Menu

 

 

 

np6-6-28

Redazione Comicus

Redazione Comicus

URL del sito web: http://www.comicus.it

Movie Comics: Batman, Spider-man 2, Blade 3

Batman: novità

Nuove indiscrezioni giungono circa la composizione del cast di “Batman: intimidation game”. Numerose voci poi confermate dalle riviste Variety, Hollywood Reporter e dal sito Cinescape indicano che l’attore irlandese Liam Neeson (“Michael Collins”, “Schindler’s list”) sarebbe entrato nelle negoziazioni finali per interpretare il ruolo di un supercriminale nella pellicola, le cui riprese dovrebbero iniziare il prossimo 16 Marzo, le fonti che riportano la notizia non hanno però specificato quale sia il criminale che Neeson dovrà impersonare.
Del cast fanno già parte Christian Bale (Bruce Wayne/Batman), Michael Caine (Alfred) e Cillian Murphy, anche quest’ultimo scelto per il ruolo di un villain, la cui identità è anch’essa sconosciuta, ma molti indizi fanno pensare allo Spaventapasseri.
L’attore Morgan Freeman ha confermato alla premiere del film “Big Bounce” di stare attualmente valutando l’offerta del regista Christopher Nolan per interpretare la parte del commissario Gordon, e non, come detto in precedenza, quella di Lucius Fox.
Sempre sul cavaliere oscuro, ma in ambito non cinematografico, bensì televisivo, la Warner Bros. ha annunciato ufficialmente la nuova serie a cartoni animati “The Batman”, che sarà prodotta dalla Warner Bros. Animation e da Cartoon Network e di cui potete vedere due immagini in anteprima, la sigla della serie sarà realizzata da The Edge degli U2.
La Warner Bros. ha poi reso nota la lista degli attori che presteranno la loro voce ai personaggi della nuova serie animata, tra i quali il mitico Adam West che doppierà il personaggio del sindaco di Gotham City, gli altri sono Rino Romano (Bruce Wayne/Batman), Kevin Michael Richardson (Joker), Allastair Duncan (Alfred), Steve Harris (Clayface), Tom Kenny (Pinguino), Ming Na (Detective Ellen Yin) e Gina Gershon (Catwoman).








































Spider-Man 2: novità

Nuovo aggiornamento sul sito ufficiale del sequel (http://spiderman.sonypictures.com), oltre a un intervista al regista Sam Raimi apparsa qualche tempo fa su Wizard, nella sezione “Web Logs” all’interno della finestra “Daily Bugle” troverete uno speciale video “Dietro le quinte” incentrato sulla figura del burbero e mitico J. Jonah Jameson, con dichiarazioni di J.K. Simmons, l’attore che impersona nel film il grande Jonah.
Nel frattempo giungono le prime indiscrezioni circa il nuovo trailer di “Spider-Man 2“, che dovrebbe uscire il 2 Aprile allegato a “Hellboy”, quella che leggerete qui sotto, grazie alla traduzione del nostro Clint Barton, è una prima descrizione di cosa vedremo:

Comincia con zia May che fa un discorsetto sulle responsabilità. Poi vediamo Peter che viene rimproverato da diverse persone, Jameson incluso, sul fatto di essere sempre in ritardo. Sentiamo anche Jameson dire a Peter che è licenziato. Si fa vedere anche Curt Connors, che parla a Peter delle lezioni che ha saltato.
MJ dice a Peter che non può continuare a pensare a lui, e che ha intenzione di sposarsi. Poi Peter dice che non può essere sempre costretto a rinunciare a ciò che vuole, e getta via il costume di Spider-Man. Lo vediamo poi passeggiare indossando di nuovo gli occhiali, e dire a MJ che non sarà più interessato ad altro che a perseguire la propria felicità. MJ gli dice che lui le piace quando è se stesso.
Poi vediamo Harry che rimprovera Peter per il fatto di essere amico di Spider-Man. Parla anche di Octavius riguardo una sua nuova invenzione che riporterà la Oscorp tra le industrie più prestigiose. Vediamo Octavius avere l'incidente, poi sentiamo Jameson dire "Un brillante scienziato che trasforma sè stesso in una specie di mostro dalle braccia meccaniche!" e vediamo Ock arrampicarsi giù dal muro dell'ospedale.
Harry dice a Ock di trovare Spider-Man per lui, Ock chiede dove troverà il Ragno dato che apparentemente sembra aver lasciato la città, e Harry gli dice di seguire Peter per arrivare a Spider-Man. Poi vediamo Ock in una caffetteria che afferra Peter per il collo e gli intima di far uscire allo scoperto Spider-Man o scuoierà viva MJ.
Immagini di Ock che lancia portiere di macchine, cerchioni di ruote e altro in strada. Un ragazzo chiede a Peter se sa dove sia Spider-Man, dato che lui lo conosce.
Vediamo poi Spidey volteggiare intorno ad Ock, attaccandosi ad un muro. Poi vediamo Ock trattenere Spidey mentre gli dice: "Stai cominciando ad annoiarmi" e Spidey risponde "Si, questo l'avevo capito bene". Poi lo vediamo giacere in terra davanti a Harry, e mentre Harry gli sfila la maschera, appare il logo di Spider-Man 2.

