Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Yenzeim: al via il crowdfunding dai creatori Ernest Egg

  • Pubblicato in News

Giovedì 21 Marzo 2019, su Eppela prenderà il via il crowdfunding per YENZEIM, il nuovo libro illustrato ad opera di Francesco Polizzo e Stefano Bosi Fioravanti, autori del Diario di viaggio di Ernest Egg e di In Scena.
Letteralmente Yenzeim significa “In Scena” in Yulan, una lingua che i due autori hanno creato appositamente per il nuovo racconto.

Ma non è solo una parola: Polizzo e Fioravanti si sono affiancati ad un linguista per progettare un sistema completo di regole grammaticali, declinazioni e sfumature lessicali. YENZEIM, dunque, sarà il frutto della traduzione in Yulan di quanto già raccontato nel volume In Scena.
Il volume giocherà su una forte impronta metanarrativa: il finto traduttore del volume sarà il personaggio di Ernest Egg che, coerente con la sua figura, traviserà il contenuto, creando ex novo un testo che inneggia alla reciprocità tra due popoli dalla cultura, storia e tradizione differenti.
Il plot di In Scena cambia: non è più un amore impossibile tra un Gigante circense e una Principessa del piccolo popolo, ma un racconto basato su valori universali quali amicizia e fratellanza che abbattono ogni barriera.
Sul piano dell’immagine, l’intera parte visuale è stata realizzata partendo da fotoillustrazioni manipolate digitalmente che si palesa in un interessante ibrido analogico-digitale.

Fin dall’inizio i due autori hanno immaginato In Scena come un tassello del mondo di Ernest Egg, realizzando così un terzo libro svincolato narrativamente ma strettamente collegato alle precedenti pubblicazioni.

L’edizione proposta è di grande prego: il libro è incorniciato in una copertina in legno di bambù incisa al laser, con una speciale apertura “a fisarmonica” che gli permette di mostrare due narrazioni: le originali iscrizioni in Yulan, da un lato, e le note scritte a mano dall’avventuriero traduttore, dall’altro. Sul retro l’intera sua opera di traduzione.
Ogni volume sarà numerato singolarmente e stampato in edizione ultra-limitata, in un formato di 24x19 cm, composto da 24 ante per 48 pagine.
Il volume sarà confezionato da Fontegrafica, azienda tipografica leader nella stampa di libri di qualità.

Il crowdfunding terminerà il 30 aprile. Solo 40 giorni per non perderlo.

Info alle email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure alle pagine Facebook https://www.facebook.com/ErnestEgg e https://www.facebook.com/BosiVSIzzo.

Leggi tutto...

Crowdfunding per il graphic novel Sirena di Claudio Sciarrone

  • Pubblicato in News

Ha preso il via una nuova campagna crowdfunding per il progetto Sirena che vede coinvolto il disegnatore Claudio Sciarrone insieme agli sceneggiatori Giorgio B. Borgazzi e Simona Fiori. È possibile contribuire alla campagna al seguente indirizzo.

Di seguito trovate tutti i dettagli:

"È partita la campagna di crowdfunding su Indiegogo per la realizzazione della prima edizione della graphic novel SIRENA. Il fumetto, è scritto da Giorgio B. Borgazzi in collaborazione con Simona Fiori, ed è illustrato da Claudio Sciarrone. Il noto fumettista curerà infatti i disegni e l’adattamento, dando vita a una fiaba dark.

Link della campagna su INDIEGOGO:
www.igg.me/at/sirena

La nostra idea nasce dall’esigenza di sperimentare nuovi universi narrativi e per questo abbiamo deciso di creare una storia che possa diventare la genesi di un progetto transmediale indipendente: da una graphic novel a un film.
Sirena sarà, infatti, il prequel, sottoforma di graphic novel, di un lungometraggio caratterizzato da una commistione di forme d’arte. L’obiettivo principale del progetto è quello di dare valore all’indipendenza artistica, nella quale il team creativo crede moltissimo, creando una storia che abbia la capacità di coinvolgere i lettori attraverso una vicenda appassionante e ricca di emozioni.
La campagna sarà attiva fino al 31 dicembre 2018 e ha come obiettivo il raggiungimento di una quota pari a € 30.000. Il ricavato verrà utilizzato per la realizzazione, stampa e diffusione della graphic novel.
Tra i premi (”perks”) vi sono, oltre alla copia autografata del fumetto, poster originale, ritratti disegnati da Sciarrone, un aperitivo con gli autori e addirittura la possibilità di diventare un personaggio della storia!

