Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Leonardo Cantone

Leonardo Cantone

URL del sito web:

DC celebra gli 80 anni di Batman con eventi in tutto il mondo

Il mese di marzo segna un importante anniversario per Batman: con l'uscita di Detective Comics #1000 il Cavaliere Oscuro festeggia il suo 80° anniversario. La DC Comics darà, dunque, il via alle celebrazioni mondiali per il personaggio, cominciando dalla SXSW di questa settimana ad Austin, in Texas con l’inaugurazione di una mostra e la presenza di merchandise in edizione limitata. Ci sarà, inoltre, un evento notturno che vedrà in volo ben 1,5 milioni di pipistrelli.

Al Wonder Con di Anaheim il 30 marzo, la DC ospiterà diversi pannelli dedicati a Batman, tra cui uno specifico per commemorare l'anniversario del personaggio. Inoltre, ci saranno mostre a Sao Paolo, Shanghai e Roma (durante il Romics) con panel che celebreranno Batman.
AT & T collaborerà con vari marchi multimediali per lanciare una campagna che culminerà il Batman Day di quest'anno, il 21 settembre: il Bat-Segnale illuminerà lo skyline delle principali città del mondo.

Ricordiamo che Detective Comics: 80 Years of Batman Deluxe Edition uscirà il 19 marzo, mentre Detective Comics #1000 verrà distribuito il 27 marzo.

(Via CBR)

Scott Snyder: The Year of Villain influenzerà l'universo DC

L’universo DC sta per diventare molto “cattivo”. A maggio, infatti, la DC Comics darà il via ad Year of the Villain" con un one-shot che vedrà Lex Luthor inaugurare il suo piano per rovesciare definitivamente la Justice League a favore della sua Legion of Doom.

I disegnatori Jorge Jimenez e Jim Cheung e gli sceneggiatori Scott Snyder e James Tynion IV hanno gettato le basi per questa massiccia iniziativa introducendo la nuova Legion of Doom di Luthor e l'antica forza cosmica Perpetua.
Ad Adventures in Poor Taste! podcast dedicato ai fumetti, Snyder ha spiegato questo "Year of the Villain".

"The Year of the Villain è un crescendo di cose, che porteranno a conseguenze ancora più grandi", ha dichiarato Snyder. "E molto di questo nasce dal DNA della storia della Justice League che stiamo raccontando". Infatti, sembra che numerosi fili narrativi di diversi importanti titoli della DC, tra cui Justice League Dark, Justice League Odyssey, The Batman Who Laughs, Superman e Batman, troveranno un comune terreno con questa iniziativa.

"Ogni cattivo in tutta la DCU avrà l'opportunità di partecipare al piano [di Luthor]", ha aggiunto Snyder. Verranno, infatti, contrapposti eroi e cattivi, nessun "tutti contro Luthor o qualcosa del genere".

Year of the Villain prenderà il via in DC's Year of the Villain, uno speciale di 25 centesimi con storie di Scott Snyder, Jim Cheung, James Tynion IV, Brian Michael Bendis, Alex Maleev e Francis Manapul, in vendita dal 1° maggio di quest’anno.

(Via CBR)

Berserker Unbound di Jeff Lemire e Mike Deodato Jr. per la Dark Horse

Lo scrittore Jeff Lemire e l'artista Mike Deodato Jr., daranno il via questo agosto a un nuovo progetto per la Dark Horse Comics: Berserker Unbound, il primo lavoro in casa Dark Horse non appartenente all’universo Black Hammer per Lemire e il primo progetto non-Marvel di Deodato dopo anni di esclusiva aziendale. Ricordiamo che il disegnatore aveva annunciato l'addio alla Casa delle Idee proprio ieri in un lungo post su Facebook.

"Non sto esagerando quando dico che questo fumetto ha le battaglie più epiche che abbia mai disegnato! Berserker Unbound è un punto di svolta nella mia carriera ", ha ammesso Deodato Jr. in una dichiarazione.

Berserker Unbound racconterà la storia di un implacabile guerriero giunto, attraverso un wormhole, in una moderna metropoli urbana. Non solo il guerriero dovrà adattarsi a ciò che lo circonda, ma dovrà anche salvaguardare questo nuovo mondo da un mago crudele che cerca di annientare ogni cosa sul proprio cammino.
Insieme a Lemire e Deodato Jr., la squadra avrà anche il colorista Frank Martin e il letterista Steve Wands.

