Menu

 

 

 

 

Ray Fisher critica il comportamento di Joss Whedon sul set di Justice League

  • Pubblicato in Screen

L’attore Ray Fisher, che interpreta Victor Stone/Cyborg nel DCEU, ha rivolto pubblicamente su Twitter alcune accuse al regista Joss Whedon, asserendo che il regista avrebbe tenuto un comportamento poco professionale durante le riprese di Justice League.
Ecco le sue parole, rivolte anche a Geoff Johns e ai vertici Warner:   

“Il trattamento che Joss Whedon ha riservato sul set al cast e alla troupe di Justice League è stato schifoso, offensivo, non professionale e completamente inaccettabile. Gli è stato permesso, per molti versi, da Geoff Johns e da Jon Berg.

Responsabilità > Intrattenimento”

Jon Berg, produttore Warner Bros., ha risposto alle accuse lanciate dall'attore con queste parole:

“È categoricamente falso che abbiamo permesso comportamenti poco professionali sul set di Justice League.         
Mi ricordo che Ray Fisher era sconvolto perché volevamo che dicesse “Booyah”, una frase molto conosciuta che Cyborg dice nella serie animata.”

Nulla ha invece dichiarato Whedon, che semplicemente detto di non voler rilasciare alcun commento a riguardo, così come i vertici della Warner Bros.

Vi ricordiamo come Whedon “ricevette il testimone” da parte di Zack Snyder a seguito dei problemi personali di quest’ultimo che lo costrinsero lontano dal set. Il regista di Avengers intervenne sul materiale originale, che ora, però, sarà riproposto da HBO Max nel 2021.

(Via Variety, Superherohype)

Leggi tutto...

Primo teaser della Zack Snyder’s Justice League

  • Pubblicato in Screen

Come vi abbiamo riportato, l'attesa Zack Snyder’s Justice League arriverà su HBO Max nel corso del 2021. Questa nuova versione del film proporrà quella che era la versione originale del regista e conterrà molte scene inedite.

Lo stesso Snyder ha postato su Twitter una breve anteprima di 30 secondi in appare anche Darkseid, il personaggio interpretato da Ray Porter, le cui scene sono state tagliate da Joss Whedon dopo che ha assunto la direzione del film.

Potete vedere il filmato qui di seguito.

Leggi tutto...

Ufficiale: arriva su HBO Max la Zack Snyder’s Justice League

  • Pubblicato in Screen

The Hollywood Reporter ha confermato i rumor dei giorni precedenti: dopo anni di richieste da parte dei fan la “Snyder Cut” del film Justice League arriverà su HBO Max.   
Questa versione della pellicola, vi ricordiamo, è l’originale realizzata da Snyder, prima dell’arrivo di Joss Whedon e delle riprese aggiuntive poi arrivate in sala.

A dare il lieto annuncio è lo stesso Snyder, durante il watch party de L’Uomo d’Acciaio tenutosi oggi e a cui era presente anche Henry Cavill.       
Il regista ha dichiarato che il suo adattamento del film, dal nome ufficiale di Zack Snyder’s Justice League, arriverà su HBO Max nel corso del 2021.

Questo versione de lungometraggio potrebbe avere una durata di quasi 4 ore, anche se non è da scartare l’ipotesi della suddivisione in 6 capitoli, comunque non ancora confermata.

Attualmente, Snyder, sta completando il progetto e i costi per questa fase di ultimazione parrebbero assestarsi intorno ai 20-30 milioni di dollari.

Queste le sue parole:      
“Sarà una cosa completamente nuova e, soprattutto per chi ha visto la versione diffusa, un’esperienza separata da quel film. Avete probabilmente visto solo un quarto di ciò che ho fatto.” 

Anche la DC Comics ha ufficilizzato sui social con il seguente post:

Leggi tutto...

In arrivo il crossover fra Black Hammer e Justice League

  • Pubblicato in News

La Justice League della DC Comics e l'universo Black Hammer della Dark Horse si incontreranno in una nuova serie limitata in uscita a luglio intitolata Black Hammer/Justice League: Hammer of Justice. Il co-creatore/scrittore di Black Hammer Jeff Lemire sarà lo sceneggiatore della mini, Michael Walsh si occuperà dei disegni, mentre Dave Stewart dei colori.

Lemire ha dichiarato a IGN che "questa è stata un'eccellente opportunità per raccontare una storia davvero divertente e, si spera, per portare Black Hammer a un sacco di nuovi lettori. Ho troppe storie che voglio ancora raccontare".

Secondo IGN, Hammer of Justice prenderà l’avvio quando un "uomo strano" arriva simultaneamente nella Metropolis di DC e nella fattoria di Black Hammer.
L'evento di cinque numeri vedrà all’opera tanto la “trinità” DC, Batman, Wonder Woman e Superman, quanto il duo di Black Hammer, Golden Gail e il Colonnello Weird.

La volontà di Lemire è comunque di permettere a Black Hammer di “crescere ed evolvere autonomamente, ma questo non significa che sia solo una storia immaginaria usa e getta". Secondo lo sceneggiatore, infatti, "avrà un impatto emotivo su entrambi i gruppi di personaggi, e c'è un altro aspetto che avrà un effetto più duraturo, ma non posso rovinarlo qui".

Il crossover lavorerà per accentuare le differenze dei personaggi di entrambi gli universi narrativi. "Certo, ci sono alcune somiglianze di superficie, come il fatto che sia Martian Manhunter che Barbalien siano eroi marziani, ma quando li metti insieme, consente l'autentica unicità di entrambi i mondi", ha detto Lemire.

Oltre alle cover regular di Walsh, ne sono previste altre ad opera di Andrea Sorrentino, Yanick Paquette, Yuko Shimizu. L'altro co-creatore di Black Hammer, Dean Ormston, non è stato incluso nel progetto.

Black Hammer/Justice League: Hammer of Justice #1 (di 5) uscirà il 10 luglio come coproduzione di DC Comics e Dark Horse Comics.

(Via Newsarama)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.