Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Lucy Hale sarà protagonista dello spinoff di Riverdale Katty Keene

  • Pubblicato in Screen

CW ha trovato la sua Katy Keene.
L’ex di Pretty Little Liars Lucy Hale sarà la protagonista dello spin-off di Riverdale, a cura del medesimo creatore/produttore esecutivo, Roberto Aguirre-Sacasa. Alla produzione ci saranno la Berlanti Productions e la Warner Bros. TV.

Scritto da Aguirre-Sacasa e Michael Grassi, Katy Keene segue le vicende di quattro iconici personaggi Archie Comics – inclusa colei che diventerà una leggenda della moda, Katy Keene e la cantante/scrittrice di canzoni Josie McCoy (Ashleigh Murray) – mentre inseguono i loro sogni di ventenni in quel di New York. La musical dramedy seguirà quindi origini e storie del loro tentativo di farcela a Broadway, sulla passerella e nello studio di registrazione.

Coraggiosa, con un gran cuore ed indipendente, la protagonista è una ventenne che sogna di diventare stilista. Quando non è impegnata a lavorare come personal shopper in negozi costosi, si barcamena fra appuntamenti romantici e amicizie.

Con Katy Keen, Lucy Hale ritorna su CW, canale per il quale aveva recentemente recitato in Life Sentence di Bill Lawrence, andato in onda per una sola stagione. Recentemente, l’attrice è anche apparsa in Fantasy Island, le cui riprese sono da poco terminate, A Nice Girl Like You, Truth or Dare (video musicale della star Blumhouse) e Dude, film al momento disponibile su Netflix.

(Via Deadline)

Leggi tutto...

Stephen Amell annuncia la fine di Arrow

  • Pubblicato in Screen

Con un annuncio a sorpresa, Stephen Amell ha annunciato su Twitter che la prossima stagione di Arrow, ovvero l'ottava, sarà l'ultima della serie.

Il serial, nato nel 2012, ha dato via a tutta una serie di show su The CW, fra cui The Flash, Supergirl e Legends of Tomorrow. L'annuncio è stato accompagnato da una dichiarazione ufficiale (via IGN) dei produttori della serie Greg Berlanti, Marc Guggenheim e Beth Schwartz: "Questa è stata una decisione difficile da prendere, ma come ogni decisione difficile presa negli ultimi sette anni, è stata fatta salvaguardando gli interessi di Arrow. Siamo rincuorati dal fatto che Arrow abbia dato vita a un intero universo di spettacoli che continuerà per molti anni a venire. Siamo entusiasti di realizzare una conclusione che onori lo show, i suoi personaggi e il suo retaggio e siamo grati a tutti gli autori, produttori, attori e, cosa più importante, all'equipaggio crew che ha sostenuto noi e lo show per oltre sette anni.”

L'ottava e ultima stagione di Arrow sarà composta da 10 episodi e arriverà il prossimo autunno. Amell ha poi postato un video su Facebook in cui spiega che la decisione di lasciare lo show è avvenuta dopo la fine della sesta stagione.

Oltre ad Amell, anche gli altri membri del cast hanno commentato la fine di Arrow sui social, come potete vedere dai seguenti messaggi.

Leggi tutto...

The CW al lavoro sullo spin-off di Riverdarle Katy Keene

  • Pubblicato in Screen

L’universo di Riverdale sta per espandersi.

Il canale CW, infatti, ha appena ordinato il pilot di Katy Keene, spinoff del teen drama basato sui fumetti Archie Comics, che tanto successo sta riscuotendo fra il pubblico più giovane. Basato anch’esso sul personaggio di cui ai summenzionati fumetti, Katy Keene è descritto come una musical dramedy che segue l’amante della moda che dà titolo alla serie ed i suoi amici in quel di New York. Nella nota metropoli statunitense, questo gruppo cerca “di farcela a Broadway, sia in passerella sia nello studio di registrazione”, secondo la descrizione ufficiale diffusa dal network.

Lo showrunner di Riverdale, Roberto Aguirre-Sacasa, scriverà il pilot assieme allo sceneggiatore Michael Grassi, anch’egli parte del team creativo della serie madre, e fungerà anche da produttore esecutivo. Staremo a vedere se questo spin-off supererà il test ed otterrà un ordine definitivo per l’intera prima stagione.

Katy Keene è l’ultima delle aggiunte al palinsesto CW, che ha recentemente ordinato uno spinoff di Jane the Virgin, intitolato Jane the Novela, oltre ad una serie ancora senza titolo su Nancy Drew e ad un adattamento per il piccolo schermo del film anni '80 The Lost Boys.

Leggi tutto...

Supergirl: ecco Dreamer, primo supereroe transgender della tv

  • Pubblicato in Screen

The CW ha mostrato la prima immagine di Nicole Maines nel ruolo di Dreamer, la futura identità di Nia Nal, per il serial Supergirl (qui il promo della midseason première. Scopriremo la storia di Nia il prossimo 27 gennaio nell'episodio "Blood Memory", in cui Kara si unisce a Nia in un viaggio nella sua città natale che include l'incontro con sua madre (interpretata da Kate Burton). Solo il 17 febbraio, nell'episodio "Menagerie", vedremo il personaggio indossare il costume di Dreamer.

Dreamer, sarà il primo supereroe transgender ad apparire in una serie tv. Il personaggio è ispirato a Nura Nal/Dream Girl, membro della Legione dei Supereroi la cui prima apparizione nei fumetti risale ad Adventure Comics #317 del 1964.

Di seguito potete vedere la prima immagine di Dreamer mentre, nella gallery in basso, trovate altre immagini di Nia Nal.

MTU0Nzg0NjI1OQ

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.