"Non appena ho avuto la possibilità di lavorare con Mike Deodato su Thanos alla Marvel sapevo che sarebbe stato l'inizio di una bella partnership", ha dichiarato Lemire. "Mike è un artista incredibile e, con Berserker Unbound, ho provato a modellare una storia con tutti i suoi molti punti di forza. Berserker Unbound è molte cose. Ha magia, azione e sangue, ma ha anche il cuore. E non è affatto quello che sembra essere. Siamo entrambi molto entusiasti di lavorare insieme a Dark Horse, con Frank Martin e Steve Wands, per costruire il mondo di Berserker".

Berserker Unbound #1, il primo numero di quattro, sarà in vendita il 7 agosto 2019 e, oltre alla cover regular di Deodato, avrà una cover variant disegnata da Mike Mignola.

BerserkerUnboundCover

(Via Paste)

Historica: La guerra dei trent’anni – La lama e la croce, recensione: il destino di molti nelle mani di pochi

1543761183COPHISTORICA74L

La Storia ha sempre certificato la sua ciclicità. Il famoso detto latino di Cicerone, “historia magistra vitae”, sembra non sia stato spesso preso alla lettera. Dopotutto, i giochi di pochi potenti hanno sempre determinato la Storia e gli eventi. Ne è un vivido esempio la cosiddetta “Guerra dei Trent’Anni”: tra il 1618 e il 1648, l’Europa fu dilaniata dalla guerra tra cattolici e protestanti, presa come pretesto per la già accesa rivalità tra il regno di Francia e la Casa degli Asburgo, che coinvolse anche altre potenze europee come Spagna e Olanda.
In questo scenario bellico Stefano Casini, come autore unico, sceglie di muoversi per il suo graphic novel edito da Mondadori Comics per la collana Historica, dal titolo La lama e la croce.

historica-74-1

Nel 1594, nel principato di Kazerfurth, una donna con due bambini è in fuga nei boschi, braccata da degli uomini al servizio del principe Wetten Von Kreuz. Trentuno anni dopo, in piena Guerra dei trent’anni, uno spadaccino spagnolo, una cortigiana francese, una “dama dei boschi” e un messo papale incrociano tra loro le proprie vite con gli eventi dell’intero continente. Dopotutto, il destino di molti è nelle mani di pochi, e nel principato di Kazerfurth, lo è anche nel senso letterale: un marchio, sulla mano è il segno distintivo della nobile casata.

historica-74-2

Quello che Stefano Casini costruisce è un ricco “romanzo storico”, che segue felicemente le traiettorie dei racconti di “cappa e spada”. L’avventura è, difatti, il centro de La lama e la croce, l’avventura alla Alexandre Dumas, alla Walter Scott, con suggestioni prese da Alessandro Manzoni. Casini non si concentra sul grande affresco storico che fa da ambientazione al suo racconto, ma ne sfrutta le tensioni politico-sociali e, soprattutto, gli intrighi di palazzo. Le vicende dei numerosi personaggi, sono, perciò, verosimili, rese tali anche dalla presenza di illustri e “malfamati” personaggi storici come il Cardinale Richelieu.
La sceneggiatura, dunque, si attesta sulle direttrici offerte dal Romanzo Storico. Casini è equilibrato tanto nel tratteggiare gli eventi realmente accaduti, senza fare “lezioni di Storia”, quanto nel costruire la propria trama. I dialoghi, dunque, sono scorrevoli e mai retorici o artefatti. Con la giusta misura, richiamano l’immagine narrativa che ha il lettore di quel periodo storico.

historica-74-3

È indubbio che la forza del graphic novel risieda nel disegno. Il tratto di Casini fonde le caratterizzazioni ben delineate tendenti al caricaturale dei personaggi con suggestioni tendenti, invece, al realismo grafico. Medesime direttrici, l’autore, le utilizza per gli ambienti: sfondi di solo colore atmosferico si alternano a straordinari paesaggi e ricce architetture di grande impatto visivo.
Ed è proprio il colore ad essere uno strumento fondamentale: Casini, attraverso il contrasto tra campiture più fredde e campiture calde, fissa sulla tavola non solo la dimensione illuministica della scena ma soprattutto l’atmosfera emotiva della stessa.

La lama e la croce, dunque, si attesta come un ottimo lavoro capace di creare una storia autonoma e indipendente di grande affezione, incastonandola in un periodo storico ben preciso, non solo per gli amanti della Storia, ma dell’immaginario filmico-romanzesco del XVII secolo.

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.