Menu

 

 

 

 

Ritorna l'Almanacco di Topolino

  • Pubblicato in News
Su Topolino 3402, in edicola da ieri, il direttore Alex Bertani ha annunciato che ad aprile tornerà una storica rivista Disney in una nuova edizione: l'Almanacco Topolino. Questa nuova versione della testata sarà bimestrale e conterrà sia storie vecchie che inediti e si avvarrà della cura editoriale di Luca Boschi.

La rivista è sempre stata contraddistinta da un formato più grande rispetto al classico Topolino e ciò ha permesso di ospitare storie straniere su 4 strisce senza grosse modifiche. Bertani afferma che l'Almanacco sarà il punto di riferimento per la produzione estera.

L'Almanacco Topolino è una testata nata nel 1957 come prosecuzione della collana Albi d'Oro (1937) della Arnoldo Mondadori Editore e che è stata pubblicata da Mondadori prima e da The Walt Disney Company Italia poi fino al 2008 con diversi nomi: dal 1985 al 1992 come Mega Almanacco, dal 1992 al 2000 come Mega 2000, dal 2000 al 2006 come Mega 3000 e dal 2006 al 2008 come Mega per un totale di 613 numeri.

Contemporaneamente alla sua uscita, dal 1999 al 2002 per 13 numeri la Disney ha pubblicato 12 numeri della rivista trimestrale Almanacco Topolino che ristampava vecchie storie della collana.
In seguito, sono state lanciate due riviste che hanno raccolto l'eredità della collana principale: Disney Comix dal 2010 al 2014 e Mega Almanacco dal 2017 al 2018.

Leggi tutto...

Disney+ svela i primi titoli Star presenti da febbraio

  • Pubblicato in Screen

Come vi avevamo riportato, Disney+ nel 2021 si trasformerà aggiungendo una nuova sezione Star che ospiterà contenuti maturi. Ora, sono stati annunciati i primi titoli che arriveranno a febbraio. Trovate tutti i dettagli qui di seguito.



"Come precedentemente annunciato, il 23 febbraio Star diventerà il sesto brand a essere incluso all’interno di Disney+, andando ad aggiungersi ai già presenti Marvel, Pixar, Star Wars, National Geographic e Disney. Star promette ancora di +: + serie Tv, + film e + originals.
Star diventerà la casa dell’intrattenimento generale, raddoppierà la quantità di contenuti da guardare su Disney+ e offrirà migliaia di ore di contenuti televisivi e cinematografici dagli studi creativi Disney, tra cui Disney Television Studios, FX, 20th Century Studios e 20th Television.

Di seguito un primo sguardo ad alcuni dei titoli Star, tra le centinaia ancora da annunciare, che saranno disponibili dal 23 febbraio.

E per ricapitolare:

- I clienti possono attualmente abbonarsi a Disney+ a €6,99 al mese o €69,99 all’anno. Tutti i dettagli su come abbonarsi sono disponibili su Disneyplus.com.
- Disponibile dal 23 febbraio, il parental control di Disney+ permetterà ad adulti e bambini di separare i contenuti che possono vedere sulla piattaforma. L’app verrà aggiornata per includere un parental control facile da usare in modo da garantire che Disney+ sia adatto a un pubblico di tutte le età. Sarà possibile stabilire dei limiti di accesso specifici per determinati profili sulla base della classificazione dei titoli e inoltre aggiungere un PIN per bloccare i profili che hanno accesso a contenuti adatti a un pubblico adulto.
 
Big Sky
Dal visionario narratore David E. Kelley (Big Little Lies - Piccole grandi bugie) arriva Big Sky, una serie thriller che segue i detective privati Cassie Dewell e Cody Hoyt che uniscono le loro forze con l’ex poliziotta, Jenny Hoyt, moglie di Cody da cui si è separato, per cercare due sorelle rapite da un camionista su una remota autostrada del Montana. Ma quando scoprono che non si tratta delle uniche ragazze scomparse nella zona, devono correre contro il tempo per trovare queste donne prima che sia troppo tardi.
 
