Menu

 

 

 

 

Al momento non è prevista una seconda stagione per WandaVision

  • Pubblicato in Screen

La serie WandaVision è un successo planetario essendo lo show più visto del momento. Lecito attendersi una seconda stagione, quindi. Lecito ma non scontato.
Parlando al TCA (Television Critics Association) Kevin Feige ha detto essenzialmente che al momento WandaVision non avrà una seconda stagione ma che sfocerà nel prossimo film del Doctor Strange in cui sarà presente Elizabeth Olsen. Al tempo stesso, Feige dichiara: "Sono stato alla Marvel troppo a lungo per dire un 'No' definitivo a qualcosa per quanto riguarda la seconda stagione di WandaVision".

Feige ha detto che la Marvel sta mappando le loro serie Disney+ così come hanno mappato il MCU al cinema.

“Il divertimento dell'MCU è ovviamente la possibilità che abbiamo di fare crossover tra le serie e tra i film. Quindi varierà in base alla storia. A volte le serie avranno una seconda stagione, altre volte sfoceranno in un lungometraggio e di nuovo in una serie", ha detto Feige. Ms. Marvel, che debutterà su Disney+ entro la fine dell'anno, sarà in Captain Marvel 2, ha sottolineato Feige, che aggiunge: "L'obiettivo è espandere i fan della Marvel".

Infine, sul possibile ritorno dei personaggi del progetto The Defenders per Netflix, Daredevil, Jessica Jones e gli altri, Feige si è detto possibilista e non esclude un loro ritorno.

(Via Deadline)

Leggi tutto...

Marvel Studios annuncia la serie Assembled per Disney+

  • Pubblicato in Screen

I Marvel Studios hanno annunciato una nuova serie di documentari per Disney+ dal titolo Assembled.

La prima puntata andrà in onda una settimana dopo la fine di WandaVision e l'episodio sarà dedicato proprio alla serie con protagonisti i due Avengers e mostrerà il dietro le quinte della sua realizzazione.

Di seguito potete vedere l'annuncio fatto dai Marvel Studios su Twitter con il logo della serie.

Leggi tutto...

WandaVision: le "Signorine Buonasera" Emanuela Folliero e Susanna Messaggio intervistano il cast

  • Pubblicato in Screen

La Disney ha diffuso un video in cui Emanuela Folliero e Susanna Messaggio interpretano il ruolo di "Signorine Buonasera" e intervistano gli attori del cast di WandaVision, in uscita domani su Disney+. Potete vedere il filmato qui di seguito.

"Emanuela Folliero e Susanna Messaggio, tra i volti più amati della televisione italiana, interpretano le famose “Signorine Buonasera” e intervistano il cast dell’inedita serie Marvel Studios WandaVision. Elizabeth Olsen, Paul Bettany, Kathryn Hahn e Teyonah Parris, protagonisti di WandaVision rispondono ad una serie di domande sulla cultura degli anni ’50 e ’70.
Dalla nascita del Rock ‘n Roll alla prima cerimonia degli Academy Awards in diretta TV, dai primi episodi di Hulk alla consacrazione di Elvis e la scoperta dei Queen: un incontro che ripercorre la storia di cinema, serie TV, musica e moda dai primi anni ’50 fino al 1979. Per l'occasione, nei panni delle “Signorine Buonasera”, Emanuela Folliero e Susanna Messaggio, hanno reso omaggio alla serie con dei look ispirati alle epoche in cui è ambientata WandaVision.

L'attesa serie che unisce televisione classica e Marvel Cinematic Universe sarà disponibile su Disney+ dal 15 gennaio.

WandaVision, la prima serie targata Marvel Studios, creata in esclusiva per Disney+, ha per protagonisti Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff e Paul Bettany in quello di Visione. Kathryn Hahn è Agnes e Teyonah Parris è Monica Rambeau, personaggio che è stato presentato al pubblico in Captain Marvel. Kat Dennings riprenderà il suo ruolo di Darcy da Thor e Thor: The Dark World, mentre Randall Park tornerà a vestire i panni di Jimmy Woo da Ant-Man and The Wasp. 

WandaVision di Marvel Studios unisce televisione classica e Marvel Cinematic Universe e vede protagonisti Wanda Maximoff e Visione, due individui dotati di super poteri che conducono vite di periferia idealizzate, che iniziano a sospettare che ogni cosa non sia come sembra. La serie è diretta da Matt Shakman mentre Jac Schaeffer è il capo sceneggiatore. Christophe Beck è il compositore e la colonna sonora (di alcuni episodi) è scritta da Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez. Composta da nove episodi, WandaVision prenderà il via su Disney+ dal 15 gennaio 2021."

Leggi tutto...

Kevin Feige parla delle serie tv Marvel e di quanto dureranno

  • Pubblicato in Screen

Le serie tv che andavano in onda fino a pochi anni fa in televisione avevano regole rigide per quanto riguardava la loro durata: 22 o 44 minuti, a seconda del format. Questo per consentire, principalmente, l'inserimento di spot pubblicitari. Con l'arrivo delle tv via cavo prima e dei servizi di streaming poi queste regole sono decadute.

Ora che i Marvel Studios stanno producendo le loro serie per Disney+, Kevin Feige promette qualcosa di diverso rispetto agli altri show Marvel visti in precedenza. Serie che spesso, come per quelle Netflix, avevano una durata che tendeva in alcuni casi a penalizzarle.

Parlando con Collider, il presidente dei Marvel Studios ha dichiarato: “Stiamo ragionando in maniera differente. Stiamo sviluppando queste serie con sei episodi da un'ora o 9/10 da mezz'ora. Quindi, ad esempio, WandaVision avrà 9 episodi da 30 minuti. Ma dato che siamo su Disney+ e le regole sono più libere alcuni episodi possono durare 23 minuti mentre alcuni saranno più lunghi. Anche She-Hulk, ad esempio, sarà sviluppato in 10 episodi da 30 minuti. Alcuni saranno più lunghi e altri saranno più brevi. Loki, Falcon and the Winter Soldier avranno, invece, sei episodi da 40-50 minuti".

Feige, che ha confermato che Oscar Isaac interpreterà Moon Knigth, ha dichiarato che anche questa serie avrà 6 episodi da 40-50 minuti. A tal proposito, THR riporta che Mohamed Diab non sarà l'unico regista dello show. Justin Benson e Aaron Moorhead si sono infatti uniti al team di registi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.