Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Kevin Feige si "impegna" a realizzare un film sulla Vedova Nera

  • Pubblicato in Screen

Se ne parla da molto tempo, ma si è sempre trattato di rumor che sono anche sempre stati smentiti rapidamente, anche se più volte è stato promesso. Ma molti fan della saga cinematografica degli eroi Marvel ci sperano ancora: un film in solitaria sulla Vedova Nera, interpretata da Scarlett Johansson. Da poco inoltre è possibile vedere la quinta interpretazione dell'eroina da parte dell'attrice in Captain America: Civil War, recentemente uscito anche nelle sale italiane. Ma questa pellicola verrà davvero realizzata oppure si tratta di una vana speranza? Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha però recentemente fatto luce sull'argomento, dichiarando quanto segue a Deadline.

“Abbiamo annunciato i prossimi nove film, dieci se si conta Civil War, che arrivano fino al termine del 2019. Quello che faremo oltre quella data è ancora in discussione e ci concentreremo maggiormente sulla questione nei prossimi anni, perché abbiamo ancora molto da fare prima di allora. Direi che il personaggio che da un punto di vista creativo ed emotivo ci impegniamo a portare sul grande schermo è la Vedova Nera…Pensiamo che sia un personaggio incredibile. Penso che la versione di Scarlett Johansson sia fenomenale. È uno degli Avenger principali e ci sono moltissime storie che ha il diritto di raccontare e che crediamo possano essere belle da realizzare in un'avventura in solitaria”.

Leggi tutto...

Spider-Man: Marvel ha pieno controllo creativo, Holland parla del personaggio, clip da Civil War

  • Pubblicato in Screen

Manca ormai pochissimo all'uscita nelle sale di Captain America: Civil War, ma noi già ve lo abbiamo recensito qui, parlandovi dell'importanza di Spider-Man nel film e soprattutto elogiando la prova di Tom Holland. Ebbene, ora l'attore stesso prende parola per spiegare perché la sua versione del personaggio è diversa dalle precedenti.

"Inizialmente è stato un po' spaventoso, se devo dire la verità" ha detto Holland a HeyUGuys durante la premiere europea di Civil War. "È stato davvero difficile non copiare quanto fatto da Andrew [Garfield] e Tobey [McGuire] perchè sono stati davvero brillanti. Credo che la grossa differenza tra di noi stia nel cercare di far sembrare Peter un ragazzino, e nel film vedete la reazione di un ragazzo davanti agli Avengers per la prima volta. Credo che questa sia una di quelle cose che le persone amano di questi film, ossia il vedere rappresentate delle scene di quotidianità all'interno di film folli, e questo è esattamente quello che accade a Peter a casa sua".

Di seguito, tra l'altro, potete vedere anche una clip del film in cui Spider-Man si presenta a Captain America durante lo scontro principale, dichiarando di essere un suo grande fan.

Per quanto riguarda invece il film in solitaria del supereroe, Spider-Man: Homecoming, Kevin Feige ha dichiarato che i Marvel Studios hanno il completo controllo creativo sulla pellicola.

"Conosco queste persone da molto tempo. Amy Pascal, Tom Rothman, che è a capo della Sony al momento, li conosco da anni. Ci danno davvero man forte nel permetterci di prendere le decisioni creative per [Spider-Man: Homecoming], ma sono dei grandi partner. Finora sono stati eccellenti per questo film", ha detto a HeyUGuys. Apprendiamo poi, sempre da questo sito, che rivedremo Nick Fury, non in Thor: Ragnarok, ma in un altro film di prossima uscita e sempre della Fase 3.

Captain America: Civil War è un film realizzato dai Marvel Studios ed è diretto da Anthony e Joe Russo su sceneggiatura di Christopher Markus e Stephen McFeely. Nel cast all-star troviamo Chris Evans (Captain America), Robert Downey Jr. (Iron Man), Chadwick Boseman (Black Panther), Frank Grillo (Crossbones), Scarlett Johansson (Black Widow), Sebastian Stan (Winter Soldier), Anthony Mackie (Falcon), Elizabeth Olsen (Scarlet Witch), Tom Holland (Spider-Man) e Daniel Brühl (Baron Zemo), Jeremy Renner (Hawkeye), Paul Bettany (Vision), William Hurt (Generale Ross) e Paul Rudd (Ant-Man). Il film uscirà nelle sale americane il 6 maggio 2016, il 4 in Italia.