Blade 3: novità

Quella che vedete qui sotto è una nuova immagine di Wesley Snipes tratta da “Blade 3:Trinity”, il terzo capitolo sul cacciatore di vampiri le cui riprese si sono ufficialmente concluse due settimane fa a Vancouver, mentre l’altra immagine si riferisce al logo ufficiale della pellicola realizzata dalla Immaginary Forces, la stessa società che ha disegnato i loghi di “Hellboy”, “Spider-Man”, “Blade” e “Blade 2”.












Brevissime

In una recente intervista rilasciata a Tv Guide, l’attrice Carisma Carpenter (La Cordelia del serial “Buffy”) ha dichiarato di essere molto interessata a interpretare il ruolo di Wonder Woman.

Il sito Cinescape ha fatto i nomi degli attori Sigourney Weaver, John Cusack e Daniel Craig come possibili interpreti del film su Watchmen, nei ruoli rispettivamente di Silk Spectre, Nite Owl e Rorschach.

La cantante Beyonce Knowles ha confermato di essere interessata al ruolo di Lois Lane nel nuovo film su “Superman”. Smentita la notizia che dava Bruce Willis in corsa per interpretare Lex Luthor.

La Electronic Arts ha confermato di stare lavorando alla realizzazione di un videogioco ispirato al film “Catwoman”.


