Menu

 

 

 

 

La WarnerMedia ha concluso l'indagine su Justice League dopo le accuse di Ray Fisher

  • Pubblicato in Screen

Vi abbiamo riportato a più riprese della battaglia persona di Ray Fisher contro la cattiva condotta di Joss Whedone alcuni membri della Warner fra cui Geoff Johns, Jon Berg e il presidente della WB Toby Emmerich. L'ultimo aggiornamento risaliva allo scorso 2 novembre. Le accuse hanno fatto sì che la stessa WarnerMedia avviasse un'indagine interna che era è conclusa.

Deadline, infatti, riporta una dichiarazione di Christy Haubegger di WarnerMedia: "L'indagine di WarnerMedia sul film Justice League si è conclusa ed è stata intrapresa un'azione correttiva."

Deadline ha anche osservato che "dirigenti di alto livello della Warner Bros. sono rimasti colti di sorpresa dall'annuncio e ignari di chi fosse stato specificamente punito in questa situazione". Di recente a Whedon è stata tolta la serie HBO The Nevers, ma non è chiaro se questo sia stato o meno una conseguenza della decisione di WarnerMedia.

Fisher, che ha recentemente girato nuove scene nei panni di Cyborg per Zack Snyder’s Justice League, dichiara tutta la sua soddisfazione su Twitter, annunciando che alcune misure sono state già prese, altre arriveranno presto.

(Via SHH)

Leggi tutto...

Il film di Plastic Man avrà ora per protagonista una donna

  • Pubblicato in Screen

Due anni fa vi avevamo riportato che la Warner Bros. era a lavoro su un film ambientato negli anni '40 dedicato a Plastic Man con Amanda Idoko (The Mayor) al lavoro sulla sceneggiatura.

Ora THR ha dato news che lo studio ha totalmente cambiato direzione per il progetto affidando lo script a Cat Vasko e che vedremo nel ruolo da protagonista una donna. La Vasko, infatti, è nota per scrivere storie con donne forti, come ad esempio Queen of the air con Margot Robbie. È probabile che questo porti a un cambio di titolo per il film.

Walter Hamada e Chantal Nong supervisioneranno il film per la Warner.

Il personaggio di Plastic Man nacque nel 1941 prima di essere acquisito dalla DC nel 1956. È l'alter ego di Patrick "Eel" O'Brian, un ex criminale che, durante un colpo mancato a un impianto chimico, è stato ricoperto da un misterioso acido. Ci sono state due versioni di quello che è successo dopo. Nella prima, O'Brian fuggì sulle montagne e fu curato da un monaco. Toccato dall'atto di gentilezza del monaco, promise di usare le sue nuove abilità elastiche per aiutare gli innocenti.
Dopo la "crisi" del 1985, lo scrittore Phil Foglio ha riscritto l'origine del personaggio in una miniserie di quattro numeri. Dopo l'incidente nello stabilimento, O'Brian fu così inorridito dai suoi superpoteri emergenti che contemplò il suicidio gettandosi da un ponte. In seguito l'ex-criminale incontra un ex detenuto di Arkham Asylum, Woozy Winks, e i due diventano partner nella loro lotta contro il crimine.

Leggi tutto...

La Warner Bros. lancerà tutti i suoi film del 2021 in simultanea in streaming

  • Pubblicato in Screen

Dopo Wonder Woman 1984, la Warner Bros. ha annunciato che tutti i film previsti nel 2021 usciranno in simultanea su HBO Max e in tutti i cinema aperti. Secondo Deadline (via SHH), ogni film durerà solo 30 giorni su HBO Max, rimanendo nelle sale dopo quel periodo.

Alcuni dei film principali che rientrano in questi piani sono Dune, The Matrix 4, The Suicide Squad, Godzilla vs Kong, Mortal Kombat, Space Jam: A New Legacy, Tom & Jerry, The Conjuring: The Devil Made Me Do It, The Little Things, Judas and the Black Messiah, Those Who Wish Me Dead e The Many Saints of Newark.