Big Sky vede nel cast la presenza di Katheryn Winnick (Jenny Hoyt); Kylie Bunbury (Cassie Dewell); Brian Geraghty (Ronald Pergman); Dedee Pfeiffer (Denise Brisbane); Natalie Alyn Lind (Danielle Sullivan); Jade Pettyjohn (Grace Sullivan); Jesse James Keitel (Jerrie); con John Carroll Lynch nel ruolo di Rick Legarski e Ryan Phillippe in quello di Cody Hoyt.
 
Love, Victor 
Ambientata nel mondo del film rivoluzionario del 2018 Tuo, Simon, la serie segue Victor, un nuovo studente della Creekwood High School, nel suo viaggio alla scoperta di se stesso, mentre affronta delle difficoltà in famiglia, si adatta a una nuova città ed esplora il proprio orientamento sessuale. Quando tutto sembra troppo, si mette in contatto con Simon perché lo aiuti ad affrontare gli alti e bassi del liceo.
 
24
Kiefer Sutherland è il protagonista di questa innovativa serie Tv: un’intera stagione si svolge in un giorno, con ognuno dei 24 episodi che ricoprono un’ora, raccontati in tempo reale.
 
Lost
I misteri si infittiscono quando i 48 sopravvissuti del volo Oceanic Air 815 si trovano bloccati su un’isola non identificata con poche speranze di essere salvati.
 
Desperate Housewives - I segreti di Wisteria Lane
Dopo essersi tolta la vita nella sua casa perfetta, Mary Alice continua a guardare dall’alto i suoi amici e la sua famiglia. Ora, dall’oltretomba, ci porta nelle loro vite e in quelle dei suoi vicini: Susan è una donna divorziata e una madre single che farebbe di tutto per amore; Lynette è un’ex donna in carriera che è passata dalla sala riunioni all’essere una madre annoiata e maniacale di quattro figli ingestibili; Bree Van De Kamp è come Martha Stewart sotto steroidi, con una famiglia sull’orlo dell’ammutinamento; Gabrielle Solis è un’ex modella che ha un marito ricco e una grande casa, quindi che cosa ci fa con il giardiniere diciassettenne? E le conquiste della pluridivorziata Edie Britt hanno fatto spettegolare tutti. Mary Alice vede più ora di quanto non abbia mai visto da viva e ha intenzione di condividere i segreti che si nascondono dietro ogni porta di questo sobborgo americano apparentemente perfetto.
 
I Griffin
Appuntamento con I Griffin - Peter, il padre sovrappeso e goffo che dice sempre quello che gli passa per la testa. Lois, la madre amorevole che non riesce a capire perché il figlio continui a cercare di ucciderla. La loro figlia Meg, la regina dei drammi adolescenziali che è costantemente messa in imbarazzo dalla sua famiglia. Chris, il tredicenne muscoloso che non farebbe male a una mosca, a meno che non atterri sul suo hot dog. Stewie, il bebè pericoloso incline al dominio del mondo. E Brian, il cane sarcastico con un’arguzia secca come i martini che beve. Le avventure animate di questa famiglia scandalosa vi faranno ridere a crepapelle.
 
I Griffin continua a intrattenere il suo pubblico di fan irriducibili con un umorismo pungente, parodie di grande effetto, animazioni spettacolari, con musiche originali eseguite da un’orchestra. Dal suo debutto nel 1999, la serie ha raggiunto lo status di cult tra i fan, e la sua stella emergente, un bambino parlante, è diventata uno dei più grandi personaggi televisivi di tutti i tempi. I Griffin ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui una nomination agli Emmy® Award come Miglior Serie Comedy, la seconda serie animata nella storia della televisione ad aver ricevuto questo premio.
 
I Griffin è una produzione 20th Television. Seth MacFarlane è il creatore e produttore esecutivo. Rich Appel e Alec Sulkin sono produttori esecutivi e showrunner, mentre Steve Callaghan, Danny Smith e Kara Vallow sono i produttori esecutivi.
 
