Menu

 

 

 

coconino25-big

Giorgio Parma

Giorgio Parma

URL del sito web:

Dave Gibbons su Doomsday Clock: "Non lo leggerò di certo"

Durante il New York Comic Con, l'artista Dave Gibbons è stato raggiunto da Bleeding Cool che gli ha fatto qualche domanda sul nuovo evento DC Comics Doomsday Clock (qui l'anteprima), che promette di intrecciare i personaggi e gli eventi dell'iconico graphic novel Watchmen, scritto da Alan Moore su disegni dello stesso Gibbons, con la continuity del DC Universe canonico.

"Io non ne so nulla, non mi è stato mai detto nulla. Ne so come chiunque altro", ha specificato l'artista. "Credo che non ci sia nulla di male in questo, alla fine non è nulla di particolarmente speciale”, ha poi aggiunto. Quando viene incalzato sottolineando come già si sia ribattezzato come un sequel di Watchmen, Gibbons ha commentato "Beh, di certo non lo leggerò! Sei fortunato. Di solito rispondo solamente con un 'no comment' su queste cose".

Gibbons non sembra quindi interessato a questa nuova opera e di certo non è minimamente disposto a considerarlo come un sequel di una dei più importanti graphic novel di sempre.

Il Constantine di Matt Ryan comparirà nella terza stagione di DC's Legends of Tomorrow

Come riportato dal sito Comicbook.com, nella terza stagione di DC's Legends of Tomorrow, al via il 10 ottobre su The CW, comparirà anche il John Constantine di Matt Ryan, personaggio inizialmente protagonista della serie Constantine sulla CBS, poi cancellata, ma non prima che l'attore si conquistasse il favore dei fan.

Favore che ha spinto la The CW a introdurre il personaggio nell'Arrowverse, facendolo comparire in un solo episodio finora. Ora è stato reso ufficiale che anche nella nuova stagione di Legends l'attore riprenderà i panni dell'esorcista, anche se non si sa altro a riguardo.
Ricordiamo che l'attore presta la voce al personaggio anche nella serie animata di CW Seed in arrivo prossimamente, di cui trovate un first look qui sotto e il poster ufficiale.

NYCC17: i nuovi titoli Vertigo e Young Animals

Nonostante la conferenza Vertigo/Young Animal fosse prevista oggi durante il New York Comic Con, un dettagliato resoconto del panel con gli annunci delle etichette editoriali mature della DC Comics è leakato sul sito ufficiale dell'editore in mattinata, ben prima dell'effettivo evento. Bleeding Cool ha immediatamente riportato la notizia, raccogliendo in un articolo quanto appreso. Un debutto un po' imbarazzante per la rinnovata etichetta su cui ancora una volta la DC vuole investire.

Troviamo quindi due nuove serie per Vertigo, Motherland di Si Spurrier e Rachael Stott e Deathbed di Joshua Williamson e Riley Rossmo, e una targata Young Animal, Eternity Girl di Magdalene Visaggio e Sonny Liew.

Motherlands è una serie sci-fi ambientata in un futuro dove cacciatori di taglie in grado di saltare da un universo all'altro sono le nuove celebrità. Una cacciatrice di nome Tab che evita volontariamente la fama si ritrova in corsa per il premio più importante, ma per trovare il bersaglio dovrà collaborare con la sua rivale più temuta nonché la cacciatrice più famosa di tutti i tempi - sua madre. La serie in 6 numeri comincerà il 31 gennaio. Trovate due immagini promozionali nella gallery in basso.

Deathbed segue le vicende di un ex avventuriero diventato eremita che ricompare dopo 20 anni. Quando la reporter Valentine Richards viene ingaggiata per seguire la sua storia, si ritrova in un mondo folle pieno di violenza e avventura sovrannaturale. La serie in 6 numeri debutterà il 21 febbraio 2018. Nella gallery in basso trovate la cover, la prima tavola e le pagine due e tre unite in una splash page.

Inoltre, il 31 gennaio 2018 comincerà un crossover settimanale tra i personaggi dell'universo DC canonico e quelli della linea Young Animal. Il titolo dell'evento sarà Milk Wars e sarà realizzato da Steve Orlando, Gerard Way e Aco. I titoli di questa iniziativa saranno Justice League/Doom Patrol Special, di Orlando e Way, a cui seguiranno Shade, The Changing Girl/Wonder Woman Special, Mother Panic/Batman Special, Cave Carson/Swamp Thing Special e Doom Patrol/Justice League Special.

NYCC17: Image Comics annuncia tre nuovi titoli: Infidel, Analog e Bingo Love

Durante il NYCC la Image Comics ha annunciato tre nuovi titoli: un graphic novel, una miniserie e una serie regolare. Vi riportiamo di seguito tutti i dettagli e le immagini diffuse in rete. (Via BleedingCool)

Il graphic novel si intitolerà Bingo Love e sarà scritto da Tee Franklin, sui disegni di Jenn St-Onge e i colori di Joy San, una storia sull'amore tra due giovani donne nel 1963, che deve essere represso per motivi sociali. Le due si ritroveranno ai giorni nostri, invecchiate, ricongiungendosi dopo aver vissuto vite più tradizionali di quelle che avrebbero voluto. In arrivo a inizio 2018 dopo che la Image ha acquistato i diritti del progetto inizialmente finanziato su Kickstarter. Di seguito la cover.

BINGOLOVE promoart preview

Il secondo progetto, miniserie horror in 5 numeri, sarà Infidel, scritto da Pornsak Pichetshote sui disegni di Aaron Campbell, incentrato su di un gruppo di persone che vive in una casa infestata da un "mostro che si nutre di xenofobia", un titolo che si basa su di un horror psicologico più che splatter. In arrivo a marzo 2018, di seguito trovate la cover.

INFIDEL promoart preview

La serie regolare sarà invece Analog di Gerry Duggan, sui disegni di David O'Sullivan, uno sci-fi che ruota attorno alla non affidabilità di internet, per cui i segreti più importanti dovranno essere messi in valigette che saranno trasportate unicamente dai Ledgermen. Il protagonista, Jack McGuinnness, è un corriere freelance che potrebbe aver a che fare con la situazione di Internet in quel particolare futuro distopico. In arrivo ad inizio 2018.

ANALOG promoart preview

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.