Carlo Coratelli

Movie Comics Special: Spidey Cartoon


1966: I "MARVEL SUPER HEROES" (Thor, Iron man, Hulk, Capitan America e Sub-mariner), prodotti da "GRANT-RAY LAWRENCE/KRANTZ ANIMATION", invadevano le tv statunitensi riscuotendo un buon successo, anche se le animazioni erano abbastanza dozzinali, perché le storie erano tratte dai primi comic-books.
1967: Debutto dei primi veri cartoni animati "MARVEL COMICS", "I FANTASTICI QUATTRO", prodotti da "HANNA & BARBERA", e "L'UOMO RAGNO", prodotto dalla "GRANT-RAY LAWRENCE/KRANTZ ANIMATION". Lasciamo il primo quartetto animato al loro mito e parliamo del primo Spidey della tv. Star inizialmente di brevi episodi da 10 minuti, l'Uomo Ragno del 1967 riusciva a riassumere al meglio, e con molta ironia direi, le storie di Stan Lee, Steve Ditko e John Romita dell'eroe, mostrandocelo più nel ruolo di eroe che di studente liceale. Gli episodi brevi erano strutturati in due parti: le battaglie dell'Uomo Ragno con i classici nemici di sempre (ma anche con delle allora new entry, quali l'Impostore, il Fantasma, il dr.Magneto e le Mosche Umane) e gli intermezzi al "Daily Bugle" fra Peter Parker, Betty Brant e il più divertente dei J.Jonah Jameson animati. A lui, infatti, erano assegnate le scene più comiche degli episodi, con le sue filippiche anti-Uomo Ragno, mentre a Peter e Betty erano affidati i siparietti rosa.
La cosa che colpiva del primo Uomo Ragno era il disegno del costume, senza ragnatele e con un grosso ragno a sei zampe in mezzo al petto, invece che otto. La testa era a forma di nocciolina ed il suo corpo era così plastico che poteva benissimo essere scambiato per il fratello minore di Mister Fantastic, leader dei Fantastici Quattro. Divertenti i suoi battibecchi con la polizia, che gli sparava sempre contro, ma non lo prendeva mai, pungenti le sue battute durante le battaglie contro i nemici, ed ironici i suoi scontri verbali con Jameson, sua vera nemesi in questi cartoons. Fra le prime battaglie memorabili, vanno ricordate quelle con Mysterio, il signore delle illusioni, con Rhino e con lo Scorpione gigantesco. Al dr.Octopus venne anche dato l'onore di battezzare la serie, apparendo come nemico nel primissimo mini-episodio, mentre in secondo piano si poteva ammirare un Goblin fattucchiere che poco aveva a che fare col vero folletto verde dei fumetti. Le animazioni, però, erano fluide e abbastanza scorrevoli, e miglioravano in ogni episodio. Questo, però, mandò in fallimento la "GRANT-RAY LAWRENCE" che consegnò solo una ventina di episodi da 20 minuti,
quasi tutti da due avventure ciascuno. A salvare la serie dalla repentina chiusura fu la "KRANTZ-ANIMATION" di Ralph Bakshi, che nel 1968 prese in mano "THE AMAZING SPIDER-MAN" e lo portò avanti per altre due stagioni. I risultati, però, erano diversi. Al dinamico e divertente Spidey, super-accessoriato di ragno-spie e incredibili marchingegni, venne sostituito un Uomo Ragno più statico, dal punto di vista animato, ma anche più maturo e più profondo di prima. Ma se ne guadagnavano le storie, veniva meno l'umorismo e spesso si sforava anche in tematiche fantasy poco usate nei fumetti. Nonostante questo, nei semi-animati di Bakshi, potevamo vedere i debutti di due colossi dei fumetti nello show, cioè il mastodontico Kingpin e il paterno capitano Stacy. Inoltre, in questi cartoni animati c'era più spazio per il Peter Parker liceale e meno per quello giornalistico, anche se questi doveva sacrificare i suoi arcinemici dei fumetti per criminali ex-novo. Di questo secondo ciclo sono da citare gli episodi della città sospesa nel cielo di Manhattan (con un finale degno del Peter Parker sfigato dei fumetti), quello dell'arresto dell'Uomo Ragno (dove incontra il capitano Stacy) e dello Stregone Scarlatto (con dei personaggi che ricordavano molto Flash
Thompson, Gwen Stacy e Mary Jane Watson). Anche se le animazioni non erano all'altezza delle prime (l'Uomo Ragno era spesso disegnato in maniera molto impacciata), lo Spidey di Bakshi era uno che aveva il pugno facile e che si gettava in qualunque tipo d'avventura, anche se questa era piena di mostri a forma d'insetto, o di gatti neri giganteschi.
Parte della prima serie arrivò in Italia e venne trasmessa, nel 1977, da "SUPERGULP, I FUMETTI IN TV", assieme a "FANTASTICI QUATTRO" & "THOR", a testimonianza di un'era molto più semplice e diversa da quella attuale. Di quel periodo tv ricordo pochissimo, anche se sò che molti episodi brevi dell'Uomo Ragno vennero ridoppiati nei primi anni'80 per le tv private, grazie al successo della seconda e terza serie animata dell'Uomo Ragno. Si può dire che l'Uomo Ragno venne trasmesso, quasi ininterrottamente, per otto anni di fila, dal 1977 al 1985, fra Rai e tv locali, tanto da divenire un beniamino dei bambini italiani, superando in popolarità colossi come Superman e Batman, a cui Spider doveva molto del successo USA, grazie ai telefilm e ai cartoons dei due personaggi DC. Quando ripenso a quell' epoca, provo una forte nostalgia e se ripenso in che modo e in quali orari adesso l'Uomo Ragno viene trasmesso in tv in Italia, il rimpianto si fa più forte. E intanto Spidey continua a tessere tele, anche se non "zigzaga" più sulle note di "SPIDER-MAN THEME", ma su musiche diverse dai ritmi elettronici e poco jazzistici. See you, Spidey!

