Menu

 

 

 

np6-6-28

Star Wars: in arrivo la serie tv di Cassian Andorr

  • Pubblicato in Screen

La Disney lancerà per la sua piattaforma streaming Disney+ una ulteriore serie tv dedicata all'universo di Star Wars che avrà come protagonista il personaggio di Cassian Andorr.

Interpretato da Diego Luna, che ha dichiarato a Starwars.com "Tornare nell'universo di Star Wars è davvero speciale per me", il character è apparso per la prima volto nello spin-off Rogue One.

La serie di Cassian Andorr sarà un prequel di Rogue One ed entrerà in produzione il prossimo anno, ma non è noto quando potremo vederla.

Leggi tutto...

Star Wars: il film su Boba Fett non si farà

  • Pubblicato in Screen

Al contrario di quanto annunciato, il film di Star Wars dedicato a Boba Fett non si farà. La pellicola, che aveva già trovato un regista, ovvero James Mangold (Logan) e che vedeva il coinvolgimento di Simon Kinberg, noto come produttore e sceneggiatore dei film degli X-Men alla Fox, in un ruolo ancora non chiaro.

A darne l'annuncio è il giornalista Erick Weber dopo conferma del presidente della Lucasfilm Kathleen Kennedy.

Una notizia non sorprendente considerando anche il flop al botteghino di Solo. Inoltre, l'idea è quella di concentrarsi sulla serie tv live-action The Mandalorian, prodotta da Jon Favreau per la piattaforma streaming Disney Play. La serie, non avrà Boba fett fra i protagonisti essendo ambientata dopo la caduta dell’impero e prima dell’avvento del Primo Ordine.

Leggi tutto...

Dominic Monaghan e Matt Smith nel cast di Star Wars: Episodio IX

  • Pubblicato in Screen

Due nuovi ingressi nel cast del film Star Wars: Episodio IX (al momento senza titolo). Si tratta, come riportato da Deadline e da Variety, di Dominic Monaghan (Lost) e Matt Smith (Doctor Who). I loro ruoli, tuttavia, restano al momento sconosciuti.

Star Wars Episodio IX sarà diretto da J.J. Abrams e vedrà nel cast Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo e Billie Lourd a cui si aggiungono Naomi Ackie (Doctor Who) e Richard E. Grant (Gosford Park, Hudson Hawk) oltre che ai veterani Mark Hamill, Anthony Daniels e Billy Dee Williams, che riprenderà il ruolo di Lando Calrissian. Il ruolo di Leia Organa sarà ancora una volta interpretato da Carrie Fisher utilizzando filmati inediti girati per i due precedenti film.

Il compositore John Williams, che ha lavorato ad ogni film della saga di Star Wars dal primo capitolo, sarà nuovamente a bordo. Star Wars: Episodio IX sarà prodotto da Kathleen Kennedy, J.J. Abrams e Michelle Rejwan. Callum Greene e Jason McGatlin saranno i produttori esecutivi. La troupe include Dan Mindel (direttore della fotografia), Rick Carter e Kevin Jenkins (co-scenografi), Michael Kaplan (costumista), Neal Scanlan (Creature e Droid FX), Maryann Brandon e Stefan Grube (Editors), Roger Guyett (Supervisore VFX), Tommy Gormley (1st AD) e Victoria Mahoney (direttore 2° unità).

Leggi tutto...

Servizio streaming Disney: primi dettagli e costi della serie live-action di Star Wars

  • Pubblicato in Screen

Iniziano a delinearsi i contorni del nuovo servizio streaming della Disney in arrivo sulle piattaforme digitali e tv per il 2019.
Non si conoscono ancora il nome, il costo, l'offerta completa, ma è ormai certo che il successo o il fallimento saranno legati alla persona di Ricky Strauss, ex presidente marketing della Walt Disney Studios, promotore di film quali Black Panther, Star Wars: Il risveglio della forza e altri.

Il potenziale del servizio, dopo anche l'acquisizione da parte della Disney della 21st Century Fox, è davvero enorme ed è per questo che l'obiettivo dichiarato è assolutamente quello di, parola di Strauss, “Puntare sulla qualità”.
Di certo il mercato è ampio, la concorrenza elevata, ma il potenziale Disney resta senza dubbio smisurato.E le prime news sono davvero incoraggianti.

Sicura infatti la produzione di una serie tv legata al franchise Star Wars che avrà un budget di 100 milioni di dollari per un totale di 10 episodi (budget uguale quindi a quello di Games of Thrones), diretta da Jon Favreau (Iron Man, Il Libro della Giungla). In produzione anche altre serie (fra cui quelle di High School Musical e di Monster & Co.), il cui costo medio sarà di 25-30 milioni di dollari, e film, con budget fra i 20 e i 60 milioni di dollari. Su tutti, i live action di Lilli e il Vagabondo e La Spada nella Roccia. Ci saranno anche serie Marvel, oltre che serie animate fra cui Star Wars: The Clone Wars.
Il servizio sarà pensato e strutturato per le famiglie, non ci saranno infatti contenuti R-rated, l'offerta di unirà a ESPN+, una nuova applicazione sportiva, Hulu, servizio invece pensato per una platea più adulta e tutta la produzione National Geographic.

Per strutturare e valorizzare al meglio il suo servizio Disney rinuncerà al contratto siglato con Netflix per avere ovviamente l'esclusiva delle sue future produzioni mentre al momento non ci sono piani per le serie Marvel realizzate da Netflix.

(Via NYT)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.