Menu

 

 

 

 

DYNIT annuncia la prima parte del simulcast invernale: Tokyo Ghoul √A, Rolling Girls, Junketsu no Maria

  • Pubblicato in Toon

Comincia la stagione anime invernale ed ecco che Dynit annuncia il simulcast, ossia le serie che verranno sottotitolate in italiano e rese disponibili su VVVVID e su Popcorn TV.
Questa è solo la prima ondata di titoli a cui ne seguiranno altri. Ve li riportiamo direttamente dalla pagina del sito dell'editore.
Rimanete collegati per ulteriori titoli.

Sta per partire la nuova stagione invernale di Anime! Ecco i primi titoli, e presto molti altri!

Tokyo Ghoul √A

DAL 12/01 alle 18:00 - OGNI LUNEDÌ SU POPCORN TV E VVVVID IN CONTEMPORANEA COL GIAPPONE

Tornano a Gennaio le inquietanti avventure di Tokyo Ghoul nella nuova esaltante stagione intitolata Root A!
Non perdetevelo!

http://www.marv.jp/special/tokyoghoul/

Rolling Girls

DAL 13/01 alle 18:00 - OGNI MARTEDÌ SU POPCORN TV IN CONTEMPORANEA COL GIAPPONE

10 anni dopo la Grande Guerra per Tokyo, ogni prefettura del Giappone si è costituita come nazione indipendente. In ognuna di esse la guida politica e spirituale è garantita da un profeta chiamato “Mosa” e da un esercito chiamato “Mob”, quest’ultimo è necessario per garantire la difesa, visto che in quest’epoca ogni nazione cerca di conquistarne altre per espandere i proprio territori. Quattro ragazze del “mob” del Saitama clan, vengono inviate per tutto il Giappone per cercare di mediare laddove un conflitto sembra poter esplodere… loro sono le ROLLING GIRLS!

http://rollinggirls.com/
 
Junketsu no Maria

DAL 14/01 alle 18:00  - OGNI MERCOLEDÌ SU POPCORN TV IN CONTEMPORANEA COL GIAPPONE

/p>

Nel Medioevo durante la Guerra dei Cent’anni tra Inghilterra e Francia, una potente strega di nome Maria viveva in un bosco segreto con i suoi familiari. Lei odiava la guerra che si combatteva intorno a lei e talvolta amava creare qualche problema alla Chiesa che, secondo la giovane strega, nulla faceva per fermare il conflitto. I suoi interventi, tuttavia, sembravano andare contro i piani del Cielo, guadagnandosi così l'attenzione dell'Arcangelo Michele... questa è la storia di Junketsu no Maria!

Leggi tutto...

Gli anime in Italia: intervista a Carlo Cavazzoni, Executive Director di Dynit

Dopo la conferenza Dynit di Lucca Comics & Games, che abbiamo seguito per voi e vi abbiamo riportato qui, abbiamo fatto due chiacchiere con il Direttore Esecutivo dell'azienda, Carlo Cavazzoni, sul futuro dell'animazione giapponese in Italia, l'apertura a Internet, la collaborazione dell'editore con Nexo Digital e la pubblicazione di titoli importanti e soprattutto estremamente recenti come Psycho Pass, Sword Art Online e L'Attacco dei Giganti.

MAX 8064 wide

Innanzitutto, benvenuto su Comicus!
Ciao a tutti e grazie dell’invito.

Madoka Magica, Ghost in the Shell, Il Giardino delle Parole, Akira e addirittura un live action come Yamato; gli anime e i film che portate al cinema coprono un ampio spettro di generi e target. Come li scegliete e quali sono i target di fascia a cui puntate? Quali hanno avuto riscontri migliori? Ci sono state affluenze molto differenziate in base alla popolarità del titolo proposto oppure mediamente i valori sono gli stessi?
Mi fa piacere che siate partiti con questa domanda, perché ritengo che la nostra iniziativa sia stata la più significativa nella storia degli anime in Italia dai tempi della prima trasmissione televisiva, e che abbia segnato uno “spartiacque” che ha definitivamente sdoganato gli anime al cinema, operazione non facile, se contate che gli esercenti sono abituati a prendere solo cartoons mainstream (Pixar, Disney, ecc…).
Detto ciò, ci rivolgiamo principalmente agli anime-fan e cerchiamo di scegliere dei film che siano ovviamente di interesse per il pubblico, cosa tutt’altro che semplice. Ci aiuta il fatto che amiamo gli anime, pertanto contiamo che se qualcosa piace a noi, possa piacere anche al pubblico Dynit. L’affluenza del pubblico ovviamente è stata commisurata ovviamente alla popolarità dei titoli, i migliori sono stati i film di Evangelion, Akira, Ghost In The Shell, seguiti dal Giardino Delle Parole, Wolf Children, Yamato. Madoka Magica è il titolo andato “peggio”, ed ha comunque portato al cinema ben 5.000 persone, in un momento in cui il cinema non brilla certo di luce propria in termini di affluenza.