Marco "Doc Ock" Poggi


Carlo Coratelli

Movie Comics: Catwoman, Spider-Man 2, Marvel e Dc Movies

Catwoman: incidente sul set

Il premio Oscar Halle Berry è rimasta lievemente ferita in un piccolo incidente che ha avuto luogo, il 24 Gennaio, sul set del film “Catwoman”.
Durante le riprese di una sequenza acrobatica di minor spessore, un sostegno per le luci di scena ha colpito in testa la Berry, che è stata ricoverata al St.Paul Hospital di Vancouver per alcuni controlli per poi essere dimessa il giorno seguente.
Non è la prima volta che l’attrice viene coinvolta in incidenti durante le riprese di una pellicola, in precedenza una piccola scheggia le era entrata in un occhio durante la lavorazione de “La morte può attendere”, mentre più recentemente un altro incidente l’aveva coinvolta sul set di “Gothika”. Si può dire a questo punto che la Berry ha proprio nove vite come un gatto.
Prime indiscrezioni sul merchandising inerente il film, sembra che la Electronic Arts stia lavorando alla realizzazione di un videogame basato sulla pellicola, un annuncio ufficiale dell’azienda di videogiochi è atteso per le prossime settimane.
Sempre dal set arrivano nuove foto che ritraggono la protagonista Halle Berry in attesa di girare nuove sequenze.
























Marvel e Dc Movies: registrati domini

Nell’ultimo mese vari studi cinematografici hanno registrato i domini di futuri siti internet legati a progetti cinematografici ancora in fase di pre-produzione o comunque ancora da realizzare riguardanti supereroi, qui sotto potete vedere una lista dei domini esistenti:

Deathlokmovie.com
Elektramovie.com
Fantastic-Four.com
Iron-Man-movie.com
Sub-Marinermovie.com
Shazammovie.com
CaptainMarvelmovie.com
CaptainMarvelmovie.net
GreenLanternmovie.com
Watchmenmovie.com
PlasticManmovie.com

Oscar: snobbati X2 e Hulk


Il 27 Gennaio la Academy ha annunciato la lista delle nomination per la 76esima edizione della “Notte degli Oscar” e, sfortunatamente, né “Hulk” della Universal Pictures né “X-Men 2” della Fox sono stati nominati nella categoria per gli effetti visivi.
La Academy ha invece scelto “Master and Commander: sfida ai confini del mare”, “La maledizione della terza luna” e “Il signore degli anelli: il ritorno del re”.

Spider-Man 2: novità

Nuovo aggiornamento sul sito ufficiale del film, oltre a un nuovo sfondo che troverete ciccando nella finestra “Wallpaper”, inserita l’intervista dell’attore Alfred Molina rilasciata a Wizard e infine nello spazio “Web Logs” nuovi stralci del diario dal set di appartenenti alla nutrita troupe del sequel.
In una recente intervista rilasciata al sito “Sci Fi Wire” l’attore J.K. Simmons ha parlato a proposito della ripresa del ruolo dell’irascibile J.Jonah Jameson in “Spider-Man 2”: “Il mio personaggio avrà un po’ più di sequenze di quelle viste nel primo film, e ci sarà spazio per un paio di scene molto divertenti che coinvolgeranno Jameson e un certo arrampicamuri…”.
La Sony Pictures ha reso pubblica una nuova immagine promozionale del film, che potete vedere qui sotto.













Superman: speculazioni?

I nuovi sedicenti scoop fatti circolare da una fonte anonima nell’ultima settimana sul sito “Ain’t it cool News” nei quali si parla della cantante Beyonce Knowles e di Johnny Deep come probabili candidati ai ruoli rispettivamente di Lois Lane e Lex Luthor, hanno innescato una furiosa polemica tra il sito di Harry Knowles e “Dark Horizons”, il quale ha accusato il primo di portare avanti una campagna di speculazioni fine a se stesse sulla pelle del nuovo film di Supes, attualmente ancora in una fase di stallo.

Brevissime

Aggiornato il sito ufficiale di “The Punisher” (www.punisherthemovie.com ) con una nuova finestra dal titolo “Volume III: Saint & Sinners”, che presenta un profilo dettagliato di Howard Saint, l’avversario del Puni che nel film sarà interpretato da John Travolta, con inclusi file dell’Fbi sul criminale.

Si sono ufficialmente concluse a Vancouver le riprese di “Blade 3: Trinity”, la pellicola diretta e scritta da David Goyer entra ora in fase di post-produzione. L’uscita negli Usa del terzo e ultimo capitolo cinematografico del cacciatore di vampiri è prevista per il 13 Agosto 2004.

Secondo indiscrezioni non ancora confermate i due nuovi progetti televisivi su Flash e Starman sarebbero finiti ancor prima di cominciare, la Warner sembrerebbe infatti temere un nuovo flop come quello che ha colpito la serie “Birds of Prey”, che si concluse dopo poche puntate.

Hollywood Reporter riporta che gli sceneggiatori Joel Cohen e Alex Sokolow sono ufficialmente al lavoro per realizzare lo script del film “Shazam”, basato sul famoso personaggio della Dc Comics e prodotto dalla New Line Cinema.

