Menu

 

 

 

 

Groot #1: primo sguardo

È recente la notizia, diffusa durante l'ultimo Chicago Comicon, della prossima serie solista dedicata a Drax il Distruttore, che sarà scritta dal wrestler CM Punk. Drax era uno degli ultimi Guardiani della Galassia ancora non titolare di una propria testata, ed anche questo vuoto è stato colmato.

Nel frattempo, il prossimo 3 giugno esordirà negli USA Groot, in cui l'albero più famoso del Marvel Universe intraprenderà un viaggio cosmico di portata epica. Lo scrittore Jeff Loveness e l'artista, dal tratto molto cartonesco, Brian Kesinger sono gli artefici di questa serie di cui vi avevamo già parlato in una precedente news.

Adesso, è stata diffusa una prima anteprima non letterata di alcune tavole dell'albo d'esordio, in cui Groot si è separato dalla sua spalla, e traduttore, Rocket Raccoon. Per lui risulterà difficile andarsene in giro per lo spazio ripetendo le sole tra parole che riesce a pronunciare "Io", "Sono", "Groot". Troveremo, quindi, azione, avventure, gag esilaranti, qualche guest star intergalattica, e tanto cuore, per un personaggio che potrebbe bissare il successo della serie solista dedicata a Rocket Raccoon, scritta e disegnata da Skottie Young.

Nella gallery, oltre alle pagine, troverete anche alcune variant cover, realizzate da Declan Shalvey, Ryan Stegman, e il nostrano Giuseppe Camuncoli.

Torna in alto