Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Redazione Comicus

Redazione Comicus

URL del sito web: http://www.comicus.it

Movie Comics: Spider-Man 3, Fantastic Four 2, Iron Man, Flash, Ghost Rider, Painkiller Jane, Witchblade




Spider-Man 3: in attesa del trailer






Mancano oramai pochi giorni all'uscita del nuovo trailer di "Spider-Man 3", un’attesa che si fa sentire in maniera molto forte sui forum oltreoceano (e non solo) tra i fans dell'arrampicamuri, soprattutto per la voglia di vedere finalmente il letale Venom in azione. E proprio di Venom è la concept art diffusa dal sito joblo.com e che potete vedere qui accanto. Nel frattempo, la Sony Pictures ha aggiornato il blog del sequel con il filmato di cui vi avevamo parlato pochi giorni fa nelle news, e di cui potete vedere qui sotto alcune immagini, oltre a nuove foto tratte dalla pellicola.




Fantastic Four 2: novità



Nella precedente puntata di "Movie Comics" avevamo anticipato l'indiscrezione sui tre look differenti che il Dottor Destino avrà in "Fantastic Four: Rise of The Silver Surfer". E infatti nei giorni scorsi è apparso sul sito joblo.com un concept art di una delle nuova armature che la nemesi del quartetto indosserà nel corso della pellicola diretta da Tim Story. Sul fronte promozionale, indiscrezioni riportate dal sito F4movies.com indicano che il teaser poster debutterà nei cinema Usa il 16 Febbraio, in contemporanea con l'uscita di "Ghost Rider". Lo stesso sito, oltre a confermare che il nuovo trailer uscirà il prossimo 9 Marzo allegato a "300", riporta che la 20th Century Fox starebbe preparando una massiccia campagna marketing per il sequel, che prenderà il via proprio con il secondo trailer.


Iron Man: chi è Bridges?

È questa la domanda che i fan dell'eroe in armatura si stanno ponendo sui forum d'oltreoecano dopo l'entrata dell'attore 57enne nel cast di "Iron Man". A complicare il tutto ci si è messo anche il regista Jon Favreau, intervenuto pochi giorni fa all'interno del forum creato sul suo blog. Di fronte ad una lista di alcuni personaggi postata dagli utenti, che gli chiedevano di essere più specifico circa il ruolo interpretato da Jeff Bridges, ha risposto con un nebbioso: "È tra quelli elencati". La lista includeva il Mandarino, Edwin Jarvis, Howard Stark, Justin Hammer e Obadiah Stane. Se aggiungiamo infine le dichiarazioni di Kevin Feige, che nel commentare l'ingresso di Bridges nel cast ha dichiarato che "il suo personaggio è centrale per l'intera storyline del film", sorge più di una domanda.
Nel frattempo, in un’intervista concessa a Style.com, il protagonista Robert Downey Jr. ha parlato brevemente della pellicola, sottolineando il suo entusiasmo circa l'adattamento del fumetto Marvel - "Ho un fottuto orgasmo-nerd" -, aggiungendo di considerare questo ruolo una specie di regalo dell'universo in un momento della sua vita in cui può fare cose del genere, e ringraziando la produzione per il fatto che il film - dal budget di 100 milioni di dollari - sarà interamente girato in California, permettendogli di stare vicino a sua moglie, Susan Downey, e a una rete di sostegno che include un terapista, un sensei e uno psicologo.
Intanto, il sito AICN ha pubblicato online un lungo e dettagliato reportage di una visita agli uffici della produzione di "Iron Man", in cui il regista Jon Favreau ha parlato della pellicola: "Ho visto due schizzi sullo stile di Mach One. Uno era lo studio del personaggio: tre figure allineate, vista fronte, retro e laterale. La parte del petto e il casco sono molto riconoscibili. Non è proprio la classica armatura grigia, ma è molto vicina. Il casco è liscio e rotondo, con le fessure per gli occhi e una per la bocca. Il petto è molto simile al classico Iron Man, con la parte centrale luminosa. Le giunture sono saldate frettolosamente, come se fossero state fatte in segreto. Una delle illustrazioni per storyboard più dettagliate che ho visto mostrava l’armatura grigia di Iron Man irrompere in una grotta e cogliere di sorpresa i suoi carcerieri. L’espressione di terrore sui loro volti era grandiosa. Iron Man, nell’armatura grigia, sembrava un po’ più grande di quello che mi immaginavo, alto almeno un metro più dei nemici afgani, con una retroilluminazione dell’armatura che la fa sembrare più mostruosa mentre avanza nella caverna. Più tardi ho visitato il set della caverna, uno dei primi set ad essere quasi completato, costruito a Spruce Goose. Ho stimato fosse circa 150 metri di lunghezza, un gigantesco ambiente con settori mobili. C’era solo una stanza di una certa dimensione dove siamo entrati. Questa è la stanza dove Stark e Yinsen sono costretti a lavorare. L’allestimento non era ancora completato, ma sembrava già molto buono. Mi è particolarmente piaciuta l’aggiunta di due ventole metalliche sul soffitto della caverna, che spuntavano dalla roccia."
Favreau ha poi confermato che il luogo dove si svolgeranno le origini del personaggio sarà cambiato, e che il conflitto in Vietnam sarà rimpiazzato con quello attuale in Afghanistan. Un’alterazione necessaria secondo il regista, in quanto se avesse preso l'origine direttamente dai comic book così com’era stata narrata, sarebbe stato costretto ad ambientare il film e le vicende di Tony Stark in un determinato periodo, cosa che lui non voleva fare. Il regista ha confermato, poi, che "Iron Man" sarà il primo di tre film, e che il cast ha firmato un contratto per altri due sequel sull'eroe in armatura, aggiungendo che i tre film sono stati dettagliatamente pianificati durante il casting. Infine, per quanto concerne l'ambiente in cui si svolgeranno le avventure del supereroe Marvel, afferma di aver scelto la West Coast per diversificare la sua pellicola dalle altre, dato che già i Fantastici Quattro e Spider-Man, sul grande schermo, si muovono a New York.