LOGLINE

Un giovane bullizzato s’innamora perdutamente di una misteriosa fanciulla che viene dal mare e che cambierà per sempre la sua vita.

LA STORIA DI SIRENA

C’è un vecchio ponte malfermo nel bosco sopra la scogliera. Quel ponte sul mare è il luogo preferito di Paul, solitario e introverso adolescente, con un talento che lo eleva ma che lo rende solo, il disegno.
In quel luogo sospeso, Paul fa un incontro che cambierà per sempre la sua vita. Proprio dal mare emerge una creatura bella e inquietante, dal corpo fragile e longilineo con un diastema tra le labbra rosse. La ragazza compare senza preavviso, senza abiti e senza voce. Paul la crede muta ma la notte gli parla in sogno.
Va e viene attraverso l’acqua e i sogni, consolidando ogni volta un sentimento speciale nel cuore del giovane. Lei sola capisce le sue tristezze, lei sola apprezza il suo animo creativo, lei sola sa chi è davvero Paul.
Ben presto, i compagni di classe che lo deridono, i genitori che osteggiano la sua passione, non sono più un problema. Nella mente del ragazzo c’è solo lei, l’amore che viene dal mare, che gli dona la forza per ribellarsi agli altri, per contrastare un mondo ostile. Anche per lei sembra esistere solo Paul.
Ma questo legame speciale ha le sue ombre, i suoi riti: il sangue che lei pretende, le lacrime silenziose che senza un motivo apparente le solcano il viso, le squame sottili che si staccano dalla pelle diafana ogni volta che fanno l’amore e il latte dolcissimo che lei gli dona.
Forse quella fanciulla così effimera e bella, appartiene a un altro mondo. Forse, come le sirene che si allontanano troppo dall’acqua, soffre ad ogni passo come se una spada affilata le trapassasse quelle bizzarre estremità che noi umani chiamiamo gambe.

COME CONTRIBUIRE?

È molto semplice: se il nostro ambizioso progetto ti ha appassionato e ti piace l’idea di collaborare in prima persona, segui questi semplici step e diventa un sostenitore!

1 Vai sul sito della campagna: www.igg.me/at/sirena
2 Scopri la lista di premi ("perks") che possiamo offrirti
3 Scegli quello che più ti rappresenta
4 Procedi all'acquisto online
www.igg.me/at/sirena

GLI AUTORI

CLAUDIO SCIARRONE
fumettista
Disegnatore di fumetti con più di 20 anni di esperienza nell'industria dello spettacolo. Ha lavorato come character designer e concept artist per grandi marchi come: Walt Disney, Nickelodeon, Nintendo.
Co-creatore di PK/Duck Avenger, una saga acclamata internazionalmente. Ha illustrato graphic novels, pubblicate in tutto il mondo, come Monsters Inc., Finding Nemo, Wall-E, e tanti altri prequel di Treasure Planet, Tron Legacy e Big Hero 6.

GIORGIO B. BORGAZZI
autore / sceneggiatore
Nell'arco di una ventina d'anni realizza e produce cortometraggi, pubblicità e film aziendali. Per CNBC cura la regia di una serie TV ("In cucina con Csaba”) e produce alcuni documentari tra cui “Crete for Life”, ispirato ai giovani ragazzi orfani di genitori periti nella tragedia di Chernobyl.
I suoi corti ottengono numerosi riconoscimenti in festival nazionali e internazionali, dal Torino al Sundance Film Festival. I suoi ultimi lavori vincono anche “Le prix des Femmes” al Festival Le Temps Press di Parigi e “II cavallo di Leonardo” al MIFF a Milano.

SIMONA FIORI
sceneggiatrice
Scrittrice del libro “Paciv Tuke, sporchi cannibali e ladri di bambini”. Si distingue come sceneggiatrice e regista di cortometraggi, partecipando negli anni in vari ruoli nelle diverse fasi produttive di numerosi progetti."

Leggi tutto...

