Menu

 

 

 

 

Con Topolino un esclusivo album di figurine a tema calcistico

  • Pubblicato in News

Con Topolino 3368 parte una nuova avventura calcistica dal titolo Il Torneo delle Cento Porte, una saga che sarà accompagnata da un esclusivo album di figurine collezionabili con le riviste Disney/Panini Comics. Trovate i dettagli e le immagini qui di seguito e nella gallery in basso.

"Fischio d’inizio per
Il Torneo delle Cento Porte
Su Topolino 3368 in edicola da mercoledì 10 giugno comincia un’avventura calcistica paperopolese in cinque puntate.
E i lettori potranno diventare “attaccanti”…di figurine, con l’Album speciale dedicato alla storia!

Continua senza sosta l’appuntamento con lo sport su Topolino. Dopo aver attraversato la Penisola in lungo e in largo in bicicletta ripercorrendo le strade del 103esimo Giro d’Italia, i Paperi sono ora protagonisti di un’appassionante sfida calcistica: Il Torneo delle Cento Porte, campionato giovanile a 6 squadre che, a partire da mercoledì 10 giugno, per 5 settimane, metterà in campo e sugli spalti Paperino, Zio Paperone, Qui Quo Qua, Rockerduck,la Banda Bassotti, tanti nuovi e vecchi amici (e nemici) e appassionerà i fan del pallone (e non solo).

Il Torneo delle Cento Porte, storia in cinque puntate sceneggiata da Marco Nucci e disegnata da Donald Soffritti, vedrà affrontarsiil Klondike di Paperon de’ Paperoni, i Rocks di Rockerduck, i Boeros di Cuordipietra Famedoro, gli Sgangas di Filo Sganga, i Bassotti, il 313 Football Club allenato da Paperino. Chi vincerà l’ambitissimo trofeo e otterrà le chiavi del prezioso Villaggio delle Cento Porte, messo in palio dell’ex gloria calcistica Andrew D. Ribbling? In ogni puntata, emozionanti incontri sul campo, ma anche colpi di scena, manovre furfantesche, risultati e classifiche sempre aggiornate.

E, per “incollare” ancora di più i tifosi, ecco l’album dedicato, per raccogliere le 100 figurine speciali con i ritratti di tutti i protagonisti di questa scoppiettante competizione calcistica, con tanto di scudetti, presidenti, allenatori e squadre schierate. Per la prima volta una storia disneyana è protagonista di una collezione di figurine senza precedenti…e senza doppie! Mercoledì 10 giugno, in edicola con Topolino 3368, ci saranno l’album e le prime 40 figurine adesive per iniziare la raccolta. La collezione si completerà con le figurine in allegato ai numeri di Topolino 3369, 3370, 3371 e 3372, e ai mensili (che ospiteranno anche gli spin-off del fumetto) Zio Paperone 24 (in edicola dal 15 giugno) e Paperino 481 (in edicola dal 30 giugno): 10 nuove “figu” in omaggio per ogni pubblicazione, tutte sempre diverse, così da completare sicuramente e facilmente l’album, per la gioia dei fan di ogni età.

Anche in quest’occasione, nel mese in cui gli Europei di Calcio avrebbero visto il loro fischio d’inizio, lo sport trova ampio spazio su Topolino, nel solco della tradizione del settimanale edito da Panini Comics che porta da sempre nelle sue pagine grandi storie al passo con i tempi, in grado di far sognare tutti i lettori, dai più grandi ai più piccoli. L’appuntamento è dunque in edicola e in fumetteria a partire da mercoledì 10 giugno."

Leggi tutto...

L'ultima storia di Massimo De Vita per Topolino

  • Pubblicato in News

Su Topolino 3366, attualmente in edicola, è stata pubblicata la storia Superpippo e Indiana Pipps in: Arachidi e Piramidi. L'avventura scritta da Pietro B. Zemolo, oltre al team-up fra i due cugini, ha una particolarità: è l'ultima pubblicazione inedita di Massimo De Vita, storico disegnatore (e, spesso, anche sceneggiatore) di Topolino.

Nato a Milano il 29 maggio 1941, Massimo è figlio di Pier Lorenzo De Vita, altra storica colonna della Disney in Italia, e inizierà a realizzare cover e ad aiutare il padre in alcune avventure per Topolino a partire dal 1960. La sua prima storia interamente realizzata da lui è datata 11 giugno 1961 e ha come titolo Paperino e il treno scomparso e appare su Topolino 289. Da quel momento, l'autore realizzerà centanaia di storie legando il suo nome sopratutto a Paperinik e a Indiana Pipps. Tuttavia, l'opera più famosa di De Vita è La Saga della Spada di Ghiaccio, interamente realizzata da lui.

De Vita, lega anche il suo nome a saghe quali Alla ricerca della Pietra Zodiacale, Topolino e i Signori della galassia, C'era una volta in... America, Tops Stories (questa ultime realizzate con Giorgio Pezzin). È anche l'iniziatore delle storie della Macchina del tempo con il professor Zapotec, personaggio da lui ideato nel 1979 nella storia Topolino e l’enigma di Mu. A metà anni '90 decide di non disegnare più storie di paperi, concentandosi quindi su Topolino, Pippo e Indiana Pipps principalmente.

