Menu

 

 

 

 

I Simpson rinnovati per altre due stagioni

  • Pubblicato in Toon

La Fox ha annunciato di aver rinnovato I Simpson per altri due anni, ovvero per le stagioni numero 33 e 34, portando la serie fino al 2023 e a un totale di 757 episodi.

Il creatore e produttore esecutivo di The Simpsons, Matt Groening, ha dichiarato: “Tutti noi che lavoriamo a The Simpsons siamo entusiasti di questo ulteriore rinnovo e stiamo pianificando molte grandi sorprese. Homer perderà un capello, Milhouse riceverà le lenti a contatto e Bart festeggerà il suo decimo compleanno per la trentatreesima volta".

Il motivo del rinnovamento è il successo di pubblico che la serie continua ad avere grazie ai suoi 7 milioni di spettatori di media ad episodio su tutte le piattaforme. La première della 32° stagione lo scorso settembre è stata l'esordio con il rating più alto degli ultimi cinque anni, quello più visto in sei anni e la première più vista in streaming su Hulu e Fox Now. Fox afferma anche che è anche lo show più seguito online con 63 milioni di fan sui social media.

La Fox è nel bel mezzo di un'importante espansione del suo portafoglio di serie animate che al momento conta su sette show: i veterani The Simpsons, I Griffin e Bob's Burgers e le recenti Bless the Harts e Duncanville a cui si aggiungono The Great North e l'imminente Housebroken. Nella prossima stagione è prevista, inoltre, un nuova serie animata di Dan Harmon.

I Simpson sono la serie di prima serata più longeva nella storia della televisione con la prima stagione andata in onda a partire dal 17 dicembre 1989.  La prossima domenica 21 marzo andrà in onda l'episodio numero 700.

The Simpsons è una produzione Gracie Films in associazione con 20th Television. James L. Brooks, Matt Groening, Al Jean e Matt Selman sono i produttori esecutivi. La Gracie Films Worldwide Brand Division sviluppa e produce i contenuti concessi in licenza per la serie.

(Via Deadline)

Leggi tutto...

Su Disney+ il corto inedito dei Simpson Playdate with Destiny

  • Pubblicato in Toon

Disney+, che ha appena superato i 50 milioni di abbonamenti nel mondo, ha reso disponibile da oggi il corto dei Simpson dedicato a Maggie dal titolo Playdate with Destiny.

"Distribuito nelle sale americane prima del film Disney e Pixar Onward, Maggie Simpson in Playdate with Destiny si basa sul successo del cortometraggio animato, candidato agli Oscar nel 2013, Maggie Simpson in ‘The Longest Daycare’. Entrambi i corti si uniscono alla ricchissima collezione di titoli de I Simpson presenti su Disney+ che includono anche I Simpson - Il film e 30 stagioni della serie televisiva vincitrice degli Emmy Award."

"Il film inizia in una normale giornata al parco per Maggie Simpson. Sembra essere un giorno come tutti gli altri, ma quando Maggie si trova in pericolo, un eroico bambino la mette in salvo, rubandole il cuore. Dopo un felice primo appuntamento di giochi, Maggie non vede l’ora di rivedere il suo nuovo fidanzatino il giorno seguente, ma le cose non vanno esattamente come previsto. Sarà il destino (o Homer) a ostacolarla?"

Di seguito, una nota scritta da Matt Groening per annunciare la notizia:

Leggi tutto...

I Simpson in versione Stranger Things nel prossimo speciale di Halloween

  • Pubblicato in Toon

Anche se mancano molti mesi a novembre, sono stati diffusi i dettagli del prossimo speciale di Halloween de I Simpson. L'episodio, che è il 30° speciale horror della serie, sarà anche il numero 666, cosa che il produttore Al Jean aveva già predetto nel 1989, come citato anche nel poster diffuso.

L'immagine ci mostra due parodie che verranno affrontate nell'episodio, ovvero quella de La forma dell'acqua di Guillermo Del Toro e Stranger Things, la celebre serie di Netflix giunta alla sua terza stagione.
Potete vedere il poster qui di seguito.

1562788924715

Leggi tutto...

La Fox ha in cantiere i film de I Griffin e de I Simpson

  • Pubblicato in Toon

Il Wall Street Journal riporta che la 20th Century Fox ha in sviluppo un nuovo film dei Simpson e uno dedicato ai Griffin che mescola animazione e live-action. Tuttavia, non ci sono altri dettagli oltre a questo al momento.

Non è noto, inoltre, se questi progetti supereranno o meno lo sviluppo iniziale una volta che la Disney avrà preso pieno controllo degli studi Fox dopo l'acquisizione. Sappiamo che la Disney ha intenzione di portare a termine e distribuire tutti i film della Fox che sono in produzione o in post-produzione una volta che subentrerà il prossimo anno, ma resta un enorme punto interrogativo sui progetti in fase di sviluppo.

Vedremo cosa accadrà in futuro, al momento non ci resta che attendere.

(Via Comingsoon.net)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.