Menu

 

 

 

 

Imbattibile, recensione: il supereroe con il potere del fumetto

Imbattibile-0

Nonostante l’esistenza di opere antecedenti, è convenzione indicare il 1895 come la data di nascita del fumetto. È infatti con l’avvento di Yellow Kid che questa forma d’arte inizia ad affermarsi e a formarsi come linguaggio acquistando, con gli anni, le sue regole, canonizzandosi: vignette, ballon, soluzioni grafiche e narrative diventano, così, grammatica. Se vediamo un ballon tratteggiato, ad esempio, comprendiamo immediatamente che il personaggio sta sussurrando qualcosa, se sta urlando, invece, la nuvoletta avrà tratti spigolosi e irregolari o il lettering proporrà un testo con font maggiorato.
Una volta che il linguaggio è codificato, ci si può divertire a rompere quelle regole, oppure, a sfruttarle a proprio piacimento.

imbattibile-1

Imbattibile di Pascal Jousselin gioca proprio con il linguaggio e le regole del fumetto proponendo un supereroe che ha come potere quello di infrangere la quarta parete. Sottotitolo del volume è “Il Solo Vero Supereroe del Fumetto” ed è uno slogan che viene riproposto ad ogni avventura in quanto il suo senso è letterale: Imbattibile, infatti, non ha un alter ego, non ha di fatto alcun potere classico ma, conscio di vivere in un fumetto, ne sfrutta il suo linguaggio a proprio vantaggio. Ha l’abilità di poter sfruttare il suo vivere in un fumetto per risolvere i casi.

Così facendo, si affaccia da una vignetta all’altra per vedere cosa succederà di lì a poco, sfrutta le regole di sequenzialità tipiche del medium per sconfiggere i suoi nemici, passa da un luogo all’altro semplicemente calandosi sulla striscia inferiore e così via. Quello che ne deriva è un fumetto surreale dove a divertire sono principalmente le folli trovate di Jousselin, oltre alla simpatia di tutto il cast della serie. In un’avventura, ad esempio, lo Scienziato Pazzo, classico nemico di Imbattibile, distrugge una tavola del fumetto con un raggio di sua ideazione creando, dunque, una sovrapposizione fra le varie pagine del volume e i dialoghi dei personaggi. Questa soluzione è stata resa graficamente tagliando letteralmente una pagina fisica del volume.

imbattibile-2

È bene specificare che il fumettista non rompe in alcun modo le regole del fumetto, ma le sfrutta a proprio vantaggio. Non è certo Jousselin il primo autore a utilizzare soluzioni simili ma è fra i pochi a costruire attorno a questa idea un’intera serie. Nonostante il lettore possa abituarsi all’umorismo della serie e al suo gioco meta-fumettistico, l’autore riesce sempre a trovare varianti narrative inedite grazie anche ad avventure di diversa lunghezza che partono da una singola pagina – la formula più utilizzata – fino a episodi di 15 tavole. Questa varietà permette al fumettista di costruire situazioni più o meno complesse, dalla gag fulminea alla vicenda più articolata e complessa.

Il tratto utilizzato da Jousselin si inserisce nella tradizione umoristica della linea chiara francese, proponendo personaggi accattivanti quanto genuini. La costruzione delle tavole è molto varia, l’autore preferisce, ad ogni modo, utilizzare tendenzialmente molte vignette per pagina, cosa che gli consente di giocare con la gabbia e la struttura. Come abbiamo evidenziato in precedenza, il punto di forza di Imbattibile risiede proprio nell’abilità del suo autore nel giocare con il linguaggio del fumetto, ragion per cui lo storytelling e la costruzione delle tavole, nonché le soluzioni grafiche adottate, sono sicuramente i punti di forza maggiori del suo lavoro.

imbattibile-3

Nato sul settimanale Spirou, da oltre 80 anni una delle maggiori riviste a fumetti per ragazzi pubblicate in Francia, Imbattibile è stato proposto in patria anche in due albi editi fra il 2017 e il 2018 da Dupuis, entrambi raccolti in Italia in un volume unico da Comicon Edizioni, in un ottimo cartonato con carta ruvida che propone anche diversi effetti cartotecnici speciali come il ritaglio di cui vi abbiamo accennato sopra. Un’opera per tutte le età che unisce umorismo intelligente ad amore per il fumetto.