Flash: nuovo regista e altre novità

Shawn Levy, regista di "Una notte al museo", la commedia campione d’incassi con protagonista Ben Stiller, è il nuovo regista dell'adattamento cinematografico di "Flash" per la Warner Bros. Secondo quanto riporta la rivista Hollywood Reporter, Levy ha rimpiazzato David Goyer, che proprio la settimana scorsa aveva annunciato sul suo blog di aver lasciato il progetto sul velocista della Dc Comics. Il nome di Levy è molto noto soprattutto per le commedie che ha diretto, tra cui "La Pantera Rosa" e "Una scatenata dozzina", oltre ad aver rivestito il ruolo di produttore esecutivo per il serial "Pepper Dennis", interpretato da Rebecca Romijn. Laureatosi all'età di 20 anni presso la Yale University, ha poi studiato presso la USC, dove ha diretto e prodotto il cortometraggio "Broken Record", vincitore del Gold Plaque al Chicago Film Festival. In seguito ha scritto, diretto e prodotto numerosi progetti per la televisione. Secondo indiscrezioni, il film di Flash non sarà una commedia, anche se probabilmente sarà una pellicola più solare rispetto a film come "Batman Begins" e "Superman Returns". Levy, inoltre, farà realizzare un nuovo script, che avrà però al suo interno molti degli elementi della storia scritta da Goyer.
Nel frattempo, l'attore Ryan Reynolds, che per mesi è stato indicato da molti come il candidato al ruolo del supereroe scarlatto, saputa la notizia dell'abbandono di Goyer, ha così commentato: "Uhm, voi sapete che io non sono mai stato ufficialmente coinvolto nel progetto. Molti appassionati hanno visto una somiglianza tra Ryan Reynolds e il personaggio di Wally West, (l'attuale Flash nei fumetti, n.d.r.). Così, so certamente molto di Wally, ho letto i fumetti e vorrei davvero interpretarlo. Non so però quale sarà la direzione di Flash ora, e Shawn Levy potrebbe decidere di voler Barry Allen nel film, la vecchia versione di Flash, ma questo non sarei interessato ad interpretarlo. Ma se fosse Wally sarei curioso..".


Ghost Rider: novità


A pochi giorni dall'uscita sugli schermi Usa, continua incessante la campagna promozionale della Sony Pictures per "Ghost Rider". Giovedì 8 Febbraio i produttori Gary Foster e Avi Arad hanno presenziato a Los Angeles a un primo screening della pellicola, che ha generato un responso molto positivo del pubblico con addirittura un applauso finale. I due produttori hanno inoltre affrontato una piccola polemica scaturita nei giorni scorsi da una notizia falsa apparsa su internet e su numerosi quoditiani, tra cui il New York Post, secondo la quale la critica specializzata non era stata invitata alle prime proiezioni del film diretto da Mark Steven Johnson in quanto la Sony, sapendo che sarebbe stato stroncato, voleva salvaguardare gli incassi al box-office. La cosa è stata seccamente smentita dai due produttori, i quali hanno affermato che niente di ciò corrisponde a realtà. Nel frattempo, sul fronte promozionale, il sito http://www.iesb.net ha messo online 9 video con scene tratte dal film, uno speciale "dietro le quinte", e un altro lungo filmato della durata di 10 minuti, mentre sul blog http://www.sonypictures.com/movies/ghostrider/blog è stato presentato un nuovo filmato in cui i protagonisti Nicholas Cage e Eva Mendes parlano della storia d'amore tra Johnny Blaze e Roxanne Simpson. In un’intervista rilasciata nei giorni scorsi, il compositore Christopher Young ha parlato della colonna sonora della pellicola: "La cosa particolare è che questo film non è come quelli di Superman, Spider-Man o Batman, supereroi che fanno il loro lavoro nella loro città. Qui stiamo parlando di un personaggio che va in giro a bordo di una moto. In questo caso le location hanno aiutato nello stile delle musiche, molto gotiche proprio come la storyline del film, una storia molto oscura, tetra". Young ha inoltre dichiarato di aver utilizzato un’orchestra composta da tamburi e un coro numeroso, oltre a chitarre elettriche suonate da due membri dei Nine Inch Nails. Sono state utilizzate, poi, delle chitarre acustiche per ricreare uno stile country/western.
Infine, vi mostriamo altre immagini tratte dalla pellicola, tra cui una in cui potete vedere l'attrice Raquel Alessi, che in "Ghost Rider" interpreta una giovane Roxanne.






Painkiller Jane: novità

Gil Grant, produttore esecutivo della serie televisiva di "Painkiller Jane", ha dichiarato al sito Comics Continuum che il serial sarà "particolarmente fedele" alla fonte originale. "È stato fatto bene, è abbastanza oscuro nella serie a fumetti - ha dichiarato Grant -, Jane è una vigilante che ha abbandonato la DEA, mentre i suoi poteri provengono da un’iniezione di droghe che ha preso per altre ragioni". "Ho realmente preso il personaggio. Nei fumetti noi vediamo i suoi pensieri principali, sappiamo quello che pensa. Abbiamo fatto la stessa cosa nella serie televisiva, in quanto siamo convinti fosse qualcosa che avrebbe funzionato. In più abbiamo preso quella parte in cui è un’agente della DEA". Apparso recentemente alla presentazione degli show del network Sci Fi Channel presso la Television Critics Association a Pasadena (California), Grant ha detto di avere dato "carta bianca" per la realizzazione del serial, che non avrà niente a che fare con il Film Tv trasmesso precedentemente e interpretato da Emmanuelle Vaugier. "Painkiller Jane" esordirà su Sci Fi Channel il prossimo 6 Aprile.


