Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Dark, sexy e sovversiva: la recensione di Chilling Adventures of Sabrina parte 2

  • Pubblicato in Screen

Più dark, più sexy, più sovversiva.
La seconda parte di Chilling Adventures of Sabrina sfrutta al meglio il potenziale espresso con lo scorso season finale, dimostrandosi di qualità nettamente superiore rispetto alla parte introduttiva. In un intrico fra arti magiche e lotta per l’emancipazione, i nove episodi che la compongono intrattengono senza annoiare mai e cominciano finalmente ad entrare nel vivo della faccenda.
Un po’ come Buffy, precursore indiscusso del genere, la serie usa metafore sovrannaturali per affrontare tematiche oltremodo reali, quali misoginia, sessismo, libero arbitrio, omofobia e identità di genere. Ciascuno dei personaggi affronta un proprio percorso, il che permette di procedere in maniere corale, pur non facendo perdere alla streghetta bionda la sua centralità; così facendo, Sabrina si dimostra uno show estremamente godibile, che unisce all’aspetto fantasy-esoterico spunti di riflessione inerenti ad argomenti ben più quotidiani.

Data la rimarcata centralità di un legame indissolubile fra la giovane Spellman ed i suoi amici mortali, alcuni dei quali anche in possesso di poteri propri, è lecito rimarcare il collegamento con la serie di Joss Whedon e con la Scooby Gang che per sette stagioni ha difeso Sunnydale dal male: come la Cacciatrice, Sabrina è leader indiscussa in quanto persona più potente e prescelta da una forza superiore, mentre Roz e Theo custodiscono potenziali per ora inesplorati e Harvey è il ragazzo della porta accanto della comitiva. Unico neo sta nel fatto che Sabrina sembra non avere mai momenti di incertezza o tentennamenti di sorta, il che allontana lo spettatore da lei e rende difficile provare empatia nei confronti del suo personaggio, nonostante l’ottima performance di Kiernan Shipka.
Neanche la rivelazione finale di Lucifero, manifestatosi in tutta la sua demoniaca presenza, sembra sconvolgerla al punto da farle perdere la tempra che la contraddistingue e che, francamente, appare eccessiva per una sedicenne. Nonostante ciò, la seconda parte di Chilling Adventures of Sabrina è quasi interamente esente da critiche e costruisce una mitologia estremamente interessante su cui lavorare per il futuro.

sabrina-2-a

Al contrario di quanto accaduto nella parte prima, stavolta gli episodi appaiono meno sconnessi l’uno dall’altro e la fotografia è nettamente migliorata, segno del fatto che probabilmente gli autori hanno raggiunto un livello di maggiore confidenza con la storia e che il budget è aumentato (lo dimostra anche una CGI di livello superiore rispetto al passato). Il ritmo in crescendo che ha contraddistinto questa seconda parte è il più adatto ad un prodotto che non ambisce certo ad essere d’élite, ma che invece mira ad attirare giovani e meno giovani, intellettuali e meno intellettuali.

Se dovesse continuare su questa linea, Chilling Adventures of Sabrina potrebbe facilmente diventare uno dei più interessanti originali Netflix prodotti finora ed uno dei migliori show fantasy degli ultimi anni.
Promosso a pieni voti allora. Che un miglioramento così netto ed improvviso sia frutto della magia?

Leggi tutto...

Netflix - Millarworld: arriva Space Bandits di Mark Millar e Matteo Scalera

  • Pubblicato in News

È stato annunciato, via Deadline, il nuovo progetto Millarworld/Netflix di Mark Millar dal titolo Space Bandits disegnato da Matteo Scalera.

Space Bandits segue due criminali intergalattici chiamati Thena Khole e Cody Blue mentre si alleano per vendicarsi delle bande che li hanno traditi entrambi.

Millar ha dichiarato che voleva creare un'opera di fantascienza ottimista e divertente, che si oppone alla tante proprietà cupe che ci sono in giro. E su Scalera aggiunge: "Il ragazzo è un genio e l'ho seguito per anni. Averlo come disegnatore è come quando qualcuno per cui hai sempre avuto una cotta esce con te. È semplicemente fantastico."

Non è chiaro in quale forma apparirà Space Bandits su Netflix, che si tratti di un film o di una serie televisiva. Tuttavia, la serie di fumetti, che pubblicherà tramite la Image Comics ed è descritta come un "adattamento".

Space Bandits #1 uscirà il 3 luglio e presenterà una variant cover di Howard Chaykin, che potete vedere qui di seguito accanto a quella regular di Scalera.

spacebanditsscalera

spacebandits

Leggi tutto...

Il cast della serie live-action di Cowboy Bebop per Netflix

  • Pubblicato in Screen

Come vi avevamo riportato tempo fa, Netflix è al lavoro sulla serie live-action di Cowboy Bebop. Ora, The Hollywood Reporter ha diffuso i nomi degli attori protagonisti dei 10 episodi.

John Cho (Star Trek, Searching) sarà Spike Spiegel, Mustafa Shakir (Marvel's Luke Cage) interpreterà Jet Black, Daniella Pineda (Jurassic World: Fallen Kingdom) è a bordo come Faye Valentine. Alex Hassell completa il cast nel ruolo di Vicious.

THR ha anche rivelato che Alex Garcia Lopez (Daredevil, Luke Cage) dirigerà due puntate mentre Christopher Yost scriverà il primo episodio.

john cho mustafa shakir daniella pineda and alex hassell split

Leggi tutto...

Netflix annuncia gli anime di Supercrooks e di Spriggan

  • Pubblicato in Toon

Netflix ha annunciato la produzione di una nuova opera del Millarworld. Il servizio streaming, infatti, con un tweet ha dichiarato di essere al lavoro su una serie anime di Supercrooks, opera di basata sul fumetto di Mark Millar e Leinil Yu del 2012.

L'anime sarà prodotto da Bones, lo studio dietro a serie di successo come Fullmetal Alchemist e My Hero Acadamia. Al momento non è nota alcuna data di uscita per la nuova serie.

Supercrooks è una miniserie di quattro numeri che segue le vicende di Johnny Bolt alla guida di una squadra di super-ladri in pensione che progettano una rapina in Spagna, nazione in cui non sembrano esserci supereroi in grado di fermarli.

Netflix, nello stesso tweet, ha anche annunciato che un nuovo adattamento del manga Spriggan di Hiroshi Takashige e Ryoji Minagawa, e un adattamento dell'RPG Capcom Dragon's Dogma.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.