Nato dalla collaborazione di Sony Pictures e Marvel Studios, Spider-Man: Homecoming sarà diretto da Jon Watts ed è previsto per il 7 luglio 2017. Alla sceneggiatura troviamo John Francis Daley e Jonathan M. Goldstein (Vacation) mentre il protagonista della pellicola sarà Tom Holland. Nel cast anche Marisa Tomei come Zia May, Zendaya come Michelle, Laura Harrier, Tony Revolori e Robert Downey Jr.. Il film sarà inserito nel MCU e la prima apparizione di Peter Parker avverrà in Captain America: Civil War.

Leggi tutto...

Nel nuovo film di Spider-Man appariranno eroi dei Marvel Studios

  • Pubblicato in Screen

In un'intervista a EW (via Comicbook), Kevin Feige ha confermato che i personaggi Marvel Studios appariranno nel prossimo film di Spider-Man della Sony.

"È nell'universo ora, e il divertimento dell'universo è che i personaggi vanno avanti e indietro", ha dichiarato Feige.

Nato dalla collaborazione di Sony Pictures e Marvel Studios, il reboot di Spider-Man sarà diretto da Jon Watts ed è previsto per il 7 luglio 2017. Alla sceneggiatura troviamo John Francis Daley e Jonathan M. Goldstein (Vacation) mentre il protagonista della pellicola sarà Tom Holland. Nel cast anche Marisa Tomei come Zia May e Zendaya come Michelle. Il film sarà inserito nel MCU e la prima apparizione di Peter Parker avverrà in Captain America: Civil War.

Leggi tutto...

Doctor Strange sarà ispirato alle psichedeliche storie di Stan Lee e Steve Ditko

  • Pubblicato in Screen

Già dal solo titolo di questa notizia tutti i fan dovrebbero gioire come non mai, in quanto il film Doctor Strange dei Marvel Studios, di cui vi abbiamo mostrato di recente le prime immagini ufficiali, attingerà dai migliori cicli mai scritti per il Dottore mistico della Casa delle Idee. A confermarlo è proprio Kevin Feige in persona a EW, insieme al regista Scott Derrickson.

"Sono sempre stato interessato alla complessità allucinogena dell'arte visiva dei fumetti. C'è una grafica molto ambiziosa, che ha le sue radici nei fumetti, e che i film non hanno ancora adattato. E la gran parte di tutto ciò risale al materiale illustrativo di Ditko e tutta quella follia vista nei fumetti negli anni '60", ha detto Derrickson.

"Quando questo fumetto è apparso nei primi anni '60, in realtà ha contribuito molto a ispirare, in un modo che è piuttosto sorprendente, molta della psichedelia degli anni '60 così come la conosciamo noi oggi. Stan Lee e, in particolare, Steve Ditko, hanno adottato uno stile sorprendentemente psichedelico. Non so che cosa combinassero a quei tempi nella Marvel, ma certamente le cose che stavano facendo ispirarono tutte quelle persone che facevano esperimenti di espansione mentale. Quindi, questo fattore è inerente a questa proprietà. E questa è la nostra missione per gli effetti visivi del film" ha aggiunto Feige, che poi ha descritto la scena in cui Strange viene introdotto al Multiverso del MCU dall'Antico.

"[La] sequenza culmina in quello che, dietro le quinte, chiamiamo il 'Magical Mystery Tour', che lo porta letteralmente in uno scioccante e rapidissimo viaggio attraverso il multiverso. Le immagini possono essere altrettanto trippy - per mancanza di un termine migliore - di quelle di Ditko. Quindi e ce lo auguriamo, questo separerà il film da qualunque altro realizzato in precedenza".

E come dice Benedict Cumberbatch: "In Doctor Strange c'è ogni possibile follia: si cade, si vola, si salta, si lotta, si tirano pugni e se ne prendono altrettanti. Sarà fottutamente folle".

Scott Derrickson dirigerà la pellicola su sceneggiatura di Jon Spaihts, nel cui cast figurano Benedict Cumberbatch nei panni del protagonista Steven Strange, Rachel McAdams nei panni del ruolo femminile principale, Tilda Swinton nel ruolo dell'Antico, Chiwetel Ejiofor, Mads Mikkelsen, Amy Landecker e Scott Adkins. Il film è previsto per il 4 novembre 2016.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.