Witchblade: novità

Tempo fa (http://www.comicus.it/view.php?section=rubriche&id=978) vi avevamo parlato dell'adattamento cinematografico di "Witchblade" prodotto dalla Arclight Films e dai Platinum Studios. Ora in un’intervista al sito moviehole.net, lo sceneggiatore Marty Mustov ha rivelato di stare attualmente lavorando allo script della pellicola assieme al collega Ethan Erwin. "Stiamo portando Witchblade fortemente nella direzione di un horror supernaturale - ha detto Mustov -, stiamo scrivendo con l'idea di un sequel in testa. Il primo film dovrebbe introdurre il mondo in cui opera Witchblade, stabilire i suoi poteri, e l’origine della protagonista, colei che è destinata a combattere il male". Ricordiamo che "Witchblade" sarà prodotto attraverso la IDG Films, la Relativity Media e i Platinum Studios, in associazione con la Top Cow Productions, mentre la Arclight Films si occuperà della distribuzione e della vendita delle pellicole nei mercati esteri. Produttori della pellicola saranno Ryan Kavanaugh, Lynwood Spinks, Scott Michael Rosenberg, David Lee e [/b]Steven Squillante, mentre Mark Silvestri parteciperà al progetto in veste di produttore esecutivo assieme a Gary Hamilton e Harrison Kordestani (Arclights Films). Infine nelle vesti di co-produttori ci saranno il presidente della Top Cow Productions Matt Hawkins, Jay Burns e Aaron Severson per i Platinum Studios e Steve Saltzman per la IDG Films.


Brevi

- È stato reso noto che il production designer Kirk Petruccelli ("Ghost Rider", "Blade") è coinvolto nella realizzazione di "The Incredible Hulk". Intanto la data di uscita del sequel è stata anticipata al 13 Giugno 2008.

- La data di uscita di "Wanted" è stata fissata per il 28 Marzo 2008.

- La data di uscita di "Hellboy: The Golden Army" è stata fissata per il 1 Agosto 2008.

- Rafael Alvarez, sceneggiatore dello show tv "The Wire", sarebbe attualmente al lavoro sulla sceneggiatura per un pilot di un adattamento della serie "Down" della Top Cow di Warren Ellis, che sarebbe prodotta dalla NBC. La notizia non ha ricevuto conferme ufficiali.

- Alan Nierob, portavoce dell'attore Jamie Foxx, ha smentito che il premio Oscar sia in corsa per il ruolo di Harvey Dent in "The Dark Knight". Nel frattempo, l'attore Ken Watanabe ha dichiarato al quotidiano Epoch Times che dovrebbe tornare nel sequel, aggiungendo che il suo "personaggio non è morto". La notizia non è stata confermata da fonti ufficiali.

- Il produttore Gianni Nunnari ha annunciato a Beverly Hills di aver contattato il regista Sylvain White per dirigere l'adattamento cinematografico di "Ronin", basato sulla graphic novel di Frank Miller.

- Warren Ellis ha personalmente smentito le dichiarazioni rilasciate dal produttore Gianni Nunnari il quale, durante una conferenza stampa sul film "300", aveva dichiarato di stare lavorando con lui per l'adattamento sul grande schermo di Ocean, fumetto creato da Ellis e Chris Sprouse. "Immagino che il signor Nunnari abbia capito male. Nessuna compagnia ha mai preso i diritti di Ocean, che restano di proprietà del sottoscritto e di Chris.




Movie Comics, la più longeva rubrica di Comicus.it, con notizie, gossip, anteprime, dai set sparsi per il mondo dove vengono girati i film e i telefilm tratti dai fumetti.



Carlo Coratelli

Movie Comics: Spider-Man 3, Hulk 2, Wonder Woman, Flash, Iron Man, Hellboy 2, The Dark Knight, Ghost Rider, Stardust




Spider-Man 3: novità


A tre mesi dall'uscita nei cinema di "Spider-man 3", continua la campagna promozionale attorno al film diretto da Sam Raimi. Nei giorni scorsi la Sony Pictures ha nuovamente aggiornato il blog dedicato al sequel, con un lungo filmato in cui il produttore Grant Curtis ha mostrato un set di Culver City che avrà una grossa importanza nelle sequenze finali. Trattasi infatti del famoso "sito in costruzione" dove si svolgerà la famosa "Battle Royale". Intanto, la MGA Entertainment ha reso nota una foto dei Walkie Talkie basati sul film, uno raffigurante l'Uomo Ragno, un altro il letale Venom.



Infine, vi mostriamo nuove immagini tratte dalla pellicola.




Hulk 2: Letterier risponde ai fan (e a Comicus)

Giovedì notte il regista di "The Incredible Hulk", Louis Letterier, ha partecipato a una chat sul sito www.superherohype.com con numerosi fan per parlare del sequel. Il sottoscritto ovviamente era presente, pronto a porre domande al regista francese sulla sua visione cinematografica del gigante verde. Dopo pochi minuti però i webmaster di SHH hanno dovuto chiudere il topic aperto per l'occasione, vista la mole di interventi che hanno improvvisamente subissato Letterier appena questi si è connesso. Noi di Cus però siamo riusciti a carpirgli in tempo una delle risposte più importanti, quella sul villain della pellicola: "Thunderbolt Ross è il villain - ha risposto il regista - ma Emil Blonsky non è tanto lontano...". Attualmente altre domande (tra cui alcune del sottoscritto) sono state raccolte dai supervisori del sito e spedite al regista, che pian piano sta rispondendo, cercando di mantenere al tempo stesso il riserbo sulla storia del film. Quello che vi possiamo dire è che Letterier ha confermato che il casting del film è già iniziato e che Hulk sarà ancora una volta realizzato con l'ausilio della Computer Grafica, anche se in alcune sequenze saranno usati trucchi prostetici e in lattice. Nel frattempo, sul fronte del cast tecnico, è stato reso noto che Raffael Dickreuter sta lavorando alla pre-visualizzazione di "The Incredible Hulk".