How I Met Your Mother
How I Met Your Mother è una serie comedy che racconta la storia di Ted (Josh Radnor) e di come si sia innamorato. Tutto è iniziato quando il migliore amico di Ted, Marshall (Jason Segel), ha sganciato la bomba che avrebbe fatto la proposta di matrimonio alla sua storica fidanzata e ora moglie, Lily (Alyson Hannigan), una maestra d’asilo. In quel momento, Ted ha capito che avrebbe fatto meglio a darsi una mossa se anche lui avesse voluto trovare il vero amore. Ad aiutarlo nella sua ricerca c’è Barney (Neil Patrick Harris), un amico con infinite, a volte scandalose opinioni, con un debole per i completi e un metodo infallibile per conquistare le donne. Quando Ted ha incontrato Robin (Cobie Smulders) è stato amore a prima vista, ma quando le cose non hanno funzionato, Ted ha capito che il destino avrebbe avuto qualcos’altro in serbo per lui. La serie è raccontata attraverso flashback dal futuro.
 
Prison Break
Michael Scofield (Wentworth Miller) è un uomo disperato in una situazione disperata. Suo fratello, Lincoln Burrows (Dominic Purcell), è nel braccio della morte per un assassinio che Michael è convinto che Lincoln non abbia commesso. Senza altre opzioni e con il tempo che scorre, Michael rapina una banca per farsi incarcerare insieme al fratello nel penitenziario di Stato di Fox River. Prison Break unisce la speranza di Le Ali della Libertà, il cameratismo di L'altra sporca ultima meta e la tensione e la messa in scena di La Grande Fuga. Questa intrigante serie rivela nuovi pezzi del puzzle ad ogni episodio, mentre Michael porta avanti il suo audace piano per ideare la grande evasione e risolvere l’ampia cospirazione su scala nazionale che ha portato lì suo fratello.
 
X-Files
L’anticonformista agente dell’FBI, Fox Mulder (David Duchovny), si assume la responsabilità di indagare su un gruppo di casi irrisolti, noti come “X-Files”, che a suo avviso riguardano fenomeni paranormali. Per tenere sotto controllo il suo lavoro – e nella speranza di smentire le sue teorie – l’FBI decide di affiancargli Dana Scully (Gillian Anderson), una giovane agente scettica, laureata in medicina e con una forte propensione per la scienza. Mentre la coppia lavora per risolvere questi casi inspiegabili, la forte fede di Mulder nelle forze dell’ignoto continua a sfidare la mente razionale di Scully. Caso dopo caso, il loro rapporto si fa sempre più complesso, crescendo lentamente in un inebriante mix tra competitività professionale, battute argute e un’attrazione reciproca che viene alimentata dall’intensità delle loro missioni e dalla vicinanza a cui il lavoro li costringe.
 
Atlanta
Atlanta ruota intorno a Earnest “Earn” Marks (Donald Glover), un giovane solitario che torna nella sua città natale di Atlanta, in Georgia, dopo aver lasciato Princeton. Al suo arrivo, scopre che suo cugino Alfred è diventato il nuovo rapper più sexy di Atlanta. La serie segue i cugini nel loro percorso attraverso la scena rap di Atlanta, dove i loro punti di vista opposti sull’arte, gli affari, il successo e la razza renderanno la loro avventura tutt’altro che facile. Seppur smarrito, Earn è estremamente intelligente e attento. Proprio come un millennial disilluso, lotta per trovare la sua vocazione e sente che il gioco della vita è impostato in modo che non possa mai vincere. Earn si rende conto che l’improvvisa popolarità di Alfred su YouTube ha il potenziale per diventare un’opportunità che può cambiare la vita di entrambi – se solo riuscisse ad avere la meglio sull’atteggiamento di suo cugino, “prima agisci, poi pensa”, e ad abituarsi a Darius, l’assistente probabilmente sensitivo (ma decisamente strano) e dipendente dalle droghe. Come manager di Alfred, Earn potrebbe finalmente trovare qualcosa per cui valga la pena impegnare le proprie energie.
 
