Menu

 

 

 

 

Anteprima della nuova serie della Suicide Squad

  • Pubblicato in News

Esce oggi in America il primo numero della nuova serie dedicata alla Suicide Squad. Peacemaker, a cui è dedicato la nuova serie tv spin-off del film di James Gunn, in arrivo per la piattaforma HBO MAX e con protagonista John Cena, entra a far parte già da questo mese della squadra.

Come accade ormai sempre più spesso, con strategie non sempre condivisibili, i film e le serie tv influenzano le serie a fumetti. E così, in concomitanza con il rilancio della serie ad opera di Robbie Thompson e Eduardo Pansica, Peacemaker assumerà il nuovo ruolo di leader sul campo della Task Force X e difficile sarà distinguere tra vendetta o difesa.

"Amanda Waller - ora di nuovo al controllo della squadra - invia una nuova squadra ad Arkham Asylum per 'reclutare' il letale assassino Talon della Corte dei Gufi mentre parla con un altro nuovo candidato: Superboy", si legge nella sinossi diffusa dalla DC. "Perché Conner Kent? Perché Amanda Waller è stanca di perdere."

Di seguito potete vedere un'anteprima di Suicide Squad #1. La cover variant è ad opera di Gerald Parel.

suicide squad 1

suicide squad 2

suicide squad 3

suicide squad 4

suicide squad 5

suicide squad 6

suicide squad 7

suicide squad 8

suicide squad 9

Leggi tutto...

Marvel Legacy, recensione: un lungo teaser trailer

MLEGA001ISBN 0

Negli ultimi 10 anni la caratteristica forse più distintiva della Marvel è stata la gestione editoriale del suo parco testate caratterizzata dal ciclico arrivo quasi annuale di un mega-evento alla cui fine seguiva un nuovo status quo con relativo rilancio delle singole serie fino all’arrivo del nuovo mega-evento, in una sorta di ciclo infinito. Una strategia che, se da un lato ha funzionato dal punto di vista commerciale, non sempre è stata gradita dai fan e che sembra ora giunta al suo fine. Dopo Secret Empire, e dunque con Legacy, la Marvel sembra aver voluto porre un fine (o forse solo una tregua) a questa era e ritornare a metodi più classici di gestione del parco testate.

marvel-legacy-1

Giunge così Marvel Legacy (ovvero "Eredità", tema centrale dell'albo e dei prossimi mesi), albo one-shot scritto da Jason Aaron e disegnato da Esad Ribic e una serie di disegnatori ospiti. La storia è giunta finalmente anche in Italia in due edizioni: una classica brossurata da edicola e una cartonata da libreria con diverso materiale aggiuntivo che analizzeremo in questa sede.
Chiariamo subito che non vi troverete davanti una storia nel senso stretto del termine: Marvel Legacy è in pratica un teaser trailer di ciò che avverrà nei prossimi mesi. Una storia che pone le basi, che getta semi destinati a fiorire in futuro.

marvel-legacy-2

Oltre a riportare in scena Wolverine, creduto morto da diverso tempo, e a mostrare la nuova minaccia rappresentata dai Celestiali, la novità più interessante introdotta dall’albo è un gruppo di Vendicatori preistorici risalente a un milione di anni avanti Cristo, in cui troviamo Odino, Iron Fist, Star Brand, Ghost Rider, Fenice, Agamotto e Pantera Nera. Dunque, una nuova prospettiva che si inserisce nel passato della storia dell’universo Marvel (e a cui si lega fortemente, dunque, il concetto di "Eredità" del titolo). Tuttavia, questa nuova idea appare poco convincente e alquanto forzata, anche se, trattandosi di un teaser in cui nulla altro viene svelato, non possiamo sbilanciarci più di tanto. Seguiranno sviluppi dato che non a caso proprio Jason Aaron sarà il nuovo sceneggiatore degli Avengers per l’iniziativa Fresh Start ed è lì che ne sapremo di più.
Per il resto l’albo è una serie di situazioni sfilacciate fra di loro di cui non ci resta che leggerne gli sviluppi futuri.

marvel-legacy-3

Marvel Legacy è dunque un’importante anticipazione per gli sviluppi futuri del Marvel Universe, ed è questa l’unica ragione per cui vale la pena di leggerlo. Il volume da libreria, in formato  18,3X27,7 - proposto da Panini Comics - presenta ben 200 pagine oltre alla storia presentata nel formato brossurato. Il tomo contiene, infatti, tutte le brevi storie con le origini dei personaggi Marvel, scritte da Robbie Thompson e disegnate da artisti vari, comparse sulle rispettive testate in occasione del rilancio targato Legacy. Ogni avventura è composta da 3 pagine e, per quanto possano essere piacevoli, risultano assolutamente trascurabili a patto di non essere neofiti. Ben più interessante è, invece, la proposta integrale del magazine FOOM #1, che propone una serie di articoli e di interviste ai boss Marvel e agli autori della Casa delle Idee che approfondiscono questo nuovo rilancio. Un volume indicato solo per gli appassionati irriducibili, in pratica. Per gli altri, basta il volumetto da edicola.

Leggi tutto...

Anteprima di Planet of the Apes/Green Lantern #1

  • Pubblicato in News

Esce oggi per BOOM! Studios e DC Comics Planet of the Apes/Green Lantern #1, insolito team-up fra i due franchise. Scritto da Justin Jordan e Robbie Thompson e disegnato da Barnaby Bagenda, vedremo Cornelius cercare Taylor, dopo la sua scomparsa, e trovare un misterioso anello. Con il suo potere che riecheggia attraverso le stelle, i Guardiani dell'Universo dovranno rivelare alle loro lanterne un segreto che speravano rimanesse sepolto. Ci sarà dunque una corsa contro il tempo del Corpo delle Lanterne Verdi, guidato da Hal Jordan, per arrivare alla fonte di questo potere prima che Sinestro metta le mani su di esso, e scoprire una verità che cambierà per sempre il Pianeta delle scimmie.

Di seguito un'anteprima di Planet of the Apes/Green Lantern #1. Le cover sono ad opera di David Ryan Robinson, Elsa Charretier, Ethan Van Sciver, Felipe Massafera, Gabriel Hardman, George Perez, Paul Rivoche e Steve Morris.

Leggi tutto...

Primo sguardo a Spider-Women: Omega #1

  • Pubblicato in News

Comincia questo mese la battaglia finale che porterà a conclusione il crossover delle Spider-Women e che sconvolgerà profondamente le protagoniste.
Esce infatti il 25 maggio Spider-Women Omega #1, primo di otto capitoli realizzati da un team di scrittori, Jason Latour, Dennis Hopeless e Robbie Thompson e dal disegnatore Nico Leon.

Con Silk fuori combattimento, Spider-Woman e Spider-Gwen tornano su Terra-65 per una battaglia impossibile e disperata. Superate in armamenti, in numero e in strategia, come possono fronteggiare la potenza di Cindy Moon di Terra-65 e dei suoi agenti S.I.L.K.? Non lo sanno, ma è una battaglia che devono combattere.

Di seguito, l'anteprima non letterata di Spider-Women: Omega #1 con la Action Figure Variant Cover di John Tyler Christopher. La main cover è di Yasmine Putri.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.