Wonder Woman: Whedon lascia

Il regista e sceneggiatore Joss Whedon ha annunciato tramite il suo blog di aver lasciato il progetto cinematografico di "Wonder Woman", di cui il creatore di "Buffy" stava da mesi realizzando lo script. Dopo aver riconosciuto la professionalità della Silver Pictures, Whedon ha affermato: " Abbiamo due visioni differenti del film, e per il budget che questo tipo di film muove, non funzionerà mai. Succede ogni volta. Credo che nessuno di noi se lo aspettasse in questo momento, ma è successo. Tutti sanno quanto tempo ci ho dedicato, quanto impegnativa fosse la sceneggiatura e, sebbene mi ritenessi soddisfatto di quello che ne stava uscendo, non sarebbe mai stata una cosa semplice.
Ma, cosa più importante, non risponderò mai più a quella domanda!!! E voi non dovete dar retta ad ogni pettegolezzo della rete! Ora e per sempre: non ho mai opzionato un'attrice o avuto una prima scelta. Non ho tempo da perdere nel casting quando sono così occupato a concentrarmi sulla sceneggiatura". La notizia giunge poche ore dopo l'acquisto cautelativo, da parte della Warner Bros e della Silver Pictures, di uno script di "Wonder Woman" realizzato da Matthew Jennison e Brent Strickland, al fine di togliere la sceneggiatura dal mercato ed evitare che questa potesse avere una qualsiasi somiglianza con la storia scritta da Whedon e possa in futuro dare vita ad azioni legali da parte degli sceneggiatori. Sembra, da quel poco che si è saputo, che il copione di Jennison e Strickland sia ambientato durante la II Guerra Mondiale, mentre quello di Whedon, che ormai ha abbandonato il progetto, si sarebbe dovuto svolgere nel presente.
Intanto, su Latino Review è stata pubblicata in esclusiva la recensione dello script di WW di Jennison/Strickland.


Goyer lascia Flash

Notizie negative anche sul versante dell'adattamento cinematografico del velocista della DC Comics. Lo sceneggiatore e regista David Goyer ha infatti annunciato sul suo blog di non essere più coinvolto nella realizzazione della pellicola: "Beh, ho aspettato qualche mese prima di diffondere questa notizia, ma sono spiacente di annunciare che la mia versione di Flash proposta alla Warner Bros è defunta. La verità è che, semplicemente, io e la WB non abbiamo raggiunto un accordo su cosa sarebbe giusto fare per un bel film su Flash. Sono piuttosto orgoglioso della mia sceneggiatura, ci ho messo il cuore e credo sinceramente che sarebbe stata la base per un film davvero innovativo. Ma ora come ora, lo studio sta puntando in una direzione completamente diversa. Credo che sentirete presto nuovi sviluppi a riguardo".


Gwyneth Paltrow parla di Iron Man

In un’intervista alla rivista Entertainment Weekly, l'attrice Gwyneth Paltrow ha parlato per la prima volta di "Iron Man": "Non ho lavorato per un lungo periodo. Infine ho accettato di fare questo film su Iron Man e l'ho fatto perchè ho raggiunto un momento nella mia vita in cui ho pensato che fosse giusto avere una passione per qualcosa oltre alla mia famiglia. Amo fare film. Se faccio qualcosa che mi fa sentire realizzata, credo di essere una donna e una madre più interessante per i miei figli. Poi ho avuto questa chiamata e pensavo che amo Jon Favreau e il cast era così perfetto!". L'attrice premio Oscar, oltre a menzionare brevemente il personaggio di Virginia Pepper Potts, ha infatti confermato che la ragione principale che le ha fatto accettare di partecipare all'adattamento cinematografico dell'eroe in armatura è stato il cast: "Sapete perchè? A causa delle persone coinvolte. Non ha avuto importanza la dimensione del budget... ho sempre voluto lavorare con Robert Downey Jr., lui è un genio e non mi era stato mai chiesto prima di fare un film con lui. Sono veramente eccitata che sia 'Iron Man' perchè non ho mai fatto qualcosa come questo. Sono veramente emozionata".


Hellboy 2: novità

Presente alla Phoenix Cactus Comic-Con svoltasi nei giorni scorsi, Mike Mignola ha lungamente parlato con i fan di "Hellboy 2: The Golden Army": "Siamo stati impegnati nella post-produzione per due mesi a Los Angeles. Il prossimo mese, se tutto va bene, ci trasferiremo in Europa per continuare la pre-produzione e inizieremo a girare a Budapest tra Maggio e Giugno. Il film dovrebbe uscire, sempre che qualcosa non vada storto, nell'estate del 2008". Mignola ha poi affermato che il suo coinvolgimento nel sequel sarà simile a quello avuto nella realizzazione del primo film: "Guillermo (Del Toro n.d.r) ed io abbiamo scritto insieme una storia originale per il secondo, e questo vuol dire che non è basata interamente sui fumetti. Ho co-scritto la storia e Guillermo ha scritto la sceneggiatura". Il fatto che il franchise riguardante Hellboy sia stato trasferito mesi fa dalla Sony/Revolution Studios alla Universal, ha fatto sì che il budget del sequel fosse più alto, portandolo dai 60 milioni del primo film agli 85 milioni di dollari attuali. "Poteva arrivare a 150 milioni di dollari, ma alla fine faremo una pellicola da 85 milioni. Questa cifra è la motivazione del perchè le riprese si svolgeranno a Budapest.



L'autore ha poi continuato a parlare del sequel, concentrandosi sui dettagli promozionali: "La scorsa settimana abbiamo avuto un meeting per pensare a piccole cose come la data di uscita. Molte persone a Hollywood pensano che questo film sia importante, e che quindi abbiamo bisogno di un buon weekend di apertura. Abbiamo bisogno di questi piccoli dettagli, io non voglio vedere un generico film di mostri, specialmente da una persona talentuosa come Guillermo. Specialmente dopo aver visto 'Il labirinto del Fauno'. Dobbiamo essere sicuri che il ragazzo dietro la cinepresa faccia quello che deve fare".