Leggi tutto...

Tutte le storie brevi di Tanino Liberatore in un unico volume

  • Pubblicato in News

Comicon Edizioni ha annunciato un volume di 264, dal titolo Frammenti di Caos, che raccoglierà tutte le storie brevi realizzate da Tanino Liberatore. L'autore sarà ospite a Lucca Comics & Games dove il libro verrà presentato in anteprima.

Di seguito trovate tutti i dettagli:

"Frammenti di Caos

Tutte le storie di Tanino Liberatore

Dopo il successo dell’edizione definitiva di Ranxerox, il personaggio più noto e celebrato di Tanino Liberatore, COMICON Edizioni presenta per la prima volta in Italia un volume che raccoglie tutte le storie brevi disegnate dall’artista abruzzese. Il volume ripercorre la carriera artistica di Liberatore, dai primi lavori della metà degli anni ‘70 fino ad arrivare alla recente storia, ancora inedita in Italia, sceneggiata da Jean-David Morvan e proposta sulle pagine di Heavy Metal, perla che completa ed impreziosisce un percorso di formidabili racconti a fumetti.

Il Male, Cannibale, Firigidaire, L’Écho De Savanes, El Vibora, Hustler, Liberatore ha collaborato nel corso degli anni con numerose testate internazionali. Questo volume raccoglie tutti i suoi lavori, molti dei quali mai pubblicati in Italia, e si propone come l’edizione definitiva di tutte le storie brevi del Michelangelo del Fumetto.

Prezzo al pubblico: 24,00 €
ISBN: 9788898049578
Collana: I Fondamentali
Pag. 264, col
Formato: 19x26 cm
Rilegatura: Brossurato con alette

Tanino Liberatore

Nel 1978 Liberatore inizia la sua avventura con la rivista Cannibale, sulla quale insieme a Tamburini e Pazienza dà vita al celebre Ranxerox. Realizza la storia breve In Dreams, per la serie Batman Black & White della DC Comics. Assieme a Patrick Norbert, disegna la storia di Lucy sulle origini dell’uomo.

Oggi, alternando gli strumenti digitali a quelli più tradizionali, realizza magnifiche illustrazioni, che sono in mostra nelle gallerie d’arte contemporanea di tutto il mondo.

Lo scorso anno ha festeggiato a Lucca Comics i 40 anni di Ranx e per il 2019 torna ospite del festival per presentare in Italia la raccolta di tutte le sue storie brevi Frammenti di Caos in uscita per COMICON Edizioni."

Leggi tutto...

Napoli Comicon lancia una nuova rivista

  • Pubblicato in News

Napoli Comicon ha annunciato l'arrivo di una nuova rivista dal titolo Comicon Plus che presenta articoli, approfondimenti e fumetti. Il numero 0 uscirà durante i giorni della manifestazione, per poi approdare in fumetteria e libreria. Di seguito potete scoprire tutti i dettagli tratti dal sito di Comicon.

