Menu

 

 

 

 

Ryan Coogler al lavoro su una serie tv sul Wakanda per Disney+

  • Pubblicato in Screen

Variety riporta che i Marvel Studios stanno sviluppando una serie tv ambientata nel Wakanda per Disney+.

La serie fa parte di un nuovo contratto televisivo pluriennale che Ryan Coogler e la sua Proximity Media hanno firmato con The Walt Disney Company e includerà altri progetti televisivi in ​​futuro. Coogler ha diretto e co-sceneggiato il film Black Panther, ambientato nell'immaginaria nazione africana di Wakanda, ed è attualmente al lavoro sul sequel della pellicola che, però, non conterà su un recasting del protagonista dopo la morte di Chadwick Boseman.

L'accordo consentirà a Proximity di sviluppare serie anche per altre divisioni della Walt Disney Company. Insieme a Coogler, per la Proximity troviamo Zinzi Coogler, Sev Ohanian, Ludwig Göransson, Archie Davis e Peter Nicks.

"Ryan Coogler è un narratore unico la cui visione e portata lo hanno reso uno dei registi di spicco della sua generazione", ha dichiarato Bob Iger, presidente esecutivo di The Walt Disney Company. "Con Black Panther, Ryan ha dato vita a una storia rivoluzionaria e a personaggi iconici in un modo reale, significativo e memorabile, creando un momento culturale di svolta. Siamo entusiasti di rafforzare il nostro rapporto e non vediamo l'ora di raccontare altre grandi storie con Ryan e il suo team".

"È un onore collaborare con The Walt Disney Company", ha detto Coogler. "Lavorare con loro su Black Panther è stato un sogno diventato realtà. Da avidi consumatori di televisione, non potremmo essere più felici di lanciare la nostra attività televisiva con Bob Iger, Dana Walden e tutti i fantastici studi sotto l'ombrello Disney. Non vediamo l'ora di imparare, crescere e costruire una relazione con il pubblico di tutto il mondo attraverso le piattaforme Disney. Siamo particolarmente entusiasti del fatto che faremo il nostro primo show con Kevin Feige, Louis D'Esposito, Victoria Alonso e i loro partner ai Marvel Studios, dove lavoreremo a stretto contatto con loro su serie MCU selezionate per Disney+. Siamo già coinvolti in alcuni progetti che non vediamo l'ora di condividere".

Se la serie sul Wakanda dovesse andare in porto, si unirebbe a show quali WandaVision, Falcon and Winter Soldier, Loki, Hawkeye, Moon Knight, She-Hulk e Ms. Marvel. Ci sono anche serie in arrivo incentrate su Nick Fury con Samuel L. Jackson protagonista, War Machine interpretato da Don Cheadle e Ironheart con Dominique Thorne.

Leggi tutto...

I Marvel Studios riprendono la lavorazione di Black Panther 2

  • Pubblicato in Screen

Il destino di Black Panther 2 era già definito prima che Chadwick Boseman ci lasciasse ad agosto. I Marvel Studios avevano progettato di iniziare le riprese del film il prossimo marzo. Ma la scomparsa dell'attore ha naturalmente sconvolto i piani dello studio. The Hollywood Reporter rende noto, ora, che la Disney ha ridefinito tutto il progetto e ha fissato una nuova data di inizio per la produzione di Black Panther 2: luglio 2021.

Inoltre, la Marvel e il regista Ryan Coogler hanno anche iniziato il processo di casting per il nuovo film. Tenoch Huerta (Narcos: Mexico) sarà uno dei villain della pellicola, seppure il suo ruolo resta sconosciuto.

Le riprese del sequel dovrebbero durare "più di sei mesi", due in più rispetto a quelle del primo film. Non è ancora chiaro come lo studio gestirà il personaggio di T’Challa dopo la morte di Boseman. In una recente intervista con People, Angela Bassett (la Regina Ramonda) ha appoggiato l'idea che Shuri (Letitia Wright) diventi il ​​nuovo protettore del Wakanda. Naturalmente, questa è solo una delle ipotesi in campo, ma un recasting di T’Challa sembra del tutto escluso.

L'uscita di Black Panther 2 è prevista per il 6 maggio 2022, ma questa data è soggetta a modifiche.

Leggi tutto...

La Marvel regala oltre 200 fumetti di Black Panther

  • Pubblicato in News

La Marvel ha messo oltre 200 numeri albi in digitale di Black Panther gratis su ComiXology. Ciò significa che gran parte della produzione a fumetti sul personaggio è inclusa nell'offerta, con sole alcune notevoli esclusioni. La maggior parte dei fumetti è disponibile tramite download di albi singoli, mentre sono raccolti solo gli otto numeri di Black Panther e The Agents of Wakanda scritti da Jim Zub.

Non è chiaro quanto durerà questa offerta in quanto ComiXology non ha fatto alcun annuncio ufficiale e la notizia si è diffusa tramite passaparola. È probabile che il tutto sia un omaggio a Chadwick Boseman, l'attore che ha interpretato il personaggio di Black Panther al cinema, scomparso lo scorso 29 agosto a 43 anni.

Non inclusi in questa offerta troviamo, ad esempio, la run di Don McGregor e Billy Graham pubblicata tra il 1973 e il 1976. Sono disponibili gratuitamente, invece, anche tutti i fumetti di Shuri, con protagonista la sorella minore di T'Challa / Black Panther.

Leggi tutto...

Addio a Chadwick Boseman, il Black Panther della Marvel

  • Pubblicato in Screen

Ci ha lasciati a 43 anni Chadwick Boseman, noto per aver interpretato il ruolo di T'Challa / Pantera Nera nei film Marvel Studios. L'attore, come riporta Variety, è morto ieri a causa di un cancro al colon.

La notizia è stata data ufficialmente dalla sua famiglia tramite il profilo Twitter dell'attore:

"La morte di Chadwick è assolutamente devastante", ha dichiarato Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios e chief creative officer della Marvel, in una dichiarazione. "Era il nostro T’Challa, la nostra Pantera Nera e il nostro caro amico. Ogni volta che ha messo piede sul set, ha irradiato carisma e gioia, e ogni volta che è apparso sullo schermo ha creato qualcosa di veramente indelebile. Ha incarnato molte persone straordinarie nel suo lavoro e nessuno è stato più bravo a dare vita a grandi uomini. Era intelligente, gentile, potente e forte come ogni persona che interpretava. Ora prende il suo posto accanto a loro come icona per i secoli. La famiglia dei Marvel Studios è profondamente addolorata per la sua perdita e stasera siamo in lutto con la sua famiglia".
Cordoglio espresso anche dal presidente della Walt Disney Co. Bob Iger.

L'esordio di Boseman risale al 2003 nel serial Squadra emergenza mentre, nel cinema, debutterà nel 2008 con il film The Express. Nel 2014 è protagonista del film Get on Up - La storia di James Brown e, nello stesso anno, firma un contratto con i Marvel Studios per interpretare Pantera Nera comparendo in 4 pellicole: Captain America: Civil War, Black Panther, Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame. La sua ultima pellicola è Da 5 Bloods - Come fratelli di Spike Lee, mentre si apprestava a tornare al suo ruolo di T'Challa nel sequel di Black Panther.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.