The Dark Knight: novità

Si susseguono sempre più incessanti negli ultimi giorni i nomi, veri o presunti, attorno al ruolo di Rachel Dawes in "The Dark Knight", il sequel di "Batman Begins" diretto da Christopher Nolan, le cui riprese inizieranno tra poche settimane. Il sito Cinema Blend afferma, tramite una sua fonte, che l'attenzione del regista si sarebbe concentrata negli ultimi giorni attorno a Emily Blunt ("Il diavolo veste Prada"), la quale avrebbe impressionato notevolmente Nolan e i produttori. Il sito Latino Review invece, oltre alla già citata Rachel McAdams, riporta che tra le contendenti ci sarebbe anche Maggie Gyllenhaal. Sempre per quanto riguarda il cast, altre indiscrezioni giungono invece sul personaggio di Harvey Dent, Latino Review infatti dichiara di aver saputo da fonti vicine alla Warner che Aaron Eckhart ("Thank you for smoking") avrebbe quasi sicuramente ottenuto la parte. Ryan Philippe, alcuni mesi fa tra gli attori in lizza per la parte, intervistato da IGN Filmforce durante la promozione del suo ultimo film, "Breach", ha dichiarato: "Penso che loro (la Warner) abbiano parlato diverse volte con il mio agente, ma nessuna decisione è stata presa"; alla domanda se abbia definitivamente chiuso la porta alla possibilità di essere nel sequel dell'uomo pipistrello, Philippe ha risposto con un deciso "No". Nel frattempo, è stato confermato, attraverso il quotidiano Chicago Tribune, che parte delle riprese della pellicola, il cui nome in codice sarà "Rory's First Kiss" (Rory è il nome del figlio di Nolan), si svolgeranno ancora una volta nella città dell'Illinois per circa 13 settimane.


Ghost Rider: novità

In un'intervista al sito Rotten Tomatoes, l'attore Wes Bentley, che in "Ghost Rider" interpreta il ruolo di Cuorenero, ha parlato del suo personaggio e del film: "Ho un look normale sino alla fine del film - ha detto Bentley - poi lui prende... una certa forma. Ma è CGI, è grande CGI! Quello che avevamo deciso era che lui aveva bisogno di incarnare un personaggio umano, però far vedere allo stesso tempo che non era di questo mondo". Bentley ha poi concluso promettendo che la battaglia finale tra lui e Ghost Rider non scontenterà il pubblico. Intanto, il sito http://www.arclightcinemas.com/ ha reso noto che la durata della pellicola diretta da Mark Steven Johnson è di 114 minuti circa, anche se la cosa non ha finora ricevuto conferme ufficiali. Per concludere, vi mostriamo nuove foto dal film e una immagine di Nicholas Cage e Eva Mendes a una conferenza stampa per presentare "Ghost Rider", svoltasi a Madrid. Cage inoltre, il prossimo 15 febbraio, sarà ospite al "Late Night With Conan O'Brien".




Stardust: novità

Nonostante qualche tempo fa Neil Gaiman avesse riferito tramite il suo blog le reazioni positive dei dirigenti della Paramount dopo aver visionato una prima parte della pellicola "Stardust", negli ultimi giorni si sono accentuate sul web le prime recensioni negative da parte di coloro che hanno assistito agli screening del film diretto da Matthew Vaughn e tratto dal best seller fantasy di Gaiman. "Questo film è terribile. E' troppo, troppo lungo, pieno di clichè e decisamente prevedibile - ha scritto il sito AICN - Vaughn ha avuto la possibilità di lavorare con un budget molto ampio e con un cast stellare ma alla fine appare solo fastidioso". Il sito ha definito inoltre la pellicola noiosa e completamente vuota, aggiungendo che le uniche cose degne di nota sono le interpretazioni di Michelle Pfeiffer e di Robert De Niro. L'uscita di "Stardust" è fissata per il prossimo 27 luglio, nel frattempo vi mostriamo nuove immagini tratte dalla pellicola.




Brevi

- Sci-Fi Channel ha annunciato che durante la Comic-Con di New York, sarà mostrato un filmato in anteprima tratto dalla serie tv di "Painkiller Jane".

- Secondo indiscrezioni non confermate, in "Fantastic Four: Rise of the Silver Surfer", il Dottor Destino apparirà con tre differenti armature nel corso della pellicola diretta da Tim Story.

- Secondo indiscrezioni riportate da IESB.net, un nuovo trailer di "Fantastic Four: Rise of The Silver Surfer" uscirà il 9 marzo, allegato a "300".




Movie Comics, la più longeva rubrica di Comicus.it, con notizie, gossip, anteprime, dai set sparsi per il mondo dove vengono girati i film e i telefilm tratti dai fumetti.




Carlo Coratelli

Movie Comics: Spider-Man 3, Fantastic Four 2, Ghost Rider, Painkiller Jane, The Dark Knight, Stardust



Spider-Man 3: novità



In un'intervista rilasciata al sito iFmagazine.com, l'attore Dylan Baker, che in "Spider-Man 3" torna nella parte del Dott. Connors, ha rivelato che sua moglie Becky Ann Baker (nella foto), nel sequel diretto da Sam Raimi, interpreta il ruolo della consorte del Capitano Stacy (James Cromwell) e quindi madre di Gwen (Bryce Dallas Howard). Da segnalare che il personaggio della madre di Gwen non è mai apparso nelle pagine dei fumetti. Nel frattempo, sul fronte promozionale vi informiamo che da alcuni giorni è online il sito ufficiale (http://sm3thegame.com/) del videogioco basato su "Spider-Man 3", al cui interno troverete il trailer e un blog in cui la Activision informerà sulle iniziative legate alla realizzazione del videogame, mentre direttamente dal sito ufficiale del film vi mostriamo nuove foto tratte dalla pellicola. La Diamond Select ha annunciato che una serie limitata di 5000 pezzi raffiguranti busti di Sandman e Venom saranno disponibili da Aprile, mentre alla Wonder Con di San Francisco che si svolgerà tra il 2 e il 4 Marzo sarà mostrato un nuovo filmato tratto dal film.
Infine sul blog spidermanmovieblog è presentato un filmato in cui il supervisore Scott Stokdyk e l'addestratrice di cani Christie Miele discutono l'utilizzo degli animali in una scena chiave del kolossal.