Canicola edizioni: Dalla parte delle bambini, crowdfunding

  • Pubblicato in News

Segnaliamo un'interessante iniziativa "Dalla parte delle bambini" promossa da Canicola Edizioni che è possibile sostenere tramite crowdfunding al seguente indirizzo.

"Il progetto "Dalla parte delle bambine" è incentrato sulla pubblicazione di Io sono Mare di Cristina Portolano, un libro a fumetti per bambini dai 5 anni. Un’opera evocativa e un viaggio fantastico, per riflettere sulle tematiche dell’identità e della scoperta di sé, sui desideri e sulle emozioni in un’ottica di valorizzazione delle differenze, di inclusione e promozione delle pari opportunità.
Come Canicola riteniamo importante che ci siano più punti di vista su queste tematiche e vorremmo aggiungere la nostra voce, con il potenziale del linguaggio del fumetto, per proporre una storia a fumetti che abbia la capacità di parlare ai più piccoli, per sensibilizzare le giovani generazioni e per offrire uno strumento in più di riflessione alla comunità di adulti che ne accompagna la crescita. Sostieni anche tu “Dalla parte delle bambine”! Contribuirai alla realizzazione e diffusione di questo libro a fumetti per l’infanzia che offre molteplici spunti di riflessione.

Io sono Mare è il titolo del fumetto per bambini dell’autrice Cristina Portolano che vorremmo realizzare anche grazie al tuo contributo.

In un momento in cui il fumetto per l'infanzia sta conoscendo un periodo di ripresa produttiva – ma necessita di un nuovo e maggiore inserimento tra i media proposti ai più piccoli – riteniamo importante aprire un progetto di produzione come questo a un pubblico di lettori anche in relazione alla necessità divulgativa delle tematiche trattate.

Io sono Mare è un’opera di valore dal punto di vista artistico, narrativo e pedagogico, una storia a fumetti in cui tematiche importanti quali la scoperta di sé, l’amicizia e le relazioni, vengono affrontate attraverso un racconto delicato e poetico. Mare è la bambina protagonista e insieme al suo amico Franky, un pesce pagliaccio antropomorfo che non è né maschio né femmina, condurrà un viaggio evocativo e fantastico che la porterà alla scoperta di se stessa e di ciò che vuole essere.

Con il tuo sostegno potremo coprire voci di spesa legate alla pubblicazione, tra cui parte della stampa e della grafica, il compenso per l’autrice, costi di comunicazione e promozione del libro.

Io sono Mare è il quarto volume della collana editoriale Dino Buzzati dedicata al fumetto per l'infanzia, a partire dai cinque anni. La collana si struttura intorno a opere inedite di autori contemporanei dal forte immaginario e dallo stile ogni volta diversamente ricco. La copertina del volume è cartonata e a colori, l'interno è composto da 32 pagine a colori, il formato è di 17 x 24 cm con rilegatura a brossura.

Io sono Mare offre spunti possibili per una riflessione più ampia sulla cultura della non discriminazione, diventando utile strumento di mediazione tra il bambino e l’adulto e per la comunità educante, oltre che accrescere e arricchire l’immaginario visivo dei lettori di tutte le età. Crediamo che la produzione di storie di alta qualità e la promozione alla lettura siano strumenti efficaci per riflettere con i più piccoli sulle tematiche legate alla percezione e scoperta di sé e dell’altro e sull'educazione alle emozioni e all'affettività.

Io sono Mare fa parte del progetto più ampio “Dalla parte delle bambine” che ha l’obiettivo, attraverso pubblicazioni a fumetti e attività nelle scuole e nelle biblioteche, di promuovere un’educazione alle differenze in un’ottica di inclusione e di valorizzazione delle pari opportunità. All'interno del progetto "Dalla parte delle bambine" è già stato pubblicato il graphic novel "Ragazze cattive" dell'autrice coreana Ancco (Premio Rivelazione al festival di Angoulême nel 2017 con lo stesso titolo). L’autrice si fa portavoce di tutta la sua generazione trattando un tema delicato e doloroso quale la violenza sulle donne, raccontando una storia in parte autobiografica, in cui denuncia i maltrattamenti subiti da adolescente negli anni Novanta in Corea, periodo di crisi economica e morale molto forte per il Paese. Età di lettura dai 16 anni in su. L'autrice è stata ospite in Italia per un tour di presentazione del libro nelle città Udine, Bologna, Roma e Napoli dove è stata protagonista di una mostra, di incontri pubblici e incontri con le scuole superiori.