La versione “Director’s Cut” di “Daredevil”, la cui uscita in DVD era stata annunciata per il prossimo aprile, è stata spostata al 2005.

Errata corrige

Nella scorsa puntata di “Movie Comics” è stata erroneamente riportata la dicitura “Blade 2” nel titolo del pezzo che invece parlava di “Blade 3: Trinity”.


Carlo Coratelli

Movie Comics: Spider-Man 2, Blade 3, Batman, Superman

Spider-Man 2: novità

Nuovo aggiornamento sul sito del sequel, all’interno dello spazio “Wallpaper” troverete ben 4 nuovi sfondi con immagini tratte dal film, tre di queste sono le stesse mostrate nella scorsa puntata di “Movie Comics”, mentre la quarta, inedita, la potete osservare qui sotto assieme a due nuove immagini promozionali.

































Molte le dichiarazioni rilasciate nelle ultime due settimane da parte degli attori e del regista Sam Raimi riguardanti le aspettative su “Spider-Man 2”: “Il film ruoterà in maniera più intensa attorno ai personaggi, ai loro caratteri – ha detto Raimi alla Associated Press – abbiamo focalizzato l’attenzione sui personaggi e abbiamo cercato di svilupparli di più e portarli a un livello successivo, e gli attori hanno risposto in maniera egregia.”
Notizie arrivano sulla colonna sonora della pellicola, secondo alcune indiscrezioni gli U2 potrebbero partecipare alla soundtrack di “Spider-Man 2“ con la canzone “Sky Hawk”, il sito ufficiale del gruppo ha confermato che il singolo sarà utilizzato per un film riguardate un supereroe, ma non ha voluto specificare se il film in questione sia o meno il sequel diretto da Raimi.













































Alfred Molina ha dichiarato di essersi dovuto "arrendere" a recitare la parte di Doc Ock in Spider-Man 2.
"Non è una cosa che fanno tutti, nel nostro lavoro," ha dichiarato, riguardo all'interpretare il ruolo di un personaggio dei fumetti. "E' strano... e chiaramente è un mondo con le sue regole e le sue convenzioni. Comunque una cosa che ti sentirai dira da un qualunque attore abbia interpretato un personaggio dei comics è: 'beh, non conosco nessuno che abbia mai fatto una cosa del genere.' Perchè è un universo tutto particolare, completamente diverso. E devi penetrarlo completamente, diventarne parte, ed essere il più autentico che puoi.
Mi sto divertendo come un pazzo. Interpretare un criminale è il lavoro perfetto, perchè puoi fare tutte le bastardate che vuoi. Non ci sono vincoli."
Avi Arad della Marvel, ha dichiarato che Alfred Molina ha avuto un grosso vantaggio in più rispetto a Willem Dafoe (che interpretava Gobilin nel primo episodio): "Puoi vederlo in faccia, non indossa una maschera."
Ha inoltre fatto alcune considerazioni sui personaggi:

Peter Parker (Tobey Maguire): Peter va al college ora, e studia parecchio con professori come Curt Connors, ma trova ancora il tempo di scattare qualche foto per il Daily Bugle. "Peter Parker sta facendo i conti con la sua vita senza Mary Jane, e contemporaneamente cerca un modo per di convivere con la sua doppia identità, e crearsi una parvenza di vita normale."

Mary Jane Watson (Kirsten Dunst): Il lavoro duro ha dato i suoi frutti: MJ è diventata una stella di Broadway. "MJ è probabilmente il personaggio che è cresciuto di più. Ha realizzato il suo sogno, è diventata un'attrice, una modella, ed è sempre innamorata di peter, ma ha anche una vita propria." Una parte di questa vita è il flirt con John Jameson, figlio dell'iracondo proprietario del Daily Bugle, J.J. Jameson.

John Jameson (Daniel Gillies): Questo affascinante astronauta è l'oggetto delle nuove attenzioni di MJ. E la cosa triste è che è anche un bravo ed amabile ragazzo. "Quando Peter finalmente incontra John, dopo tutta la pubblicità fatta da MJ e suo padre JJJ, scopre con enorme sopresa che è una gran brava persona. Questo metterà la situazione decisamente sottosopra, ma non voglio rovinarvi la sorpresa. [ride]"

Zia May (Rosemary Harris): L'amata zietta è l'unica vera famiglia di Peter, e sebbene abbia dei problemi di salute, è una vera roccia per Peter. "Zia May è una donna straordinaria. Mostra una forza incredibile in questo film, dimenandosi tra problemi economici, e psicologici, per una donna della sua età rimasta vedova da poco."