Fantastic Four 2: novità

L'attore Julian McMahon, che in "Fantastic Four: Rise of the Silver Surfer" tornerà nel ruolo del Dottor Destino, ha rivelato al quotidiano online DailyBullettin.com alcuni dettagli circa il sequel: "Sono trascorsi due anni per il Dottor Destino, sempre intrappolato in quel container. Inutile dire che egli non è felice. […] Destino non è cambiato, vuole ancora conquistare il mondo e uccidere i Fantastici Quattro. Lui non è un uomo semplice. La grande cosa stavolta è che non dovremo perdere tempo per stabilire il suo carattere. Abbiamo il cattivo fin dall'inizio. È grande, demoniaco e fumettistico". Le dichiarazioni di McMahon fanno pensare che non ci sarà un’apparizione dello stato di Latveria nel film, come alcuni fan invece speravano.
Intanto, in un’altra intervista Michael Chiklis (Ben Grimm/La Cosa) ha raccontato come è stato tornare a recitare nei panni rocciosi del suo personaggio, affermando che stavolta è tutto molto più semplice anche per via del nuovo costume che l'attore indossa per diventare il possente membro del quartetto. Chiklis ha poi parlato di Doug Jones (Silver Surfer): "...la Weta ha fatto gli effetti speciali davvero impressionanti, solo quello che ho visto finora è da definire spettacolare. Inoltre Doug Jones ha fatto un lavoro fisico fenomenale per ricreare le mosse e i movimenti del suo personaggio...".
In una terza intervista a parlare è proprio Doug Jones: "Io amo Silver Surfer per tutto quello che significa: è un personaggio così valoroso, stoico ed eroico. È come un uomo nudo che si è tuffato nell'argento, come l'Oscar" ha detto Jones, scherzando sul look del surfista, per poi fornire dettagli sull'interazione tra Surfer e il quartetto: "Interagisco un po’ con i Fantastici Quattro, prevalentemente con Jessica Alba come Susan Storm. Abbiamo una scena di tre pagine dolce e toccante in un momento in cui lei cerca di comunicare con Silver Surfer".
Sul fronte promozionale, sul sito action-figure.com potete trovare un primo elenco di action figures basate sulla pellicola.


Smallville: possibile uno spin-off?


Secondo quanto dichiarato da Dawn Ostroff, nota dirigente del network CW al settimanale Tv Guide, uno spin-off tratto dal serial "Smallville" non è da escludere: "Ne stiamo parlando – ha detto la Ostroff – ma non so se succederà davvero. È complicato, ci sono così tanti pezzi sul puzzle, incluso il creare le storie giuste. Ma ne stiamo parlando. Non succederà immediatamente, ma forse qualcosa si farà".


Ghost Rider: novità



Nei giorni scorsi, sul forum del sito www.superherohype.com, il regista Mark Steven Johnson ha annunciato che la post produzione di "Ghost Rider" è finalmente finita: "Ragazzi, vi informo che ho ufficialmente finito il lavoro sul film. Ghost Rider è completato!", ha detto con entusiasmo il regista, il quale ha inoltre ringraziato i fan del forum per come hanno seguito la realizzazione della pellicola, aggiungendo che tre fortunati utenti saranno invitati alla premiere.
Intanto, il sito www.chrisyoung-filmmusic.info/start.htm ha messo online tre brevi tracce musicali tratte dalla colonna sonora realizzata dal compositore Christopher Young, di cui vi forniamo l'elenco dei titoli dei brani, oltre a nuove immagini dal film:

1. Ghost Rider (3:16)
2. Blackheart Beat (3:06)
3. Artistry in Death (4:13)
4. A Thing for Karen Carpenter (2:01)
5. Cemetery Dance (5:31)
6. More Sinister Than Popcorn (5:40)
7. No Way to Wisdom (2:15)
8. Chain Chariot (6:18)
9. Santa Sardonicus (3:36)
10. Penance Stare (5:26)
11. San Venganza (3:22)
12. Blood Signature (2:08)
13. Serenade to a Daredevil’s Devil (1:53)
14. Nebuchadnezzar Phase (5:52)
15. The West was Built on Legends (3:59)


Couriers sul grande schermo


Hollywood Reporter annuncia che la Rogue Pictures e la Intrepid Pictures hanno acquisito i diritti cinematografici di Couriers, una serie di graphic novels che sarà adattata per il grande schermo dallo sceneggiatore Javier Grillo-Marxuach.
Scritta da Brian Wood e illustrata da Rob G., la serie narra le avventure di due mercenari di nome Mustafa e Special. Tre graphic novel sono già state pubblicate dalla Ait/PlanetLar. Marc Evans e Trevor Macy della Intrepid produrranno la pellicola.


Painkiller Jane: novità


Intervistato dal sito Comics Continuum, il produttore di "Painkiller Jane" Jason Netter ha dichiarato di aver già visionato alcune sequenze tratte da un episodio di "Painkiler Jane": "Ho appena visionato un primo montaggio del secondo episodio ed è grande, sarà una bella serie". Intanto giungono novità sul cast: oltre alla Loken, Stewart e Danby, è stato reso noto che gli attori Sean Owen Roberts, Stephen Lobo, Nathaniel Deveaux e Alaina Hoffman interpreteranno rispettivamente i ruoli di Riley Jensen, del Dottor Seth Carpenter, di un guardiano della metropolitana, e di Maureen Bowers, un’amica di Jane.
Il primo episodio sarà diretto da Nick Copus, i cui credits includono anche alcuni episodi di "4400".


The Dark Knight: novità


La rivista Variety ha confermato la notizia, apparsa qualche ora prima sul sito Latino Review, secondo cui l'attrice Katie Holmes non tornerà ad interpretare il ruolo di Rachel Dawes in "The Dark Knight", il sequel di "Batman Begins". Una portavoce della Holmes ha rilasciato un commento al Wall Street Journal spiegando il perchè la moglie di Tom Cruise non sarà nel film: "Non vi è mai stata una negoziazione - ha detto Julie Polkes - a Katie era stato offerto Dark Knight ma non poteva accettare per via di un conflitto di date. Era già in negoziazione per un altro progetto". Alcune settimane fa il nome di Rachel McAdams ("Red Eye") è stato fonte di alcune indiscrezioni circa una parte, non specificata, nel sequel diretto da Christopher Nolan: che si tratti di Rachel Dawes? Vedremo.
Intanto, sul fronte del cast, sempre Latino Review rivela che il personaggio di Harvey Dent sarà nel film, e che attualmente i nomi più papabili per il ruolo sarebbero quelli di Jamie Foxx, Edward Norton e Josh Lucas, mentre la produzione starebbe cercando un’attrice di origine ispanica per il ruolo di una poliziotta, probabilmente Renee Montoya.


