Menu

 

 

 

 

Le novità del prossimo anno di Dylan Dog

  • Pubblicato in News

In un post su Facebook, Roberto Recchioni ha svelato il piano editoriale della serie regolare di Dylan Dog per il prossimo anno.

Il 30 settembre uscirà il primo dei tre albi scritti da Claudio Chiaverotti con il ciclo dedicato a Mana Cerace. Seguirà un nuovo di ciclo di 5 albi scritto da Paola Barbato, Gigi Simeoni e Bruno Enna che reintroddurrà un personaggio storico. Infine, un ciclo di tre numeri scritto da Paola Barbato, Gabriella Contu e Barbara Baraldi che sarà "il prossimo evento estivo". In mezzo anche una nuova storia di Alessandro Bilotta.

Di seguito la cover e le prime tavole diffuse di Dylan Dog 409 scritto da Chiaverotti e disegnato da Piero Dell'Agnol.

1598433274757.png--

1598433274886.png--

Leggi tutto...

La Bonelli non parteciperà a nessuna fiera del fumetto nel 2020

  • Pubblicato in News

Sergio Bonelli Editore ha comunicato, attraverso il proprio sito, che non parteciperà a nessuna fiera del fumetto per tutta la durata del 2020.

Di seguito trovate tutti i dettagli nel comunicato.

"Cari Amici,

stiamo vivendo un periodo storico davvero particolare, con il Paese e il Mondo intero impegnati contro un nemico invisibile, subdolo e micidiale qual è il virus Covid-19.

È questa un'annata nefasta, dove abbiamo tutti imparato cosa vuol dire restare bloccati per mesi tra le mura domestiche, non poter incontrare e abbracciare amici e parenti, aver la paura di esser contagiati e di ammalarsi repentinamente. Purtroppo lo stato di emergenza continua, e auspichiamo tutti l'arrivo di un vaccino che ci possa mettere al riparo dalla paura, continuando nel frattempo a rispettare le disposizioni sanitarie relative alla prevenzione.

Qui in SBE ci siamo chiesti molte volte quale debba essere il nostro ruolo in questo contesto, e ci siamo impegnati a fondo per continuare a realizzare e diffondere i nostri fumetti regolarmente, nella convinzione che ciò sia la testimonianza migliore per una qualche "normalità", e nella speranza di riuscire a portare un sorriso o anche solo un attimo di spensieratezza a tutti Voi.

La sicurezza nostra e dei nostri collaboratori è il primo obiettivo che abbiamo sempre cercato di perseguire, e proprio per questo abbiamo deciso che per tutto il 2020 non parteciperemo direttamente ad alcuna Fiera del fumetto o manifestazione similare.

Incontrarci deve essere un momento di gioia e di serenità, e non ci sono le condizioni ora per poterlo fare.

L'augurio è di tornare a stare insieme e a parlare di fumetti e della nostra passione già in primavera del 2021, e state certi che stiamo già lavorando per costruire per l'anno che verrà degli eventi memorabili, così da festeggiare come meritano tre compleanni d'eccezione: i 30 anni di Nathan Never, i 60 di Zagor e gli 80 incredibili anni della nostra Casa Editrice.

Ci tenevamo a raccontarvelo direttamente, senza troppi giri di parole.

In un anno come questo 2020, in cui sono state cancellate tutte le manifestazioni nazionali e internazionali più importanti, dalle Olimpiadi al Campionato Europeo di Calcio, dai mega-concerti negli stadi alle sagre di Paese, ci sembra giusto fare un passo indietro e pensare soprattutto alla sicurezza e alla salute di tutti noi e di tutti Voi.

Con tutto l'affetto e il desiderio di poterci ritrovare l'anno prossimo,

Sergio Bonelli Editore SpA"

Leggi tutto...