Harry Osborn (James Franco): L'amico di Peter giocherà un ruolo fondamentale in questo sequel. La sua lealtà all'amico verrà messa a dura prova dai suoi desideri di vendetta nei confronti dell'Uomo Ragno. Il ragazzo gioviale del primo film è stato sostituito da una figura ben più oscura. "Ha un ruolo complesso. Ora è l'unico responsabile della sua vita, senza più alcuna scusa."

Dr. Curt Connors (Dylan Baker): E' uno dei professori di Peter al college, ed è anche colui che nei comics si trasforma nell'orrido lizard. Il rettile si vedrà anche in questo film? "Non posso dirlo" dichiara sempre Arad. " Non me la sento di dissipare i pettegolezzi, perchè sono divertenti, diciamo solo che Peter e Connors avranno un rapporto studente-mentore."

Otto Octavius, aka Doc Ock (Alfred Molina): Tutti sanno che Dock Ock è il cattivo principale nel film, ma nessuno conosce il rapporto che intercorre tra lui e Peter: "E' qualcuno che Peter vuole conoscere, ma col procedere della storia, tutto va a farsi benedire!Comunque non è la storia di un buono che diventa cattivo, ma di un buono che resta tale. Che ci crediate o no!"

Batman: Bale ha fatto ginnastica


L’immagine che vedete e che ritrae l’attore Christian Bale al “Sundance Film Festival” di Toronto, conferma che l’attore de “L’impero del sole” ha compiuto un denso allenamento per prepararsi al ruolo dell’uomo pipistrello in “Batman: intimidation game”, le cui riprese inizieranno a Febbraio per la regia di Christopher Nolan.
Intanto sembra che l’attore Morgan Freeman abbia firmato per interpretare il ruolo di Lucius Fox nella pellicola, ma la notizia non è stata ancora confermata da fonti ufficiali della Warner Bros.







Hulk 2: novità

Parlando al sito Comics Continuum, Kevin Feige dei Marvel Studios ha rivelato che tra due settimane circa ci sarà un incontro tra i dirigenti della sezione cinematografica della Marvel e gli sceneggiatori di “The Hulk 2” (tra i quali un nuovo arrivo, il cui nome Feige non ha voluto rivelare) per decidere il da farsi sul sequel, in cui ci sarà molta più azione.
“Vogliamo continuare a prendere seriamente il personaggio e a seguirlo all’interno della sua psiche, ma allo stesso tempo vogliamo permettere agli spettatori di avere più divertimento, più azione e più Hulk spacca.”

Blade 2: prime foto

Quelle che vedete sono le prime immagini ufficiali tratte dal film “Blade 3: Trinity” che ritraggono Jessica Biel nel ruolo di Abigail, la figlia di Whistler, e Wesley Snipes nuovamente nei panni, per la terza ed ultima volta, del cacciatore di vampiri Blade.

































































Superman: smentite e tanta confusione

La settimana appena passata si farà ricordare per i molti falsi scoop che alcuni siti internet hanno fatto girare inerenti il nuovo film di Superman, puntualmente smentiti non solo dal silenzio della Warner, ma anche dalla rivista Variety, che tramite il proprio sito ha confermato lo stato di stallo in cui versa il progetto cinematografico da quando il regista Brett Ratner ha rinunciato a dirigere la pellicola.
Ad aumentare la confusione ci si è messa pure l’attrice Selma Blair, la quale dopo aver fatto intendere in una recente intervista di aver firmato per il ruolo di Lois Lane, ha smentito le sue stesse frasi dichiarando di non aver mai fatto provini per il ruolo né di aver mai accettato la parte.
Le uniche parole ufficiali arrivano da J.J.Abrams, lo sceneggiatore del film che alla rete televisiva ABC ha dichiarato: “Sono ancora speranzoso, sto incrociando le dita. Io spero che questo film si faccia, amerei molto vedere questo film sul grande schermo”.

Brevissime

Wizard riporta che James Marsden sarà presente alla Wizard World Convention che si terrà a Marzo presso Los Angeles, in quell’occasione l’attore parlerà del terzo capitolo di “X-Men” e della sua partecipazione al film su Preacher.


Carlo Coratelli
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.