Nell'ultimo anno avete annunciato due serie di grandissimo successo in patria e soprattutto molto recenti come Psycho Pass e Sword Art Online e ora vi apprestate a pubblicare L'Attacco dei Giganti. Come è stato portare in Italia delle opere così attuali? La risposta a livello di pubblico è stata all'altezza delle vostre aspettative? Prevedete lo stesso riscontro anche con L'Attacco dei Giganti?
Dynit è sempre stata attenta alle novità, sono “l’anima degli anime” (perdonatemi…), pertanto è normale essere attenti ad importare velocemente nuovi titoli, che non sarebbero tali se fatti attendere troppo. Psycho e Sword sono delle splendide produzioni molto apprezzate dal pubblico, ma i Giganti… beh, i Giganti sono i Giganti, ci aspettiamo “grandi” cose da loro.

La collaborazione con PopcornTv ha permesso l'accesso a molte delle vostre opere su diversi dispositivi, da computer a tablet a smart tv. Su questa piattaforma si trovano infatti sia alcuni dei vostri anime storici che il simulcast di nuove serie. Come vengono decise le opere messe a disposizione su questo sito? E come mai alcune delle opere visibili su computer non lo sono da altri dispositivi? Serie proposte in passato come Gintama e Evangelion saranno di nuovo disponibili in futuro?
Molto semplicemente, le piattaforme chiedono la disponibilità di un titolo, e noi gliela vendiamo.
Se non trovate le nostre serie su altri dispositivi, significa probabilmente che non sono interessate  a trasmetterle. Gintama credo di no, Evangelion al momento è bloccato a livello internazionale.

Ultimamente avete portato i vostri anime anche su VVVVID e su YouTube tramite Megatube. State cercando di espandere sempre di più la vostra influenza in rete e i modi di fruire i vostri prodotti? Quale di queste piattaforme riporta le maggiori visualizzazioni?
Si, sono esperimenti. Il web è ancora una “frontiera inesplorata”, sulla quale facciamo continui ragionamenti/test. Al momento il canale Megatube sta performando abbastanza bene.

Sia per Psycho Pass che per SAO sono state annunciate le seconde stagioni, entrambe già iniziate in patria. A Lucca avete annunciato che la seconda serie di Sword Art Online non verrà acquistata. Ma per Psycho Pass? Come sta andando il simulcast?
Al momento il simulcast di Psycho Pass è nella media, se si concretizzerà un interesse televisivo, ne valuteremo l’acquisto.

La collaborazione con Rai4 vi permette di fare molta pubblicità ai vostri titoli e ha permesso a questa rete di diventare praticamente l'unico riferimento tra i canali in chiaro per gli amanti degli anime. Tuttavia ultimamente non ha più gli ascolti iniziali. Continuerete questa collaborazione? Come vi trovate con questa partnership?
Con Rai 4 ci troviamo benissimo e speriamo di continuare la collaborazione anche nel 2015.