Black-ish
Come tutti i genitori, Andre “Dre” (Anthony Anderson) e Rainbow (Tracee Ellis Ross) Johnson vogliono dare il meglio ai propri figli. Ma l’infanzia di questi bambini si sta rivelando molto diversa dalla loro. E ora si rendono conto di almeno due cose: c'è un prezzo da pagare per aver dato ai figli più di quanto loro abbiano mai avuto e questi genitori amorevoli sono totalmente impreparati alle conseguenze. “Pops” (Laurence Fishburne), il padre di Dre, coglie ogni occasione per dare la sua opinione vecchio stampo sulle questioni familiari.
 
Die Hard (franchise cinematografico)
Una selezione di titoli appartenenti al franchise cinematografico Die Hard sarà disponibile dal giorno del lancio."

Leggi tutto...

I nuovi progetti Disney e Pixar annunciati

  • Pubblicato in Screen

Durante il Disney Investor Day tenutosi ieri notte sono stati annunciati ufficialmente diversi progetti Disney e Pixar, film e serie sia live-action che animate.
Riportiamo gli annunci dal comunicato ufficiale:

"Disney Television Studios ha presentato alcune delle serie di intrattenimento per famiglie di punta attualmente in sviluppo per Disney+, tra cui due progetti ispirati alle properties Disney “La Bella e la Bestia (titolo provvisorio),” con Luke Evans e Josh Gad e nuovi brani composti da Alan Menken; e una rivisitazione del classico “Swiss Family Robinson” (Robinson nell’isola dei corsari) di Ron Moore and Jon M. Chu. Un altro progetto in corso di sviluppo è “Percy Jackson and the Olympians” (Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo) basato sulla serie bestseller.
 
Attualmente Disney Television Studios sta producendo quattro serie live action che usciranno su Disney+ nel 2021: “The Mighty Ducks: Game Changers,” “Big Shot,” “The Mysterious Benedict Society” e “Turner & Hooch.” (Turner e il casinaro)
 
Walt Disney Studios Motion Pictures Production
 
Per Disney+, gli studios hanno presentato una lineup di film originali ricca di star e hanno confermato ufficialmente che produrranno “Hocus Pocus 2”, il reboot di “Tre scapoli e un bebè” con Zac Efron e “Una scatenata dozzina” con Kenya Barris e Gabrielle Union, e un nuovo film di “Sister Act” con Whoopi Goldberg, che sarà anche la produttrice insieme a Tyler Perry.
 
Altri progetti Disney+ che sono stati svelati includono “Cip & Ciop Agenti Speciali”, un mix tra film d'animazione e live action con John Mulaney e Andy Samberg; “Pinocchio”, diretto da Robert Zemeckis e interpretato da Tom Hanks; “Peter Pan & Wendy”, con Jude Law nel ruolo di Capitan Uncino e Yara Shahidi nel ruolo di Campanellino; e “Disenchanted”, con Amy Adams che torna nel ruolo di Giselle (“Come d’Incanto”). Tra i nuovi film biografici live action realizzati per la piattaforma ci sono “Greek Freak”, sulla star dell'NBA Giannis Antetokounmpo, oltre a progetti su Keanon Lowe e Chris Paul. Il gruppo sta anche sviluppando nuove versioni animate dei titoli più amati di 20th Century Studios come “Diary of a Wimpy Kid”, “The Ice Age Adventures of Buck Wild”, con Simon Pegg e “Una Notte al Museo”.
 
Gli studios hanno anche presentato in anteprima alcuni lungometraggi, tra cui “Jungle Cruise”, Cruella”, il prequel de “Il Re Leone” e "La Sirenetta”.


Walt Disney Animation Studios

Walt Disney Animation Studios ha fatto numerosi annunci, evidenziando il prossimo lungometraggio “Encanto” che include nuove canzoni del vincitore dell’Emmy®, del GRAMMY® e del Tony Award® Lin-Manuel Miranda e arriverà nelle sale americane a novembre 2021. Lo studio ha anche rivelato che “Raya e l’Ultimo Drago” debutterà contemporaneamente su Disney+ con Accesso VIP e nelle sale cinematografiche a marzo 2021 negli Stati Uniti.
 
