Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

La prima edizione autografata del fumetto di Tintin venduta a 50.000 euro

  • Pubblicato in News

Sulla piattaforma Catawiki è stata venduta al prezzo di 50.000 euro la prima edizione della prima storia di Tintin datata 1930. Trovate i dettagli nel comunicato qui di seguito e alcune foto nella gallery in basso.

"Una delle prime edizioni originali di 'Tintin au Pays des Soviets' è stata venduta su Catawiki, la piattaforma online per oggetti rari, all'incredibile prezzo di 50.000 euro. Il fumetto appartiene alle prime 500 copie mai stampate e risale al 1930. Solo quarant'anni dopo l'album è stato ristampato. Ciò che rende questa edizione ancora più unica è che è stata numerata e firmata da Hergé (che si è firmato come "Tintin") e sua moglie (che si è firmata come "Milou").

Questa specifica edizione ha avuto in passato un solo proprietario, che l'ha conservata con grande cura. Il proprietario aveva fatto realizzare una cassetta su misura da un'officina specializzata in rilegatura d'arte. Fortunatamente, era consapevole della rarissima edizione che aveva in mano al momento dell'acquisto e ha fatto in modo che questo pezzo di storia fosse mantenuto in perfette condizioni nei decenni.

A proposito di Tintin au Pays des Soviets

Questo album, il primo album di Tintin mai realizzato, era stato commissionato dal datore di lavoro di Hergé, Norbert Wallez, sacerdote cattolico responsabile del quotidiano "Le Vingtième Siècle" e del  supplemento settimanale per bambini "Le Petit Vingtième". Il sacerdote aveva chiesto a Hergé di mandare un giovane reporter in URSS, dove Stalin era al potere. Nacque così la prima avventura di "Tintin, reporter del Petit Vingtième", che divenne, di fatto, un opuscolo fortemente anticomunista.

È interessante notare che lo stesso autore Hergé non era molto orgoglioso di questo album. Era molto esigente sulle sue opere d'arte in termini di qualità e, per molto tempo, ha considerato 'Tintin au Pays des Soviets' un errore della sua giovinezza. Per questo motivo l'album non è stato ristampato per più di 40 anni. Tuttavia, il fumetto divenne così leggendario che nel 1969 venne finalmente pubblicata una prima riedizione (limitata).

Patrick Vranken, Esperto di fumetti su Catawiki: "Non solo questo specifico collector dell'album di Tintin è da collezione, ma questo fumetto è anche una delle più belle copie esistenti sul mercato. Questa edizione è stata di proprietà di una sola persona che l'ha conservata con la massima cura, e questo spiega la sua straordinaria condizione. Si tratta di un'edizione unica nel suo genere, in quanto ci dovrebbero essere meno di una dozzina di copie disponibili di questa qualità, per non parlare del fatto che questa edizione è autografata. Va da sé che Hergé ha cambiato il mondo dei fumetti quando ha messo per la prima volta su carta Tintin. Siamo estremamente orgogliosi che Catawiki sia l'unica piattaforma che organizza aste settimanali online specializzate Hergé/Tintin. Siamo onorati di aver partecipato alla vendita di "Tintin au Pays des Soviets", che dimostra ancora una volta quanto i fumetti possano essere un buon investimento"."

Leggi tutto...

Tutto Tintin con Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport

  • Pubblicato in News

Dal prossimo giovedì 29 dicembre, con Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport partirà una nuova iniziativa dedicata ai fumetti e, in particolare, a un capolavoro della Nona Arte. Parliamo di Tintin di Hergé, opera in 24 uscite settimanali.

La prima, contenente la storia "Tintin nel paese dei soviet", avrà ben 176 pagine e un prezzo di lancio di 4,99€. I volumi sucessivi costeranno, invece, 7,99€.

tintin gazzetta

Leggi tutto...

Una tavola di Tintin di Hergé battuta all'asta a 1,64 milioni di dollari

  • Pubblicato in News

Una tavola originale di Tintin disegnata da Hergé è stata venduta all'asta sabato a Parigi per una cifra record di 1,64 milioni di dollari, superiore alle prime stime. La pagina è tratta dall'avventura Tintin sulla Luna del 1954 ed era stimata fra gli 741,195 e e 952,965 dollari.

La cifra è la più alta pagata per singola tavola di Hergé e la cifra più alta per un suo lavoro del dopo-guerra, ricorderete, infatti, lo scorso anno due tavole del periodo ante-guerra, battute per 1,7 milioni di dollari mentre un'altra doppia pagina era stata venduta addirittura a 2,9 milioni di dollari. La cover de La stella misteriosa del 1942, invece, è stata venduta a 2,8 milioni.

tintin-on-the-moon

Leggi tutto...

Doppia tavola di Tintin venduta all'asta per 1,7 milioni di dollari

  • Pubblicato in News

Una tavola di Hergé comprendente due pagine dell'albo Lo scettro di Ottokar (Le sceptre d'Ottokar,1939), ottavo della serie a fumetti Le avventure di Tintin, è stata venduta all'asta da Sothebys, a Parigi, lo scorso fine settimana, per 1 milione e 700 mila dollari (circa 1.563.000 euro).

La scena raffigura Tintin e il suo fedele Snowy, in missione nella fantomatica nazione di Syldavia, precipitare con un aereo che viene abbattuto.

L'asta partiva da una stima iniziale compresa tra 600mila e 800mila euro, ma una vera e propria battaglia di offerte tra quattro potenziali acquirenti ha fatto praticamente raddoppiare la cifra.

Una settimana prima, un'altra illustrazione di Hergé da Il drago blu (Le Lotus Bleu, quinto albo della serie), del 1936, è stata venduta a Hong Kong per 1 milione e 200 mila dollari.
Invece la cover originale di La stella misteriosa (L'Étoile mystérieuse, 1942) era stata venduta in febbraio per ben 2 milioni e 800 mila dollari, poco meno del record mondiale (2,9 milioni di dollari) stabilito lo scorso anno da una doppia pagina dello stesso artista.

tintin-auction2

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.