La sua ultima storia realizzata in assoluto è Indiana Pipps e il falso pianeta, scritta e disegnata da lui, pubblicata su Topolino 3331 del settembre 2019. Con l'attuale Superpippo e Indiana Pipps in: Arachidi e Piramidi, invece, terminano tutte le sue produzioni inedite disponibili.

massimodevitapipp

Leggi tutto...

Topolino: Panini Comics dedica un volume a Guido Martina

  • Pubblicato in News

Nell'ultimo numero di Anteprima, Panini Comics dedicherà un volume della collana Disney Writers a Guido Martina, capostipite degli sceneggiatori Disney italiani. Fra i suoi meriti c'è quello di aver dato vita alle parodie disneyane grazie alla storia L'inferno di Topolino, disegnata da Angelo Bioletto e pubblicata fra il 1949 e il 1950.

Nell'albo troveremo, tra le altre, Topolino Kid e Pippo sei-colpi, disegnata da Giovan Battista Carpi, e Paperin di Tarascona, disegnata da Luciano Bottaro.

Potete scoprire tutti i dettagli del volume nell'immagine qui di seguito.

Panini disney A345 i7he1-1-6

Leggi tutto...

In edicola il primo numero de Il Manuale delle Giovani Marmotte

  • Pubblicato in News

Riceviamo e pubblichiamo:

Torna in edicola e in fumetteria, in una nuova imperdibile versione, uno dei volumi più amati della storia del fumetto:

IL MANUALE DELLE GIOVANI MARMOTTE

Con le più belle storie e approfondimenti tra natura e avventura, per piccoli e grandi esploratori

Il primo numero disponibile da oggi, eccezionalmente in allegato a Topolino 3362

Sono state grandi protagoniste della storia del fumetto Disney e sono pronte a ritornare più avventurose che mai: le Giovani Marmotte arrivano da oggi, mercoledì 29 aprile, in edicola e in fumetteria - eccezionalmente in allegato a Topolino - con il primo volume de Il Manuale delle Giovani Marmotte, una pubblicazione nuova e tutta da scoprire, edita da Panini Comics.

Nel solco della tradizione delle GM, esplorazione, scoperta e amore per la natura sono al centro del nuovo Manuale che, in ognuno dei 4 numeri in uscita con cadenza mensile, si svilupperanno nelle tante storie e negli approfondimenti dedicati con idee e suggerimenti che ci renderanno tutti grandi e piccoli esploratori del mondo intorno a noi. Le storie proposte ne Il Manuale delle Giovani Marmotte si dividono tra inediti e ristampe delle migliori avventure. Nel primo volume spiccano, tra le tante, La casa da tè del drago scodinzolante di Carl Barks e Una lezione di fiducia, con i disegni di Andrea Freccero. Negli approfondimenti, pensati per gli esploratori di oggi, si parlerà di escursionismo e trekking, ci saranno i consigli per orientarsi al meglio in mezzo alla natura, curiosità su flora e fauna e suggerimenti su come fotografarle al meglio.

Il primo volume de Il Manuale delle Giovani Marmotte sarà dunque disponibile in allegato solo con Topolino 3362, un numero celebrativo per gli avventurieri Qui, Quo e Qua e per tutti i personaggi che negli anni hanno reso uniche le storie delle Giovani Marmotte. All’interno di Topolino, infatti, ci sarà il primo episodio di una nuova saga divisa in 4 parti dal titolo Le Giovani Marmotte in Operazione Alaska, ricca di novità – anche tecnologiche – per i piccoli esploratori. Scritta da Federico Rossi Edrighi e disegnata da Francesco d’Ippolito, Operazione Alaska racconta le vicende delle GM coinvolte in una spedizione nel freddo stato americano.

Per festeggiare con ancor più risalto il ritorno del Manuale, il numero 3362 di Topolino è inoltre caratterizzato da una cover unica, disegnata dal Maestro Giorgio Cavazzano, che riprende la storica copertina del primo mitico Manuale pubblicato nel 1969. Questa posa sarà anche riprodotta in un esclusivo gadget da collezione disponibile con i numeri 3364 e 3365 di Topolino (in edicola rispettivamente mercoledì 13 e mercoledì 20 maggio). Disegnata da Stefano Zanchi, la statuina 3D delle Giovani Marmotte con Paperino, Qui, Quo e Qua è alta 11 cm ed è formata da due parti componibili che daranno così vita all’iconica illustrazione da sempre nell’immaginario di tutti gli appassionati delle GM. 

La magia dell’avventura delle Giovani Marmotte è dunque pronta a conquistare tutti da oggi, mercoledì 29 aprile, in edicola, fumetteria e online. Perché Giovani Marmotte non si nasce, si diventa!

Il Manuale delle Giovani Marmotte cover

COVER TOPOLINO 3362

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.