"Comicon Plus è il nuovo magazine made in COMICON! Ispirato dalla ricchezza e dalla varietà del festival, sarà una nuova occasione per fare incontrare alcuni dei tanti frammenti che circolano nella galassia di immaginari ed esperienze della cultura pop. Articoli, approfondimenti, dossier, interviste e fumetti per raccontare le energie creative che provengono dai più diversi settori della cultura e dell’intrattenimento. Fumetto, serie tv, videogiochi, cinema, anime, card games, giochi da tavolo e di ruolo, musica, cosplay…

Comicon Plus si presenta con un numero zero, un esperimento esplosivo con in copertina un’immagine che vuole essere un biglietto da visita: un sano cazzotto in faccia, in multicolor. Per suggerire il tema del primo Dossier, dedicato ai pugni nell’immaginario di fumetti, videogiochi, animazione, grafica e arti visive. E per celebrare, con il dovuto sarcasmo, il fumettista Magister dell’edizione 2019 del festival, Gipi, qua presente con un’intervista inedita.

Nelle pagine della rivista ci sarà spazio per opere, autori, temi caldi del momento, dall’ultima stagione di Game of Thrones al mondo immaginifico di Made in Abyss, da Warhammer 40.000 alla scena degli eSports, passando per un servizio sui cosplayer-viaggiatori e una rilettura del rapporto fra Corto Maltese e il mare. Guarderemo anche in avanti, esplorando le nuove tendenze di videogames, serie tv e anime. E infine due fumetti speciali: un folle racconto dimenticato di Massimo Mattioli, e un’inedita collaborazione tra Alessandro Bilotta e Spugna, autore anche della copertina. Pensiamo a Comicon Plus come a un’esperienza complementare, rispetto al turbine di stimoli di un’immersione festivaliera. Magari da sfogliare riposandosi sul prato della Mostra d’Oltremare… Buona lettura!

Pagine: 112
Formato: 21×28,5cm
Prezzo al pubblico: 8,00 Euro
ISBN: 978-88-98049-85-1
COMICON Edizioni"

58057804 10157195421282603 1333233727865618432 n

Leggi tutto...

In arrivo 3 volumi dedicati a Massimo Mattioli. Ecco quali sono

  • Pubblicato in News

Per diversi anni le opere di Massimo Mattioli non sono state ristampate, eccetto per un paio di antologie di Pinky, personaggio creato per la testata de Il Giornalino. Il 2019 sembra finalmente segnare un'inversione di tendenza. Infatti, ben 3 editori daranno alle stampe nel mese di maggio altrettanti volumi che ripropongono materiale dell'artista, con l'aggiunta di qualche inedito.
Vediamo nel dettaglio quali sono.

 coconino squeak the mouse
Coconino Press è stata la prima ad annunciare l'integrale di Squeak the mouse, un libro di 160 pagine che raccoglie tutta la serie con un terzo del volume che raccoglie materiale inedito.
Uscita maggio 2019, pagine 160 a colori, dimensioni 21,5x29, brossurato, prezzo 20€


Comicon Edizioni, invece, ha annunciato l'antologia Bazooly Gazooly, dedicata alla sua produzione per le storiche riviste d’avanguardia Cannibale e Frigidaire negli anni ’70 e ’80. All'interno, storie di Gatto Gattivo, Microcefalus, Bastardi, Il caso Joy Division, Guerra, Frisk the Frog, la serie horror Tales of fear e diversi materiali extra ed inedito. Il volume offre inoltre note e commenti alle storie firmati dall’Autore stesso.
Mattioli sarà anche ospite di Napoli Comicon che si terrà dal 25 al 28 aprile.
Uscita maggio 2019, pagine 224 a colori, brossurato con alette, prezzo 25€

Panini Comics A331 lo7j8-1
Infine, Panini Comics ha annunciato oggi Superwest, volume che raccoglie l'intera serie di Mattiolini. "Dissacrante, splatter e divertentissimo, torna alla luce un classico del fumetto underground scritto e disegnato dal geniale MassimoMattioli (Pinky, Squeak the Mouse). Oltre a raccogliere tut-te le avventure dell’eroe “di cui ha bisogno l’Occidente”, comprese quelle inedite in Italia, il volume è arricchito da un’appendice di materiali extra inediti."
Uscita maggio 2019, formato 19,5x27, Cartonato, pagine 64 a colori, 16€

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.