Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Allegra Germinario

Allegra Germinario

URL del sito web:

Elizabeth Hurley sarà Morgan le Fay in Runaways 3

Elizabeth Hurley comparirà nella terza stagione della serie Marvel/Hulu Runaways

L’attrice interpreterà la villain Morgan le Fay: allieva di Merlino, è considerata la più grande maga di tutti i tempi. il suo famiglio è un corvo nero e ha l’abilità di incantare gli oggetti, manipolare l’energia mistica e di effettuare proiezioni astrali, è potente e intelligente con un’arguzia tagliente.

“Elizabeth Hurley si sta unendo all’universo Marvel e non potremmo essere più emozionati di averla nei panni di uno dei ruoli più affascinanti del MCU”, ha detto Jeph Loeb in qualità di produttore esecutivo della serie e capo della Marvel Television.

Il ruolo riunisce l’attrice agli showrunner Josh Schwartz e Stephanie Savage, duo che ha creato Gossip Girl, nella cui quinta stagione la Hurley ha interpretato Diana Payne. Più recentemente è apparsa in The Royals. I suoi passati crediti cinematografici includono Austin Powers: International Man of Mystery e Bedazzled.


Runaways, basato sugli omonimi fumetti Marvel, racconta di sei teenager che non si sopportano, ma che devono unirsi contro un nemico comune: i loro genitori, divenuti super cattivi sotto mentite spoglie.

Il cast include Rhenzy Feliz, Lyrica Okano, Virginia Gardner, Ariela Barer, Gregg Sulkin e Allegra Acosta. La serie è una co-produzione fra Marvel Television e ABC Signature Studios.


(Via Variety)

Stumptown, recast per il ruolo di co-protagonista: Jake Johnson sarà Grey McConnell

Jake Johnson, noto per il suo ruolo in New Girl, sarà uno dei co-protagonisti maschili accanto a Cobie Smulders e Michael Ealy in Stumptown, nuova serie ABC previsra per l'autunno 2019.

Questo ruolo segna il primo ritorno in tv da regular per Johnson dalla conclusione della fortunata serie Fox, avvenuta dopo sette stagioni nel maggio 2018. In Stumptown, l'attore interpreterà Grey McConnell, ruolo soggetto a recast: infatti, inizialmente il personaggio avrebbe dovuto essere interpretato da Mark Webber, che gli dà il volto nel pilot.

Scritto da Jason Richman e basato sull'omonimo graphic novel, Stumptown segue le vicende di Dex Parios (Smulders), una forte ed arguta veterana dell'esercito USA con una storia sentimentale complessa, debiti da gioco e un fratello di cui prendersi cura in quel di Portland, Oregon. Le sue abilità militari la rendono una grandiosa detective privata, ma il suo stile non apologetico la rende spesso bersaglio di criminali incalliti e non proprio in accordo con la polizia.

Il personaggio di Johson è il miglior amico della protagonista, sebbene i due provino sentimenti irrisolti l'uno per l'altra. Lui è proprietario del popolare bar cittadino in cui lavora, il tutto mentre nasconde un passato discutibile che torna a tormentarlo.

Nella serie appaiono anche Tantoo Cardinal, Cole Sibus, Adrian Martinez, Camryn Manheim e Ealy.

Richman è produttore esecutivo della serie con Ruben Fleischer e David Bernard (The District), Greg Rucka (autore del graphic novel Stumptown), Matthew Southworth e Justin Greenwood (illustratore del graphic novel). James Griffiths è produttore esecutivo e regista del pilot.

Stumptown debutterà questo autunno e andrà in onda ogni mercoledì alle 10 PM.

(Via Deadline)

Falcon & Winter Soldier, Emily VanCamp in trattative per riprendere il ruolo di Sharon Carter

Emily VanCamp potrebbe riprendere il ruolo MCU di Sharon "pronipote di Peggy" Carter nella serie in arrivo sulla piattaforma Disney+, in cui Sam Wilson e Bucky Barnes faranno squadra.

Falcon & Winter Soldier, in cui appariranno i due veterani del MCU Anthony Mackie e Sebastian Stan, è una delle numerose serie Marvel annunciate lo scorso mese assieme ad ulteriori dettagli sulla piattaforma Disney+, prossima al debutto.

Le trattative coinvolgono non solo VanCamp, ma anche Daniel Bruhi, che in Captain America: Civil War aveva interpretato il cattivo Helmut Zeno. Stando a quanto riportato da Deadline, la serie sarà composta da sei episodi e riprenderà da dove Endgame ha lasciato.

L'ultimo film della fortunata saga di Avengers ha ottenuto incassi stellari al botteghino e, soprattutto, ha messo il Sam di Mackie, aka Falcon, su di un interessante nuovo percorso.

VanCamp, la cui Sharon è apparsa sia in Winter Soldier sia in Civil War, è attualmente parte del cast della serie Fox The Resident. Tuttavia, dato che Disney ha recentemente acquistato la 20th Century Tv, che produce il medical drama, non sarà per lei un problema apparire in entrambe le produzioni, se il gigante dell'entertainment lo richiederà.

Disney + debutta il 12 novembre 2019, mentre Falcon&Winter Soldier è atteso per il 2020.

(Via TVLine)

Firefly, le donne della serie di Joss Whedon avranno un loro graphic novel

Le donne del Firefly di Joss Whedon diventeranno protagoniste di un nuovo graphic novel.

Firefly: The Sting sarà scritto dall’autrice best seller del New York Times Delilah S. Dawson (Sparrowhawk) ed includerà artisti quali Pius Bak (The Magicians: Alice’s Story) e Rodrigo Lorenzo (WWE: Undertaker -- Rise of the Deadman). Il progetto vedrà le donne di Firefly intente a tentare di compiere un gran colpo.

La sinossi ufficiale rilasciata dalla casa editrice Boom! Studios recita: “Saffron – l’enigmatica furfante che ha rubato i cuori a milioni di fan in tutto il mondo, oltre a quello del capitano Malcolm Reynolds – ritorna a Serenity. Tuttavia, stavolta non ha tempo per Mal, dal momento che è lì per reclutare donne che si uniscano a lei in un colpo che ha una posta in gioco personale per tutte quelle coinvolte. L’arguta furfante unirà le forze con Zoë, Inara, Kaylee e River per portare a termine la maggior rapina di sempre! Cosa potrebbe mai andar storto?”.

Dawson ha rilasciato la seguente dichiarazione alla stampa: “’Un lui viene notato, una lei ignorata’. È questa la citazione da Ocean 8 che ha maggiormente catturato la mia immaginazione. Amo l’idea che le donne possano usare la loro occasionale invisibilità come superpotere”. Fan di Firefly sin da quando vide Serenity a teatro nel 2005, aggiunge: “ vi siete mai chiesti cosa farebbero Zoë, Kaylee, Inara e River se non ci fosse nemmeno un singolo uomo coinvolto? Grazie ai raggiri (e alle minacce) di Saffron lo scoprirete”.

I due artisti coinvolit, Bak e Lorenzo, si sono detti a loro volta entusiasti del progetto, il primo sottolineando come verranno combinati gli elementi del western e della rapina in un unico graphic novel.

Firefly: The Sting sarà disponibile a partire da novembre 2019.

firefly-the-sting-cover-1170829

(Via Comicbook)

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.