Brevi


- Durante una discussione nella chat del sito www.craveonline.com, l'attore Tyrese Gibson, interpellato su "Luke Cage", ha risposto: "…proprio in questo momento io e John Singleton siamo in attesa dello script giusto per fare quello che dobbiamo fare".

- Stephen Platt, ex disegnatore di Moon Knight che ora lavora nel cinema ("Blade III", "Torque") è entrato nel cast tecnico di "Iron Man" come concept artist.

- L'attrice Jill Wagner ("Blade: The Series") in un’intervista ha dichiarato di aver avuto una serie di incontri con alcuni dirigenti della Warner per parlare di alcuni progetti, tra cui "Wonder Woman". La notizia non ha però ricevuto conferme ufficiali. Nel frattempo un’altra attrice, Cobie Smulders, ha smentito un suo coinvolgimento nel film sull'amazzone Dc Comics.

- L'attore Kevin Spacey, durante un’apparizione al David Letterman Show, ha confermato che tornerà ad interpretare il ruolo di Lex Luthor nel sequel di "Superman Returns": "Il film è stato un grande hit e attualmente ci stiamo muovendo per farne un altro tra un paio di anni" ha detto l'attore premio Oscar, aggiungendo poi con toni scherzosi che girare "Superman Returns" è stata "una vera palla".

- Nuovi spot e poster da "300":


http://raincloud.warnerbros.com/wbmovies/3...tvspot1_300.mov
http://raincloud.warnerbros.com/wbmovies/3...tvspot2_300.mov
http://raincloud.warnerbros.com/wbmovies/3...tvspot3_300.mov
http://raincloud.warnerbros.com/wbmovies/3...tvspot4_300.mov
http://raincloud.warnerbros.com/wbmovies/3...tvspot5_300.mov

- Nuove immagini da "Stardust":








Movie Comics, la più longeva rubrica di Comicus.it, con notizie, gossip, anteprime, dai set sparsi per il mondo dove vengono girati i film e i telefilm tratti dai fumetti.



Carlo Coratelli

Movie Comics:Spider-Man 3, Iron Man, Sin City 2, Painkiller Jane, Ghost Rider, Fantastic Four 2



Spider-Man 3: novità


Prosegue la campagna promozionale di "Spider-Man 3". Nei giorni scorsi la Sony Pictures ha lanciato il nuovo sito ufficiale (http://spiderman3.sonypictures.com/) della pellicola diretta da Sam Raimi, con all'interno tantissimi aggiornamenti. Oltre alla sinossi della trama, troverete una vasta gallery con foto tratte dal film, una finestra sul cast e la troupe, i trailer, ed infine un bellissimo e fornitissimo spazio "Download" con 5 screensaver, numerosi sfondi per il vostro pc, icone e molto altro ancora.



Nel frattempo, in una lunga intervista concessa al sito www.superherohype.com, il produttore Grant Curtis ha fornito numerosi aggiornamenti sullo status della post-produzione, affermando che il regista Sam Raimi e la sua squadra stanno spendendo moltissime ore al giorno nel creare gli effetti speciali, aggiungendo che centinaia di persone stanno lavorando al film. Sulla famosa questione del "quarto villain", Curtis ha sciolto il silenzio dichiarando che il riferimento in questo caso è al costume nero, e cioè al simbionte, in quanto quella di Peter sarà molto più che una lotta contro se stesso, oltre a essere una grande parte della storia del sequel.



Infine, parlando delle ipotesi su un quarto capitolo cinematografico dedicato all'arrampicamuri, Curtis ha dato ai suoi intervistatori una risposta onesta dicendo che le persone coinvolte nella realizzazione di "Spider-Man 3" stanno lavorando così duramente per l'uscita prevista il 4 Maggio, da non riuscire a pensare attualmente ad un quarto film. Le dichiarazioni di Curtis sono state però smentite dalla notizia arrivata nella notte di ieri, quando il sito SuperHeroHype ha ricevuto da fonti certe la notizia che lo sceneggiatore David Koepp sarebbe in trattative ufficiali con la Sony per realizzare lo script di "Spider-Man 4". Secondo quanto riferisce lo stesso sito, la major sarebbe eccitata dopo aver visionato una prima parte montata del film, oltre che dalle fenomenali reazioni ricevute durante la proiezione al Consumer Electronics Show di Las Vegas di un filmato inedito del film. Koepp non avrebbe ancora firmato il contratto, ma ormai è ufficiale che la Sony si muove verso la realizzazione di un altro sequel dell'arrampicamuri.
Intanto, oltre a nuove foto tratte dalla pellicola, vi presentiamo le confezioni di alcuni pupazzetti promozionali di "Spider-Man 3".




Iron Man: novità

Come molti già sapranno, l'attrice premio Oscar Gwyneth Paltrow è entrata nel cast di "Iron Man" nel ruolo di Virginia "Pepper" Potts. Secondo quanto riferito dal sito Latino Review, l'attrice Rachel McAdams, che secondo fonti ufficiose era rimasta la sola in lizza per la parte, avrebbe lasciato il progetto per questioni non note, consentendo così alla Paltrow di accettare la parte appena contattata dalla produzione della pellicola. "Gwyneth è l'incarnazione di una donna di primo piano. Donerà intelligenza, portamento ed un incredibile talento a questo ruolo", ha dichiarato Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, aggiungendo che "non potremmo essere più eccitati circa la grande alchimia che questo illustre cast darà ad Iron Man".
Nel frattempo, attraverso il suo blog, il regista Jon Favreau ha parlato dello status della pellicola, affermando che la lavorazione inizierà tra otto settimane, che i set sono stati costruiti e che gli sceneggiatori Mark Fergus e Hawk Otsby ("Children of Men") stanno ultimando la sceneggiatura. Ha poi confermato che Matt Libatique ("The Fountain") sarà il direttore della fotografia, cosa questa già anticipata da Movie Comics qualche mese fa.
Sul fronte del casting, l'agenzia “Robert Paris Talent Management”, ha pubblicato sul proprio blog un annuncio per cercare un'attrice tra i 20 e i 30 anni che interpreti la parte di una giornalista all'interno del film. Infine, vi mostriamo il concept design dell'armatura di Iron Man a cui sta lavorando Stan Winston, e che sembra molto simile a quella attualmente indossata dal supereroe nelle attuali storie Marvel.


