Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Spider-Man: Amy Pascal e Kevin Feige confermano che non ci saranno collegamenti con gli altri film Sony

  • Pubblicato in Screen

La scorsa settimana hanno creato grosso clamore le dichiarazioni della produttrice Amy Pascal sui film Sony collegati a Spider-Man. Secondo quanto detto dalla Pascal, infatti, sembrava che le pellicole di Venom e di Silver Sable & Black Cat sarebbero ambientate nello stesso universo di Spider-Man. La conseguenza sarebbe stata una sorte di MCU allargato ai nuovi film Sony. Ora, Comicbook.com, ci riporta i chiarimenti dati dalla stessa Pascal e da Kevin Feige sulla questione.

"Ecco cosa stiamo facendo: tutti questi personaggi sono parte dell'universo a fumetti Marvel", ha dichiarato la Pascal. "In quell'universo, sono tutti legati tra di loro. Kevin [Feige] si occupa dei personaggi nell'Universo cinematografico di Marvel. Questi personaggi sono separati, tranne Spidey, che appartiene all'Universo cinematografico Marvel, ecco perché è lì".
Insomma, le parole della produttrice si riferivano ai fumetti e non ai film e ammette che Venom etc. non avranno collegamenti con Spider-Man.

Lo stesso Feige, alla domanda su un crossover fra Spier-Man e Venom ha risposto: "Mai dire mai". E ha aggiunto: "Potresti chiedermi 'ci sarà mai Superman'? e io ti risponderei 'Mai dire mai, ma non accadrà presto'".

A questo si aggiungono le dichiarazioni di Tom Holland che conferma che al momento non è coinvolto in questi film della Sony sui personaggi dell'universo di Spider-Man.

Leggi tutto...

Venom e Silver Sable & Black Cat collegati a Spider-Man e al MCU? Facciamo un po' di chiarezza

  • Pubblicato in Screen

Nel corso di un'intervista a Filmstarts su Spider-Man: Homecoming, la produttrice Amy Pascal ha dichiarato che il film su Venom e quello su Black Cat & Silver Sable saranno ambientati nello stesso universo del film di Spider-Man. Una dichiarazione che contraddice quanto detto finora dallo stesso Kevin Feige al suo fianco.

La Pascal ha dichiarato:
"Beh, questi film avranno luogo nel mondo che stiamo creando per Peter Parker. Saranno tutti collegati ad esso. Possono avvenire in parti diverse, ma avverranno tutte nello stesso mondo. Saranno tutti connessi tra loro."

Quando gli viene chiesto se Tom Holland, protagonista di Spider-Man: Homecoming, apparirà in uno dei film, la Pascal ha risposto: "C'è una possibilità. C'è sempre una possibilità. Penso che una delle cose migliori che Kevin ha fatto con la Marvel sia rendere ogni film come un capitolo di un libro che devi leggere per andare avanti. Penso che l'impegno dei fan nel sentirsi parte di una storia più grande e comprendere ciò che succede è qualcosa che la Sony vuole emulare."

Tuttavia, lo stesso Feige al suo fianco sembra sorpreso da questa dichiarazione ed è probabile che ci sia un'incomprensione di base. In caso contrario, si tratterebbe di un cambiamento delle ultime ore. Feige, infatti, ha dichiarato più volte che i progetti Sony su Venom e Black Cat & Silver Sable sono cose separate dal MCU. La Pascal, inoltre, ha parlato di un collegamento con il film di Spider-Man, o meglio che i film condividono lo stesso universo. Per proprietà transitiva questo dovrebbe significare che si tratterebbe dello stesso universo, ovvero il MCU (seppur con collegamenti molto blandi). Questo significherebbe l'esistenza di un accordo con i Marvel Studios per lo sviluppo di questi film, e dunque il controllo creativo da parte di questi ultimi, così come per Spider-Man, cosa che non risulta. La Pascal potrebbe, dunque, aver equivocato. Tuttavia, non è escluso che la Sony colleghi questi film al solo Spider-Man, sfruttandone il traino, ma con collegamenti di pura facciata. Anche perché, differenza non da poco, la Pascal non cita mai il MCU ma il solo film di Spider-Man.
Insomma, attendiamo maggiori dichiarazioni a riguardo. Di seguito, il video con l'intervista.

Leggi tutto...

Marvel e DC unite per celebrare Richard Donner, regista di Superman

  • Pubblicato in Screen

Nel video che trovate qui sotto, Kevin Feige, a capo dei Marvel Studios, e Geoff Johns, che ricopre il ruolo analogo ma per la rivale DC Comics, si sono riuniti per rendere omaggio a Richard Donner, il regista "padre" dei cinecomic, avendo difatti diretto il primo adattamento cinematografico di un fumetto, con il suo Superman del 1979 con protagonista Christopher Reeve.

Celebrato dalla Academy of Arts and Sciences americana, molte star e celebrità dello showbusiness hanno omaggiato la figura del regista di numerosi film cult, tra cui i primi due Superman, Arma Letale e i Goonies. In particolare, il suo lavoro sui primi due Superman ha avuto un importante impatto sia su Feige che su Johns, e i due si sono riuniti per parlarne proprio in questo video.

Leggi tutto...

Kevin Feige: un accordo Marvel/Fox per crossover è impossibile

  • Pubblicato in Screen

Non che ci fossero margini, ma molti fan speravano che dopo l'accordo Sony/Marvel Studios per Spider-Man, si trovasse un punto di incontro anche fra Marvel e 20th Century Fox inserendo, dunque, X-Men e Fantastici Quattro nel loro universo narrativo (e viceversa). A porre fine a qualsiasi speranza, ci pensa il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige che a Variety dichiara:

"È una cosa impossibile in questo frangente. Abbiamo certamente abbastanza film per tenerci occupati per un lungo periodo".

Insomma, come dicevamo, l'ipotesi circa un'unione delle due forze al cinema non era mai stata messa sul tavolo in alcun modo dai due studio e, dopo questa dichiarazione, anche i fan più irriducibili farebbero bene a mettersi l'anima in pace.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.