La recente diminuzione di audience degli anime proposti su Rai4 ha causato lo slittamento degli stessi in terza serata; secondo voi quali sono i motivi di tale calo di ascolti? Come avete reagito? Non sarebbe possibile pensare a delle prime serate di animazione come la vecchia Anime Night su MTV anche su Rai4 invece di passare le diverse serie in seconda serata? Cambierebbe qualcosa oppure è proprio il media televisivo ad essere sempre meno utilizzato a favore di internet? Le stesse serie che non hanno avuto dei buoni ascolti poi, in home video, hanno mostrato lo stesso trend oppure no? Il simulcast è davvero il futuro?
Premesso che questa domanda dovreste farla ai responsabili Rai4 piuttosto che a me, bisogna sempre considerare che per andare in prima serata bisogna fare determinati numeri di audience. Evidentemente gli anime non lo fanno, o quantomeno ci sono programmi più “sicuri” che li fanno. Inoltre, vi rammento che in Italia esiste la “fascia protetta” fino alle ore 22:00, che renderebbe impossibile trasmettere anime come, ad esempio, i Giganti. Quindi, viva la seconda serata!
Realisticamente i tempi sono comunque molto cambiati dal primo Anime Night su MTV, sicuramente Internet è complice in questo, nel bene e nel male.
Normalmente il feedback televisivo è commisurato alle vendite home video, ma esistono comunque le eccezioni, come Sword Art Online, che in TV non ha brillato, ma che sta andando piuttosto bene in Home Video.
Il simulcast è uno degli aspetti del mercato. Non esiste più un unico sfruttamento, ma tanti sfruttamenti. Cioè, negli anni novanta l’unico sfruttamento era l’home video (vhs), poi è arrivato il dvd e MTV, ed infine il Blu-ray. Ora abbiamo anche il VOD (video on demand) ed il cinema. L’aumento esponenziale delle possibilità non ha però generato nuovi mercati, direi più che ha frammentato quello già esistente (che comunque vede un aumento del pubblico, “grazie” soprattutto ad Internet).

KA-BOOOM, il vostro esperimento televisivo, è stato chiuso il 29 maggio. Questa è una chiusura definitiva? Non c'è davvero futuro per gli anime nella televisione italiana oppure i motivi della chiusura sono stati altri?
Posso solo dire che non abbiamo ancora deciso di chiudere Ka-boom.

Come vi ponete nei confronti dell'annosa questione del fansub?
Purtroppo sono la vera causa del lento declino degli anime, in Italia e nel mondo. Forse inconsapevolmente, ma ogni volta che distribuiscono (illegalmente) una serie, concorrono a
diffondere la convinzione per la quale un anime si può ottenere gratis e su circuiti illegali. Inoltre, e non meno importante, i produttori non percepiscono alcun ricavo da questo, questo si traduce in un mancato guadagno per loro che fa sì che sempre meno anime vengano prodotti.
Posso comprendere la passione che li spinge e che non lo facciano a scopo di lucro, ma purtroppo il risultato non cambia di molto. Se questa tendenza non cambierà (e ahimè, non cambierà), e se la gente non capirà che l’unico modo di supportare gli anime è di comprarli o di guardarli su circuiti legali, allora questo mercato si prosciugherà più in fretta di quanto pensiate.
 
Continuerete la vostra collaborazione con Nexo Digital anche nella seconda metà di questo 2014? Avete già in mente dei titoli?
Certamente, in questi giorni sto definendo quali saranno i prossimi titoli, sicuramente i due nuovi film dei Giganti (in uscita in questi giorni in Giappone), la seconda parte di GITS Arise, e il nuovo film di GITS previsto per il 2015, e molte altre sorprese…

Le vostre serializzazioni simulcast vedranno mai la luce in home video? Come fate a capire quali sono le più apprezzate? Vi limitate al numero di visualizzazioni o cercate anche di indagare con altri media?
Dipende da quanto sono seguite e se si concretizzano altri sfruttamenti che possano giustificare l’acquisizione di altri diritti quali Home Video, TV, cinema, ecc.. non ci limitiamo a guardare il numero di visualizzazioni ovviamente, studiamo, indaghiamo, insomma cerchiamo di reperire tutte le informazioni possibili.

Siete interessati a portare in Italia altre opere di Makoto Shinkai, sebbene alcune siano già state licenziate in passato?
Sì.

Come mai il secondo film di Madoka non è stato distribuito in sala? Per problemi di diritti o per scelta?
Per scelta. Avevamo dei dubbi sul risultato al botteghino e non ce la siamo sentita di portare il secondo film. Poi però i fan hanno richiesto a gran voce il terzo, e abbiamo deciso di accontentarli.

Un saluto a tutti i fan di Dynit!
A presto!

Ringraziamo quindi Carlo Cavazzoni per la sua disponibilità e vi invitiamo a continuare a seguirci e a seguire Dynit sulla pagina ufficiale di Facebook e sul sito ufficiale per restare aggiornati su tutte le novità.

Leggi tutto...