Cristina Portolano, autrice amata da un pubblico di lettori sempre più ampio, esordisce nel mondo del fumetto con Quasi signorina (Topipittori, 2016) e il suo secondo libro Non so chi sei (Rizzoli Lizard, 2017) diventa in breve tempo un vero e proprio caso editoriale. Illustra la storia della partigiana Claudia Ruggerini nel volume Storie della buonanotte per bambine ribelli edito da Mondadori. Con Canicola pubblica Gioca con Mare, albetto-gioco a fumetti che precede Io sono Mare.

Canicola è un’associazione culturale nata a Bologna nel 2004, si occupa di divulgazione della cultura del fumetto attraverso un progetto editoriale di ricerca in ambito grafico e narrativo, la promozione di giovani artisti, esposizioni e workshop.

Nel 2016 nasce Canicola bambini progetto dedicato all'infanzia che prevede laboratori, mostre, attività diverse per bambini e bambine, con un approccio pedagogico innovativo di contaminazione tra i linguaggi. Parallelamente nasce la collana di fumetto per l’infanzia “Dino Buzzati” dove ogni libro diventa il fulcro di progetti culturali di promozione alla lettura.


* Ritiro a mano:

    Presso festival: Treviso Comic 27/30 set 2018 (Treviso), Gender Bender 23 ott/3 nov (Bologna), Lucca comics 31 ott/4 nov 2018 (Lucca), Bilbolbul 23/25 nov 2018 (Bologna).
    Redazione Canicola: Bologna."

Leggi tutto...

Il nuovo lavoro di Steve Ditko è "Qualcosa di grande"

  • Pubblicato in News

Steve Ditko negli ultimi anni della sua carriera sta realizzando una serie di antologie a fumetti acquistabili tramite la piattaforma crowdfunding Kickstarter insieme a Robin Snyder. L'ultima di queste antologie, che potete sostenere qui, si intitola Something Big.

Il contenuto dell'albo di 48 è però misterioso. In una lettera aperta pubblicata su Kickstarter, Ditko spiega la sua decisione di non diffondere alcuna informazione sui contenuti della nuova antologia, ma piuttosto lasciare che sia il suo lavoro passato a parlare.

"Detto fra noi, il nostro prossimo albo è qualcosa di speciale, forse questa l'hai già sentito, ma questo è... "Qualcosa di grande". Alcuni di voi vorranno ulteriori dettagli. In passato abbiamo rivelato molto sui contenuti dei nostri fumetti: i nomi dello sceneggiatore, dell'artista, del colorista e dell'editore, la trama e il tema di ogni storia, il numero delle tavole, ogni possibile collegamento con una avventura precedente o imminente, le sorprese in serbo per te, il lettore. Poi abbiamo notato che quasi tutti stavano facendo lo stesso.
Questa tendenza si è ampliata fino a includere le recensioni di televisione, teatro e film. (...) Leggendo, guardando o ascoltando questi commenti, si può cogliere quasi ogni dettaglio di un'impresa artistica imminente: non è necessario assistere allo spettacolo, leggere il libro o acquistare il fumetto."

Insomma, Ditko vuole che il lettore venga sorpreso in toto e dunque non vuole svelare alcun dettaglio del suo nuovo lavoro. L'autore conferma solo che Something Big sarà un'antologia di 48 pagine con "forse la copertina più colorata che abbiamo mai pubblicato". L'avventura principale sarà una sua storia pubblicata in precedenza che "non è stata ristampata da troppo tempo".
Ditko non specifica quale sarà la storia ristampata, ma l'immagine che utilizza per il Kickstarter  è una porzione della cover di Konga #6 della Charlton Comics. Quella storia, tuttavia, è stata ristampata dalla IDW Publishing nel 2013.

aHR0cDovL3d3dy5uZXdzYXJhbWEuY29tL2ltYWdlcy9pLzAwMC8yMjgvODU0L29yaWdpbmFsLzIwMzI0NF9iZmIyMDY5YjJjMzk3MGI3OGZlZjUwM2Q3ZTRmZWQ4NzhlYmRmOWYzLmpwZz8xNTI4Mzg4NjU5

(Via Newsarama)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.