Menu

 

 

 

 

Secret Wars: ecco i segreti dietro Battleworld

ATTENZIONE: La seguente news contiene SPOILER!

Ancora non ci siamo ripresi da quell'ultima pagina dell'albo Secret Wars #1, uscito negli USA lo scorso 6 maggio e di cui potete leggere la nostra recensione, che ecco iniziano a trapelare le prime indiscrezioni su Battleword, unione di tanti domini che è diventato la realtà del nuovo universo narrativo Marvel. 

Allora, il Dottor Destino ha creato Battleworld ne è il dio e detta legge. Le regole vengono fatte rispettare da Sheriff Strange e i Thors (di cui Sam Wilson è un membro). La prima regola è, non violare i confini.

Coloro che infrangono tale diktat devono scontare il resto della loro vita sullo S.H.I.E.L.D., un po' come succede con i Guardiani della Notte e la Barriera in The Game Of Thrones. Gravi trasgressori, tuttavia, possono essere provati e banditi dalle Deadlands stesse.

Il Punitore, unito con l'anima del dottor Strange, è uno di questi trasgressori, in viaggio da un mondo all'altro. Uno Strange diverso da Sheriff Strange.

Ogni dominio ha un barone o baronessa, che fa riferimento a Sheriff Strange. She-Hulk è una di queste baronesse dell'isola di Arcadia, sede di A-Force. Come lo è Tony Stark in Armor Wars, Senator Kelly in X-Men 92, Hyperion in Utopolis (sebbene non sia l'Hyperion dei Vendicatori). E Madelyne Pryor non è più quella di Inferno...

E qualcosa di strano sta accadendo sull'altra lato di Battleworld...

(Via Bleedingcool)

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.