Lucca 2014: Incontro con Dynit

  • Pubblicato in News

Alla conferenza Dynit a Lucca Comics & Games 2014, tenuta da Carlo Cavazzoni, sono stati fatti i seguenti annunci per la fine del 2014 e per buona parte del 2015. Presente anche la doppiatrice di Mikasa de L'attacco dei Giganti, Yui Ishikawa.
Grandissima affluenza soprattutto per la proiezione in anteprima dei primi due episodi de L'attacco dei Giganti, per cui era necessario anche un invito, vero titolo di punta della Dynit. Già disponibile su VVVVD sottotitolato in italiano, sei volumi totali pubblicati mensilmente di cui il primo è già disponibile mentre per il secondo c'è un po' di ritardo e probabilmente uscirà a dicembre.
L'attenzione al doppiaggio è molto marcata, per le forti esigenze del pubblico. Il voice casting è stato il più possibile simile all'originale. Cavazzoni stesso si è occupato della valutazione dei doppiatori, molto importanti per un titolo su cui l'azienda punta molto.

La parola è passata alla doppiatrice della serie originale che ha parlato delle modalità del doppiaggio in Giappone. Parla del suo ruolo nella serie e di come si svolge il doppiaggio; viene fatto una volta alla settimana per un episodio con 4 microfoni in gruppo. Il suo approccio alla serie è stato: lettura del manga per conoscere storia e personaggi e ginnastica prima di doppiare per avvicinarsi alla forza del personaggio di Mikasa.
Il motivo del doppiaggio di gruppo è il tentativo di rendere più naturale il botta e risposta tra personaggi, maggiore naturalezza e fusione. In Italia spiega Cavazzoni che il doppiaggio è in sessioni singole.

Lei conosceva il titolo ma lo ha letto post audizione e ora ne è innamorata. Arriva dal teatro e quindi è già preparata a questo tipo di lavoro molto richiesto ed apprezzato in patria e richiede molta abilità.

Annunci distribuzione da qui a fine anno:

A novembre arriverà il terzo film di Madoka Magika in home video, Blu-ray e DVD, nella seconda metà di novembre la limited edition proprio come i primi due, cofanetto edizione limitata con colonna sonora, Blu-ray, DVD, booklet, gadget e contenuti extra.
A dimbdre arriverà la prima serie di Gundam in Blu-ray. Sono stati resi disponibili solo da poco i materiali in alta definizione. Per la prima volta in Italia in HD, edizione con il classico doppiaggio storico anni '80 e con quello nuovo post 2000. Nel primo cofanetto ci sarà anche un disco con extra con interviste video ai doppiatori e ai registi. Nuova enciclopedia Bible con più di 140 pagine in due volumi inclusa. Cofanetto con tutti i contenuti inediti e con approfondimenti e interviste e stralci di testi degli anni '80 del lancio della prima serie. Poster e card da collezione per il primo cofanetto, il secondo a febbraio 2015 e ci sarà forse lo stroryboard cartaceo del primo episodio.

Le novità 2015
I nuovi acquisti sono pochi.
2 film de L'attacco dei giganti non ancora usciti in Giappone. Film cinematografici recap degli episodi tv più scene inedite in 5.1 audio che non c'è nella serie proposta da Dynit che è solo in stereo per motivi di contratto.
Nuovo film di Ghost in the Shell, che uscirà probabilmente in primavera. Produzione importante che forse uscirà da noi anche al cinema.

Passiamo ora alle domande fatte dal pubblico:
- Seconda serie Chi: È stata venduta alla Rai recentemente la prima serie e post passaggio televisivo, se avrà successo forse verrà considerata anche la seconda.
- Il nuovo anime Sailor Moon Crystal: potenzialmente interessante ma la vogliono vendere a chi ha intenzione di portarlo in TV al più presto e la Dynit non ha questa intenzione.
- Film Live Action di Kenshin: no, anche se Space Battle Ship Yamato è andato molto bene al cinema e in home video, i film live action sono poco apprezzati dal nostro pubblico.
- Altre serie su Gundam: per ora sono concentrati sulla prima ma si vedrà in futuro.

Non sono interessati al momento al film di Steins;Gate e neanche a Kill La Kill. Non verrà acuistata nemmeno la seconda stagione di Sword Art Online.
Per i progetti simulcast come Tokyo Ghoul e Fate Stay Night stanno valutando bene il fenomeno e il responso del pubblico per poi eventualmente attivare altri progetti.

Leggi tutto...

