superman in Superman #75", ha dichiarato Williamson. "Così Justice League #75 sarà 'La morte della Justice League'. Vogliamo che la gente capisca, ciò che accadrà avrà serie ripercussioni nel DCU andando avanti".

"Penso che uno dei motivi per cui quella storia fosse così potente è che dopo 'Funeral for a Friend', non ci sono stati fumetti di Superman per tre mesi", ha aggiunto Williamson. “Questo ci ha portato a prendere la decisione che questo sarà l'ultimo numero di Justice League. Ma tre mesi dopo non ci sarà alcun un fumetto della Justice League. Ci vorrà un po' e questa sarà un aspetto importante del DCU dopo questa storia: non c'è più la Justice League."

Secondo Williamson, questo consentirà alla DC di esplorare cosa succede dopo che i più grandi eroi della Terra se ne saranno andati.

"Vedremo quali saranno le conseguenze della perdita della Justice League", ha detto Williamson. "Vedrete come reagiranno i nuovi eroi e alcuni degli eroi che sono in circolazione da un po', vedrete come le persone sul campo reagiscono alla morte della Justice League e come reagiranno tutti i cattivi. Cosa succede quando sanno che la Justice League è sparita?"

Di seguito le prime immagini diffuse dell'albo.

Death of the Justice League cover

Death of the Justice League cover 2

Moon Knight: morto a 37 anni l'attore Gaspard Ulliel

Ci ha lasciati a soli 37 anni il francese Gaspard Ulliel, che apparirà nella prossima serie Marvel Studios Moon Knight su Disney+ nei panni di Anton Mogart, alias Midnight Man. La causa della morte dell'attore è avvenuta in seguito a un incidente sugli sci.

Secondo quanto riferito, Ulliel ieri stava sciando nella regione della Savoia, sulle Alpi francesi, quando si è scontrato con un altro sciatore all'incrocio tra due piste. L'attore è stato successivamente trasportato in aereo in un ospedale di Grenoble, dove gli è stato diagnosticato un grave trauma cerebrale. La famiglia di Ulliel ha confermato la notizia della sua scomparsa. Le autorità locali stanno aprendo un'indagine sull'incidente.

Ulliel ha iniziato a recitare nella sua nativa Francia dove è diventato uno degli artisti più famosi del paese ottenendo diversi riconoscimenti fra cui due César Awards (una sorta di Oscar francesi). All’estero è conosciuto principalmente per la sua interpretazione del giovane Hannibal Lecter in Hannibal Lecter - Le origini del male.

Ulliel lascia la sua ragazza, la modella e cantante francese Gaelle Pietri, e suo figlio di sei anni, Orso.

(Via SHH)

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.