"Viviamo in tempi senza precedenti che richiedono soluzioni creative, inclusa questa nuova iniziativa per il gruppo Warner Bros. Pictures", ha affermato Ann Sarnoff, presidente e CEO di WarnerMedia. “Nessuno vuole che i film tornino sul grande schermo più di noi. Sappiamo che i nuovi contenuti sono la linfa vitale delle sale cinematografiche, ma dobbiamo bilanciarlo con la realtà che la maggior parte dei cinema negli Stati Uniti opererà probabilmente a capacità ridotta per tutto il 2021".

"Con questo piano unico di un anno, possiamo supportare i nostri partner con una serie costante di film di livello mondiale, offrendo anche agli spettatori che potrebbero non avere accesso ai cinema o non sono ancora pronti a tornare al cinema la possibilità di vedere i nostri fantastici film del 2021", ha aggiunto la Sarnoff. "La consideriamo una soluzione vincente per gli amanti del cinema e i gestori di sala e siamo estremamente grati ai nostri partner cinematografici per aver lavorato con noi su questa risposta innovativa a queste circostanze".

Leggi tutto...

Wonder Woman 1984 uscirà contemporaneamente in streaming e al cinema

  • Pubblicato in Screen

A settembre, la Warner Bros. Pictures rimandò Wonder Woman 1984 al 25 dicembre nella speranza che i cinema sarebbero stati aperti per allora. Tuttavia, l'attuale situazione suggerita dai numeri dell'emergenza sanitaria sembra rendere improbabile tale ipotesi. Ora, secondo The Hollywood Reporter, la Warner ha deciso di distribuire Wonder Woman 1984 su HBO Max il giorno di Natale senza costi aggiuntivi. Ma sarà disponibile solo per un mese prima di lasciare HBO Max ed essere disponibile negli store digitali.

Questo non significa che la pellicola non verrà riprodotta anche al cinema, il sito indica che la Warner Bros. ha ancora in programma di distribuire il film in tutte le sale aperte e uscirà anche nel resto del mondo il 16 dicembre. La regista Patty Jenkins ha commentato la notizia su Twitter:

"Un rapido salto negli anni ’80 nella nuova avventura per il grande schermo di Wonder Woman, dove dovrà affrontare due nemici completamente nuovi: Max Lord e The Cheetah. Con il ritorno di Patty Jenkins alla regia e di Gal Gadot nel ruolo principale, "Wonder Woman 1984" è il seguito della Warner Bros. Pictures del primo film campione d’incassi sulla supereroina DC, "Wonder Woman" del 2017, che ha incassato 822 milioni di dollari a livello mondiale. Nel film recitano anche Chris Pine nel ruolo di Steve Trevor, Kristen Wiig nel ruolo di The Cheetah, Pedro Pascal in quello di Max Lord, Robin Wright nei panni di Antiope e Connie Nielsen nei panni di Hippolyta. Charles Roven, Deborah Snyder, Zack Snyder, Patty Jenkins, Gal Gadot e Stephen Jones sono i produttori del film. Rebecca Steel Roven Oakley, Richard Suckle, Marianne Jenkins, Geoff Johns, Walter Hamada, Chantal Nong Vo e Wesley Coller sono i produttori esecutivi. Patty Jenkins ha diretto il film da una sceneggiatura che ha scritto con Geoff Johns e David Callaham, da una storia di Jenkins & Johns, basata sui personaggi DC. Al fianco della regista hanno lavorato dietro le quinte diversi membri del suo team di "Wonder Woman", tra cui il direttore della fotografia Matthew Jensen, la scenografa candidata all'Oscar® Aline Bonetto ("Il favoloso mondo di Amélie") e la costumista premio Oscar® Lindy Hemming ("Topsy-Turvy- Sottosopra"). Il montatore candidato all'Oscar® Richard Pearson ("United 93") ha curato il montaggio del film. La musica è del compositore premio Oscar® Hans Zimmer ("Dunkirk", "Il re leone"). Warner Bros. Pictures presenta una produzione Atlas Entertainment / Stone Quarry, un film di Patty Jenkins, “Wonder Woman 1984.”

(Via SHH)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.