Terra Formars, Fate/Stay Night: Unlimited Blade Works, Psycho Pass 2: simulcast per Dynit e VVVVID

  • Pubblicato in Toon

Come ormai ogni stagione, Dynit annuncia il simulcast di alcune serie anime che verranno sottotitolate in italiano e rese disponibili in alta definizione in contemporanea con il Giappone in streaming sulla piattaforma VVVVID.

Per la stagione autunnale, che vanta alcune serie molto attese in patria come Sanzoku no Musume Ronja dello Studio Ghibli, Trinity Seven, Nanatsu no Taizai, World Trigger e le seconde stagioni di Mushishi e Log Horizon, ecco che Dynit si accaparra sicuramente i tre titoli più scottanti: Fate/Stay Night: Unlimited Blade Works, rifacimento dell'originale Fate/Stay Night, Terra Formars, adattamento dell'omonimo fumetto in Italia per la Star Comics e la seconda stagione di Psycho Pass, di cui la Dynit ha già reso disponibile l'edizione Home Video in Blu-Ray e DVD della prima stagione.

Di seguito vi riportiamo il comunicato diffuso da Dynit sul proprio sito ufficiale. Noi vi auguriamo buona visione.

ARRIVANO I SIMULCAST DI
FATE/STAY NIGHT, PSYCHO PASS 2 E TERRA FORMARS!

IN CONTEMPORANEA COL GIAPPONE E GRATIS IN HD 
IN ESCLUSIVA SU VVVVID
_______________________________________________________________

 IL NUOVO, ATTESISSIMO CAPITOLO DELLA SAGA DI FATE/STAY NIGHT!

dal 09/10 ogni giovedì dalle ore 18:00

Fuyuki City è una città incastonata tra l’oceano e le montagne, perfetto palcoscenico per lo svolgersi di un antico rituale… Al fine di ottenere il mitico Santo Graal, che si dice possa esaudire ogni desiderio del suo possessore, 7 maestri riceveranno 7 Spiriti Eroici scelti dal Graal Stesso.
Ogni maestro stringerà un patto con il proprio servitore al fine di sconfiggere gli altri partecipanti a questa sanguinosa lotta ed ottenere l’agognata ricompensa.
Questa è la “Guerra del Graal” e la battaglia inizia ora!

A partire da giovedì 09 ottobre, ogni settimana un nuovo episodio in lingua originale con sottotitoli in italiano ed in HD 720p.

©TYPE-MOON・ufotable・FSNPC
_______________________________________________________________

NON PERDETE LA SECONDA, APPASSIONANTE STAGIONE DI PSYCHO PASS!

dal 13/10 ogni lunedì  dalle ore 18:00

Dopo aver appreso la vera natura del Sybil System, Akane  sceglie di obbedire al sistema, decidendo di credere così sia nell'umanità che nell'ordinamento giuridico. Akane è ora parte di una nuova sezione di polizia e passa ogni giorno  della sua vita a dare la caccia a criminali.
A sua insaputa, però, un mostro che scuoterà il sistema dalle sue fondamenta sta per fare la sua comparsa!
L'inizio di un nuovo capitolo, non perdete Psycho Pass 2!

A partire da lunedì 13 ottobre, ogni settimana un nuovo episodio in lingua originale con sottotitoli in italiano ed in HD 720p.

© PSYCHO-PASS Committee
 
_______________________________________________________________

TRATTO DAL MANGA DI SUCCESSO DI YŪ SASUGA E KENICHI TACHIBANA ARRIVA IN ITALIA:
TERRA FORMARS!

dal 03/10 ogni venerdì dalle ore 18:00

20 anni fa, Shokichi Komachi faceva parte della missione Bugs 2, inviata su Marte.
La missione scopì i Terra Formars, ibridi tra umani e scarafaggi creatisi a causa di uno sfortunato incidente.
Shokichi fu uno dei 2 soli sopravvissuti al viaggio sul Pianeta Rosso e ora, un misterioso virus marziano denominato AE, si sta diffondendo sulla Terra.  Sarà compito di Shokichi e della sua squadra sviluppare un antidoto, ritornando là dove tutto è iniziato... su Marte!
Pronti  per la trasformazione?

A partire da venerdì 03 ottobre, ogni settimana un nuovo episodio in lingua originale con sottotitoli in italiano ed in HD 720p.

© Yu Sasuga,Kenichi Tachibana/SHUEISHA,Project TERRAFORMARS

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.