Tra le prime serie animate prodotte da Walt Disney Animation Studios, sono stati rivelati numerosi nuovi titoli per Disney+ tra cui "Baymax", "Zootopia+" (“Zootropolis”), "Tiana" e "Oceania, La Serie", oltre a "Iwájú", che sarà prodotta in collaborazione con la società panafricana di fumetti e intrattenimento Kugali.


Pixar Animation Studios

Pixar Animation Studios ha annunciato la sua offerta di serie originali per Disney+ e lungometraggi cinematografici. Tra i titoli Pixar la prima serie animata “Win or Lose,” che arriverà in esclusiva su Disney+ nell’autunno 2023 e due nuovissimi film previsti in uscita nelle sale cinematografiche nel 2022, “Turning Red” diretto dalla regista vincitrice dell’Academy Award® Domee Shi e “Lightyear,” la storia delle origini dell’eroe che è stato fonte di ispirazione per il giocattolo. Chris Evans darà voce all’eroe nel suo viaggio per diventare il più famoso Space Ranger di sempre. Previsto per l’uscita nei cinema americani la prossima estate il film originale “Luca.”
Sono stati annunciati inoltre dettagli sulle nuove serie Disney+, incluse “Inside Pixar”, “Pixar Popcorn”, “Dug Days” e
Cars,” così come il film d’animazione “Soul” e il cortometraggio “La Tana”, entrambi in arrivo su Disney+ il 25 dicembre 2020."

Leggi tutto...

Esce per Giunti Letteratura a fumetti Disney - L'Isola del Tesoro di R.L. Stevenson con inedito

  • Pubblicato in News

È disponibilie per Giunti Editore il volume Letteratura a fumetti Disney - L'Isola del Tesoro di R.L. Stevenson che ristampa l'adattamento del romanzo di Teresa Radice e Stefano Turconi visto su Topolino e presenta un racconto illustrato inedito di Mike Wall.

Di seguito trovate tutti i dettagli.

"Arriva in libreria da novembre L’Isola del Tesoro, un nuovo volume della collana Letteratura a fumetti Disney, edita da Giunti.

Le storie di avventura e di pirati, che negli anni hanno visto Topi e Paperi solcare i mari di tutte le latitudini alle prese con tesori, misteri e avventure mozzafiato, sono un elemento ricorrente nella tradizione a fumetti Disney. Questo volume, che racconta la storia dei pirati per eccellenza, presenta un’interessante novità: per la prima volta, infatti, oltre alla trasposizione a fumetti del celebre romanzo, firmata da due importanti autori del calibro di Teresa Radice e Stefano Turconi, i lettori troveranno anche il racconto inedito, con le bellissime illustrazioni di Mike Wall.

“Con questo volume il lettore entrerà nell’avventuroso e appassionante mondo di Stevenson attraverso due modalità narrative, il racconto e il fumetto – spiega Veronica Di Lisio, Direttore Editoriale Disney Libri per Giunti. Per la prima volta pubblichiamo il racconto magistralmente illustrato, che ripercorre con protagonisti i personaggi Disney, la trama del romanzo originale. Le bellissime illustrazioni aiuteranno il lettore a immaginarsi al fianco di Paperinosui passi della mappa del misterioso Capitano, alla ricerca del tesoro. L’emozionante trasposizione a fumetti di Turconi e Radice, una delle più belle parodie Disney pubblicate dal settimanale Topolino negli ultimi anni, con i suoi avvincenti personaggi e colpi di scena, completa il sogno”.

Racconto e storia a fumetti sono inoltre preceduti da una presentazione di Stevenson e all’opera originale. 

Letteratura  a  fumetti  Disney – L’Isola  del  Tesoro  è  in  vendita  dal  4  novembre al prezzo di € 12,00."

SCHEDA TECNICA

Formato: 17,8x24,8cm
160 pagine, Cartonato
Target: per tutti
Prezzo: € 12,00
In libreria dal 4 novembre 2020

IsolaDelTesoro Giunti DisneyLibri

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.