Sin City: novità e indiscrezioni

In un’intervista rilasciata a Sci-Fi Wire per promuovere il film "Dead Girl", l'attrice Brittany Murphy ha dichiarato che le piacerebbe molto tornare a interpretare il ruolo di Shellie in "Sin City 2": "Amo molto Shellie. Frank (Miller, n.d.r) ha un debole per questo personaggio. Lo ha utilizzato in ogni graphic novel che ha scritto… Amo essere parte di Sin City e voglio esserne parte anche nel prossimo film, anche perché ho la reale sensazione di aver avuto l'approvazione di Frank per interpretare il suo personaggio preferito".
Nel frattempo giungono notizie contrastanti circa il cast: secondo alcune voci non confermate, fornite da fonti anonime che affermano di essere vicine alla produzione, l'attrice Angelina Jolie sarebbe fuori dal progetto di "Sin City 2" e attualmente l'attrice Rachel Weisz sarebbe in trattative con il regista Robert Rodriguez per il ruolo di Ava Lord, mentre un'altra fonte indica che la sostituta della Jolie sarebbe invece l'attrice Rose McGowan ("Streghe").


Painkiller Jane: novità

Il produttore esecutivo Gil Grant ha dichiarato, durante la presentazione del serial "Painkiller Jane" svoltasi all'NBC Universal Press Tour a Pasadena (California) che Jimmy Palmiotti è arrivato a Los Angeles nei giorni scorsi per scrivere un episodio della serie: "Jimmy fa parte interamente del progetto creativo - ha detto Grant. - Era a Vancouver quando girammo il primo episodio, e da allora è parte integrante della produzione. Lui conosce la differenza tra lo scrivere un comic book e una serie televisiva, quindi siamo tranquilli e fiduciosi su questo versante".
"Lui è stato molto d'aiuto. È una persona molto intelligente e creativa", ha invece affermato la protagonista Kristanna Loken, che in un'interbista a Sci-i Wire ha detto di essere rimasta così affascinata dal personaggio di Jane dopo aver letto i fumetti, da voler partecipare anche in veste di produttrice esecutiva. "Ho letto i fumetti e mi è subito piaciuta la profondità del personaggio. È un ruolo con molti livelli, c'è sempre l'eterna domanda del 'perché questo è accaduto a me?'. È una dichiarazione di umanità. E quando ho letto la sceneggiatura del primo episodio ho contattato Gil Grant e gli ho detto che volevo essere produttrice esecutiva".
Nella foto vi mostriamo l'attrice Kristanna Loken assieme a Grant e agli attori Rob Stewart e Noah Danby mentre rispondono alle domande dei fan e della stampa durante la presentazione della serie tv.


Ghost Rider: novità

A un mese dall'uscita, continua la promozione della Sony per "Ghost Rider". Oltre a nuove foto tratte dalla pellicola, la major ha diffuso un nuovo spot della pellicola. Intanto, in un'intervista rilasciata a Sci-Fi Wire, il regista Mark Steven Johnson ha dichiarato di stare ancora lavorando agli effetto speciali del film: "Vivo letteralmente negli studi di montaggio e in quelli degli effetti visivi, ma questo perché sono deciso a dare ai fan una bella introduzione del personaggio". Il regista, presente assieme a Eva Mendes a Los Angeles per la "Comic Book and Science Fiction Convention", ha mostrato un altro filmato con 9 minuti di sequenze inedite del film a cui il pubblico ha reagito con applausi entusiasti.
La Mendes, che ha ammesso di non aver mai letto i fumetti di Ghost Rider, ha avuto parole di riguardo per come il regista ha valorizzato il suo personaggio: "Voglio ringraziare Mark per non aver fatto la solita pollastrella. Penso che Roxanne sia un moderno e potente ruolo femminile, che mostra anche la sua sensibilità e la sua vulnerabilità".






Fantastic Four 2: novità

In un'intervista rilasciata alla rivista Total Film, il regista Tim Story e l'attore Ioan Gruffudd (Reed Richards/Mister Fantastic) hanno fornito molte informazioni circa "Fantastic Four: Rise of The Silver Surfer", in uscita il prossimo 15 Giugno (avvertiamo che nelle frasi che seguono ci potrebbero essere degli spoiler sulla trama del film): "Io e Susan cerchiamo di sposarci numerose volte in questo film. L'inizio della pellicola è questo grande matrimonio, e nel momento di dire "lo voglio" l'intero mondo collassa e arriva Silver Surfer".
Il regista Tim Story ha poi parlato della grandezza del sequel rispetto al precedente capitolo cinematografico del quartetto: "Questo film è probabilmente tre volte più grande del primo. Ci sono grandi scene d'azione, una riguardante la Torcia Umana che insegue Surfer, una battaglia a Shangai tra il quartetto e il Dottor Destino, e una incredibile sequenza che coinvolge il London Eye a Londra".


Brevi

- L'attrice Rebecca Romjin Stamos ha dichiarato in un'intervista di essere pronta a riprendere il ruolo di Mystica nel caso la Fox decida di realizzare un quarto film degli X-Men.

- Tre nuovi spot di "300":
http://www.youtube.com/watch?v=upfLnQalqdY
http://www.youtube.com/watch?v=RTrYaWoljuA
http://www.youtube.com/watch?v=L0IXKRhe11U

- "X-Men: conflitto finale" è uno dei sette film in corsa per la nomination all'Oscar nella categoria "Miglior trucco". Solo tre pellicole riceveranno la nomination.



Movie Comics, la più longeva rubrica di Comicus.it, con notizie, gossip, anteprime, dai set sparsi per il mondo dove vengono girati i film e i telefilm tratti dai fumetti.


Carlo Coratelli
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.