Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Superman: in arrivo le serie di Lois Lane e Jimmy Olsen

  • Pubblicato in News

Lois Lane e Jimmy Olsen, personaggi comprimari di Superman, saranno i protagonisti di due serie in solitaria che faranno il loro esordio a luglio.

Lois Lane sarà di competenza del duo Greg Rucka e Mike Perkins, mentre quella dedicata a Jimmy Olsen, protagonista di una nuova incarnazione di Superman's Pal Jimmy Olsen, sarà realizzata da Matt Fraction e Steve Lieber. Entrambe le serie saranno composte da 12 albi.

"Lois Lane è il miglior reporter investigativo del DC Universe", ha dichiarato Rucka. L’attenzione sarà focalizzata sull’attività investigativa di Lois in qualità di reporter e indagherà sul suo quotidiano rapporto con il Daily Planet.

La serie su Jimmy Olsen avrà, apparentemente, un approccio molto più spensierato ma con il reale intento di realizzare un’invettiva sullo stato del giornalismo contemporaneo e vedrà Jimmy passare dalla macchina fotografica alla videocamera.

Nella gallery in basso potete vedere le prime immagini diffuse delle due testate.

(Via CBR)

Leggi tutto...

Amazon produrrà la serie TV di Lazarus di Greg Rucka e Michael Lark

  • Pubblicato in Screen

Deadline riporta che Amazon produrrà la serie tv di Lazarus tratta dal fumetto Image Comics di Greg Rucka e Michael Lark. I due autori saranno produttori esecutivi insieme a Angela Cheng Caplan. Al momento non c'è una data di uscita. Secondo il sito, Amazon starebbe cercando di produrre serie in modo da competere al più presto con serial quali Game of Thrones e The Walking Dead.

Lazarus tratta di un futuro distopico dominato da famiglie ricche e in cui ciascuna di loro gode dei servigi di un “Lazarus”, un essere artificiale di incredibile potenza a cui viene fatto credere di essere umano. Il personaggio principale è Forever Carlyle, Lazarus della famiglia Carlyle.

In Italia la serie è pubblicata da Panini Comics. Trovate la recensione del primo volume qui.

Leggi tutto...

Le prime tavole di Wonder Woman di Mirka Andolfo, anteprima del #22

  • Pubblicato in News

Esce il prossimo 10 maggio Wonder Woman #22, albo che segna l'esordio di Mirka Andolfo alle tavole della testata a fianco del demiurgo Greg Rucka e che anticipa, come sappiamo, la collaborazione con Shea Fontana per i numeri 26 e 27, dopo l'addio annunciato di Rucka.

Va in scena il quarto capitolo dello story arc Godwatch, con Veronica Cale disposta ad eliminare Wonder Woman, pur di salvare la figlia.

Di seguito potete ammirare le bellissime tavole di Wonder Woman #22, nell'anteprima diffusa da Graphic Policy.
La cover è di Bilquis Evely, la variant di Jenny Frison.

Leggi tutto...

Greg Rucka annuncia l'addio a Wonder Woman

  • Pubblicato in News

"Leaving Diana".
Si intitola così il post su Tumblr con cui Greg Rucka, scrittore da giugno 2016 del nuovo corso Rebirth di Wonder Woman (qui la recensione dei primi due albi italiani), annuncia il suo addio alla testata a partire dal numero 25 del giugno prossimo, quasi in coincidenza con l'uscita nelle sale della pellicola dedicata al personaggio.

Lo scrittore rispolvera per l'occasione il suo account Tumblr, fermo da circa 6 mesi, e non Twitter perché, dice, "140 caratteri non saranno sufficienti".

Comincia con il mettere in chiaro le motivazioni di questo addio:
"Prima che comincino a dilagare speculazioni, questa è una decisione tutta mia. Non riesco a mantenere i ritmi della serie, dovendo allo stesso tempo rispettare i miei impegni con gli altri miei collaboratori".

"Tornare a scrivere Diana" - dice Rucka, che aveva scritto la serie regolare di Wonder Woman già dall'ottobre 2003 all'aprile 2006 - "è stata un'esperienza incredibile, paragonabile a un sogno che diventava realtà.
Tutto ciò che tutti noi volevamo, lavorando a questa serie, è stato servirla al meglio e mettere in luce ciò che noi crediamo renda Wonder Woman un personaggio così straordinario, importante, unico e senza tempo.
Averne avuto l'opportunità è qualcosa che dubito mi capiterà di nuovo.
Molti di noi non hanno nemmeno un'opportunità, figuriamoci due. Avere quell'occasione in un momento in cui la popolarità di Diana è in ascesa (cosa attesa da tempo), rende l'opportunità ancora più dolce. Che il suo 75° anniversario sia coinciso con la nostra run è stato la ciliegina sulla torta."

E prosegue "Abbiamo cominciato Rebirth con un mandato specifico, anche se abbastanza ampio, da parte della DC: 'riportare il personaggio al suo 'core' iniziale', è quanto mi ha detto Geoff Johns. Il modo in cui lo abbiamo fatto è stata opera nostra. Il nostro successo nel farlo è misurato, naturalmente, da voi. Wonder Woman #23 vede la conclusione della nostra storyline principale, The Lies/The Truth, e Wonder Woman #24 è una sorta di epilogo a quella storia. Wonder Woman #25 sarà, spero, una base di partenza per chi verrà dopo, e fornirà loro tanto spazio per lavorare, da esplorare e accrescere. Il futuro di Diana è luminoso, questo intendo dire."

Quindi Rucka esprime parole di elogio, riconoscimento e gratitudine per tutti coloro che hanno collaborato alla sua run su Wonder Woman, gli editor, i disegnatori, i coloristi.

Si dice ottimista in merito a un prossimo lavoro ancora con la DC, ma per il momento si dedicherà al lavoro su titoli come Black Magick, Lazarus +66, Lady Sabre e Stumptown (di cui è anche creatore).

Quindi conclude "L'ultimo grazie va, naturalmente, a tutti voi che avete supportato la nostra run, e che spero sinceramente la seguiate fino alla sua conclusione e oltre, con le storie del prossimo team.
I lettori di Wonder Woman sono una specie a parte. Sono, sotto molti aspetti, come lei. Il che rende questo addio ancora più agrodolce, e questo ha reso il lavoro dell'ultimo anno, come ho già detto, un privilegio".

Nessun altro scrittore o nuovo team è stato ancora annunciato per sostituire Rucka e, a poco più di due mesi da Wonder Woman #25, la DC Comics non ha ancora rilasciato alcuna anticipazione su Wonder Woman #26.
Seguiteci per rimanere aggiornati.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.