Cronache dell'Erondàr: le prime tavole del nuovo spin-off di Dragonero

  • Pubblicato in News

A Lucca Comics & Games 2016 venne annunciato uno nuovo spin-off di Dragonero dal titolo Cronache dell'Erondàr. Sul sito Bonelli, ora, sono state mostrate le prime tavole del progetto ad opera di Luca Enoch (testi) e Francesca Aureli (matite) che si rifanno al primo episodio dal titolo "Il vecchio popolo".

Di seguito, una presentazione dell'albo.

"Elfi, Nani e Orchi vengono chiamati le Prime Genti. Gli Umani sono invece gli Ultimi Nati. La razza più antica che abbia popolato la terra conosciuta oggi come Erondàr è da tutti considerata quella degli Elfi ma, in un passato ormai dimenticato dagli Elfi stessi e mai conosciuto dalle altre razze, ci fu una genia di esseri mitologici che le leggende più antiche chiamano il Vecchio Popolo.

Il Vecchio Popolo era composto da una folla eterogenea di esseri che vivevano in libertà nei boschi e nelle campagne, senza costruirsi alloggi, vestiti o utensili: fauni che pascolavano le greggi, creatori della musica; centauri che allevavano i cavalli, grandi narratori, detentori della letteratura orale; strige, "le cui ali sono macchiate di sangue"; driadi che si muovevano libere nei boschi e nei fiumi e amadriadi che, invece, facevano corpo con gli alberi e morivano con essi.

Il mondo, allora, era costituito da immense foreste, vaste praterie incolte e solcate da un'intricata rete di fiumi. Nessuna abitazione veniva costruita, né di legno né di pietra. Gli stessi animali dei boschi, come gli uccelli e i castori, costruivano i propri ripari unicamente con rami secchi e tronchi caduti, pena la morte da parte delle Strige.

Gli elfi arrivarono da ovest, dal grande mare di ponente, su navi volanti fatte di grandi foglie portate dal vento come mongolfiere e altrettanto ingovernabili. Dei migranti, in cerca di una terra dove vivere. Il loro arrivo in massa cambiò per sempre il mondo delle foreste e la vita dei suoi abitanti, oltre a quella degli elfi stessi."

Al momento, il volume non ha una data di uscita, ma immaginiamo sia previsto per i prossimi mesi.

Cronache dell'Erondàr si aggiunge agli altri spin-off di Dragonero, ovvero Senzanima e Dragonero Adventures. Potete vedere le prime tavole del progetto, con i colori di Alessandra Baccaglini, qui di seguito. Sul sito Bonelli, invece, trovate anche le versioni a matita e alcuni schizzi.

Leggi tutto...

Anteprima del Texone di Massimo Carnevale

  • Pubblicato in News

Uscirà il prossimo 20 giugno il 36° Texone, scritto da Mauro Boselli e disegnato da Massimo Carnevale dal titolo "La vendetta delle ombre". Oggi sul sito Bonelli sono state diffuse le prime tavole dello speciale.
Di seguito trovate la sinossi dell'albo e la cover. Nella gallery in basso, invece, trovate le prime tavole non letterate.

"Strani feticci, presagi di morte, ombre che uccidono nel buio…. Sulle tracce di due killer gemelli, gli imprendibili fratelli Fortune, Tex e i suoi pards s’imbattono nel messaggio lasciato a un morto da un’indovina scomparsa: vi si parla dei kedaghe, gli spiriti-ombra… E così iniziano a seguire, per le praterie di Oklahoma e Kansas, la pista del misterioso “Indian Carnival”, una fiera viaggiante dove artisti e personaggi bizzarri sono tutti di origine indiana… Shado, Coyote, Skeleton, la Strega Ragno, Storm il lanciatore di coltelli, la bella Tesan-Wih e tutti gli altri sono davvero innocui artisti circensi? Che cosa nascondono, in realtà? E che cosa succederà, quella domenica pomeriggio di ottobre, durante lo spettacolo sotto il tendone ai piedi della Ghost Hill, agli spettatori innocenti?"

1588148852525.jpg--la vendetta delle ombre   speciale tex 36 cover

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.