Menu

 

 

 

 

James L. Brooks parla del sequel di Simpson: il film e altri progetti

James L. Brooks, regista e produttore americano, tre volte oscar con Voglia di tenerezza e Qualcosa è cambiato è produttore esecutivo della famosa serie animata The Simpsons ideata da Matt Groening. E proprio relativamente a questo franchise ha rilasciato numerose dichiarazioni in un'intervista concessa a The Hollywood Reporter.

Innanzitutto ha parlato del film cinematografico The Simpsons Movie, pellicola del 2007 di grande successo, di cui ha confermato che c'è in progetto la realizzazione di un sequel.
"Ci è stato chiesto [di realizzarlo] ma non lo abbiamo ancora fatto. Al momento stiamo facendo tantissime altre cose". Un progetto in particolare che sta suscitando parecchio interesse al momento è il lancio dell'applicazione Fxx che sarà disponibile tra qualche giorno. Essa permetterà infatti di accedere a qualunque gag apparsa negli episodi della serie. Si potrà vederla, inviarla agli amici e così via, in modo da creare una vera e propria banca dati. Al lancio iniziale seguirà una nuova versione dell'app a gennaio più stabile e più ricca.

"Ci sembrava di rischiare il tutto per tutto. E se fosse stato un fiasco?" ha detto Brooks riferendosi al primo film. "Ci sono voluti due anni per rilassarci un attimo, per prendere fiato proprio come facciamo nello show. Sono stati due anni terribili. Ci sono voluti due anni per metterci nella condizione di dire che del film non ci importava, quello stesso atteggiamento che è necessario per lo show. Il film doveva avere quella qualità".

Ha anche rivelato di essere al lavoro su di un altro film che lo rivedrebbe alla regia dopo l'ultima pellicola del 2010 Come lo sai. "Non posso ancora parlarne. Sono solo a pagina 110 ma si percepisce già dove andremo a parare. Sono in dirittura d'arrivo".

Qui di seguito potete trovare degli stralci dell'intervista.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.